Rilevatore di rottura vetri

Fabbricante
Prezzo
al Prodotto
altre Offerte

Test & confronto Rilevatore di rottura vetri.

Cos’è un rilevatore di rottura vetri?

Ci sono sempre segnalazioni di effrazioni, ed è per questo che molti temono che un giorno la cosa li colpisca. Questa paura di un furto con scasso provoca ansia e sonno inquieto a molte persone. Ogni suono provoca paura e quindi fa sì che le persone non possano riposare bene.
Per poter dormire tranquillamente la sera sul prato o anche andare in vacanza senza doversi preoccupare, è possibile acquistare un pratico ed utilissimo allarme antieffrazione vetri. Come indica il nome di questo utensile, questo dispositivo emette un segnale se rileva che il vetro a cui è attaccato è danneggiato o rotto.
Questo segnale d’allarme assicura che le persone che hanno un tale rilevatore di rottura vetri sulla loro finestra o porta siano protette contro gli scassinatori.
I rivelatori di rottura del vetro, ad esempio, sono componenti di alta qualità e tecnologia di sicurezza protettiva.
Esistono sul mercato tre diversi tipi di questi rivelatori di rottura vetri, che hanno lo stesso scopo e la stessa funzione, ma sono diversi nel loro principio funzionale e anche nella loro installazione.
Questa tecnologia di sicurezza distingue tra rivelatori passivi, attivi e, non da ultimo, rivelatori acustici di rottura vetri.
Per distinguere questi rivelatori di rottura vetri, è importante sapere che questi dispositivi di sicurezza sono stati testati e successivamente certificati dalla VdS Schadenverhütung. Questa azienda distingue tra dispositivi di classe B e C.
I rivelatori passivi e acustici di rottura vetri appartengono alla classe B, mentre i rivelatori attivi di rottura vetri appartengono alla classe C.
Questa è la categoria più sicura in termini di equipaggiamento di sicurezza.
Ciò significa che, a differenza dei rivelatori di rottura vetri passivi e acustici, questi rivelatori di rottura vetri non sono solo un il rilevamento di eventi, così come il monitoraggio delle vetrate e la rilevazione di cambiamenti nei supporti dei rilevatori.
Tuttavia, esistono anche rilevatori di rottura vetri senza certificazione di sicurezza.
Tuttavia, essi svolgono la loro funzione in modo da poter essere utilizzati per proteggersi dai ladri.

Requisiti per un buon rilevatore di rottura vetri

Soprattutto quando si tratta di sicurezza in casa, grande importanza dovrebbe essere data al corretto e impeccabile funzionamento del rivelatore di rottura vetri.
Pertanto, ci sono alcuni importanti requisiti che il rilevatore di rottura vetri deve soddisfare. In particolare, è importante che il rilevatore di rottura vetri possa essere fissato in modo sicuro e semplice alla finestra o alla porta di vetro. Questo è l’unico modo per garantire che reagisca in modo affidabile in caso di rottura del vetro.
Inoltre, il rilevatore di rottura vetri deve essere necessario per far scattare l’allarme in modo sufficientemente forte, preciso e non senza motivo.

Campo di applicazione del rivelatore di rottura vetri

Poiché è già stato spiegato cos’è un rilevatore di rottura vetri, si può già immaginare in quale area questo dispositivo viene utilizzato.
In breve, un rilevatore di rottura vetri viene utilizzato su finestre o porte di vetro. Questo rilevatore è montato su questo, in modo che possa dare un segnale di allarme non appena i ladri rompono il vetro per entrare in casa o nell’appartamento.
Questi dispositivi sono quindi utilizzati per la sicurezza di finestre e porte in vetro e non vengono utilizzati solo in casa nelle abitazioni private, ma anche in strutture commerciali.

Quali sono le alternative al rilevatore di rottura vetri?

Quando si tratta di tecnologia della sicurezza, ci sono molti dispositivi diversi che possono essere utilizzati per la protezione contro gli scassinatori.
Poiché questi dispositivi di sicurezza sono adeguatamente e ampiamente studiati e testati con un test di rottura del vetro prima di essere immessi sul mercato, è molto difficile trovare un’alternativa al rivelatore di rottura del vetro che abbia la stessa funzione di un rivelatore di rottura del vetro.
E‘ possibile lasciare una telecamera installare nel punto in cui si trova un rilevatore di rottura vetri, ma questo di solito non viene montato direttamente su una finestra o una porta. Inoltre, i ladri purtroppo riescono sempre più spesso a fuggire dalle telecamere. Per questo motivo le telecamere sono un’alternativa che può essere installata e utilizzata al posto di un rilevatore di rottura vetri, ma è necessario installare un rilevatore di rottura vetri su finestre e porte di vetro. Questo non solo assicura che venga scelto un allarme se un ladro distrugge il vetro, ma anche che i ladri possano essere dissuasi dalla presenza del rilevatore di rottura del vetro e non tentino nemmeno di entrare.

Quali sono i produttori di rilevatori di rottura vetri?

Come quasi tutto ciò che si può acquistare sul mercato, quando si tratta di tecnologia della sicurezza e di rivelatori di rottura vetri, ci sono diversi produttori specializzati nella produzione e nella vendita di rivelatori di rottura vetri. Così avete una vasta ed estesa selezione di molti modelli diversi tra cui scegliere. Tra i grandi e noti produttori che producono e vendono sul mercato rivelatori di rottura vetri ci sono Abus, Safety First, GSM, Olympia, Hirschmann e Honeywell, ma anche X4-Life, Multi Kon Trade (MKT), Busch Jäger, Smart-Home, Iiquu, Gira, Weru, König e infine Elero.

Innovazioni nel campo dei rilevatori di rottura vetri

La moderna tecnologia va sempre più oltre, il che garantisce anche il costante sviluppo di modelli nel campo della tecnologia della sicurezza. In questo modo si garantisce che le persone siano sempre meglio e più efficacemente protette contro gli scassinatori.
Questa tecnologia innovativa fa sì che un tale rilevatore di rottura vetri non solo possa essere collegato ad un telefono cellulare o ad un altro dispositivo mobile, che può quindi ricevere anche il segnale di allarme se la finestra è veramente rotta dai ladri, ma anche che il rilevatore di rottura vetri possa essere collegato ad un sistema domestico innovativo e praticamente intelligente. Questo assicura che il rivelatore di rottura del vetro Non solo può essere controllato tramite un dispositivo mobile, ma anche tramite un telecomando o un pratico sistema di riconoscimento vocale. Ci sono anche costanti innovazioni nel campo dell’installazione, che vengono costantemente perfezionate in modo che non solo l’allarme suoni se il vetro si rompe, ma anche se qualcuno lo manomette.

Vantaggi dell’acquisto di un rilevatore di rottura vetri su Internet

Un test di rivelatore di rottura del vetro esamina e confronta non solo i produttori e i modelli di rivelatori di rottura del vetro, ma anche le possibilità che gli acquirenti hanno se vogliono acquistare un tale rivelatore di rottura del vetro.
In linea di principio, gli acquirenti hanno due opzioni tra cui scegliere. O l’acquirente si reca personalmente in una filiale locale, oppure acquista il rilevatore di rottura vetri comodamente da casa sua via internet.
Ciò comporta una serie di importanti vantaggi di cui possono beneficiare gli acquirenti.
Questi vantaggi sono che Internet ha una gamma molto ampia e si può quindi contare su modelli di produttori nazionali e internazionali. Questo offre una scelta molto più ampia rispetto a quella che si può trovare in un negozio di specialità locali. Inoltre, nella decisione di acquisto troverete non solo la descrizione del produttore, ma anche la valutazione dei clienti che hanno già utilizzato l’apparecchio. Poiché i dispositivi hanno il loro prezzo in termini di tecnologia di sicurezza, è possibile risparmiare su Internet confrontando i prezzi di uno stesso modello di diversi produttori. Questo confronto può aiutarvi a trovare il prezzo migliore e a risparmiare molto denaro.

A cosa bisogna prestare attenzione quando si acquista un rilevatore di rottura vetri?

Se volete acquistare un allarme rottura vetri, il Glassbreakage Alarm Test non solo ha elaborato i vantaggi dell’acquisto su internet, ma ha anche elencato alcuni criteri a cui dovreste prestare attenzione quando acquistate un allarme rottura vetri.
Prima di tutto è necessario chiarire se si desidera un rivelatore di rottura vetri passivo o attivo o anche acustico. vogliono comprare il gioco. I rilevatori di rottura vetri passivi a batteria sono molto economici e possono essere incollati singolarmente alla finestra o alla porta di vetro.
Tuttavia, si può anche optare per rilevatori di rottura vetri di qualità superiore e più costosi.
Non importa se si tratta di un rilevatore di rottura vetri economico o costoso, assicurarsi sempre che l’apparecchio sia sufficientemente rumoroso in modo che l’allarme possa essere sentito forte e chiaro quando deve essere attivato. È quindi importante assicurarsi che l’allarme abbia un volume di almeno 100 decibel al momento dell’acquisto.
È inoltre importante che l’interruttore utilizzato per accendere e spegnere l’apparecchio non sia troppo facile da raggiungere e da azionare per impedire ai ladri di spegnere l’allarme per la rottura del vetro.
Se non si vuole essere avvisati in seguito di un furto con scasso quando l’allarme per la rottura del vetro attiva il suono dell’allarme, ma si vuole scoraggiare i ladri, assicurarsi che ci sia un diodo luminoso rosso lampeggiante sul dispositivo, che può poi essere visto dall’esterno per accenderlo e spegnerlo. In questo modo, i ladri sono già otticamente scoraggiati dal rivelatore di rottura del vetro.
Infine, quando si acquista un rilevatore di rottura vetri, si dovrebbe considerare se si desidera acquistare un singolo dispositivo o un rilevatore di rottura vetri che può essere integrato in un sistema di allarme esistente.
In questo caso, si dovrebbero sempre considerare le rispettive gamme di frequenza, la sensibilità e i tempi di segnale per collegare il rivelatore di rottura vetri al sistema di allarme.

Accessori utili per i rilevatori di rottura vetri

Un pratico accessorio per il rilevatore di rottura vetri e per la sicurezza dell’intero appartamento o della casa è un sistema di allarme completo al quale possono essere collegati tutti i dispositivi di sicurezza.

La nostra Top 10 – Rilevatori di rottura vetri

%predicate_text%
%bestseller_number%
%title%
%star_rating%
%reviewcount%
%short_title%%titlelinkmark%
%by_text%
%info_text%
%listprice_text% %save_text% %prime_icon% %price_text% %linktext%%linkmark%
%moreoffers%
%priceinfo_text%

Un rilevatore di rottura vetri è molto utile, aumenta notevolmente la vostra sicurezza. Il rilevatore di rottura vetri allarme acustico non appena si rompe una finestra. Esistono tre tipi di allarmi per la rottura del vetro, passivi, attivi e acustici. I rilevatori passivi di rottura vetri sono già molto economici, ma possono monitorare solo i doppi vetri. I modelli acustici costano un po‘ di più, ma è possibile collegare più finestre al sistema. I rilevatori di rottura vetri attivi sono i più sicuri, ma anche i più costosi. Naturalmente, al momento dell’acquisto si devono tenere in considerazione determinati criteri, per questo motivo è stato effettuato anche un test di rilevazione delle rotture del vetro. Quindi, se si desidera utilizzare questi dispositivi, è necessario leggere attentamente il test del rivelatore di rottura del vetro. Il Glass Breakage Detector Test fornisce informazioni preziose e spiega tutti i pro e i contro. Le tue quattro pareti devono essere sicure, quindi dovresti assolutamente comprare un rilevatore di rottura vetri.

I punti deboli

I seguenti sono considerati come particolari punti deboli della casa Porte e finestre. Di solito i ladri entrano dalle finestre e dalle porte del patio e ripuliscono l’intero appartamento. Ma a volte la tua salute o anche la tua vita è in pericolo, i ladri non si sottraggono agli atti di violenza. È particolarmente importante fissare le finestre e le porte al piano terra, per dotare le zone pericolose di un rilevatore di rottura vetri.

Cos’è un rilevatore di rottura vetri?

Il rilevatore di rottura vetri fa un rumore enorme quando si rompe una finestra. Questi dispositivi fanno parte della tecnologia di sicurezza tanto quanto i rilevatori di fumo, i rilevatori di movimento o i rilevatori di acqua. I diversi tipi servono alla vostra sicurezza, funzionano tutti fondamentalmente allo stesso modo. Tuttavia, si dovrebbe sempre cercare un marchio di qualità al momento dell’acquisto, la classe C vi garantisce l’operazione più sicura. Tutti hanno fatto scattare un forte allarme ed è probabile che fuggano da qualsiasi scassinatore. Tuttavia, molti rilevatori di rottura vetri non suonano un allarme se viene utilizzato un tagliavetro. I furti con scasso, tuttavia, di solito avvengono durante il giorno e il vetro viene semplicemente frantumato. Ci vuole molto un lungo periodo di tempo per i ladri per superare le finestre di vetro di sicurezza. Per la maggior parte, i ladri si limitano a rompere il vetro.

I produttori

I produttori più noti sono Abus, Hirschmann, Gira, Weru, König, ecc. Ma anche aziende leggermente meno note portano sul mercato rivelatori di rottura vetri, qui dovreste dare una bella occhiata. Spesso è possibile ottenere questi modelli ad un prezzo molto più basso, ma la qualità non ne risente affatto.

A cosa fare attenzione quando si acquista

È possibile scegliere tra un rilevatore di rottura vetri attivo, uno passivo e uno acustico. Il modello che scegliete dipende naturalmente dal vostro portafoglio e dai vostri gusti personali. Alla fine, dipende sempre da quali oggetti di valore si vuole proteggere. Tutti i tipi hanno vantaggi e svantaggi, è necessario sapere da soli se è necessario un rivelatore di rottura vetri attivo particolarmente costoso.

I rilevatori di rottura vetri a buon mercato funzionano a batterie e sono semplicemente bloccati sulla finestra. Ma anche se si sceglie questa opzione economica, l’apparecchio deve avere l’indicatore della batteria e l’allarme deve essere molto forte. È inoltre necessario assicurarsi che l’interruttore on/off non sia accessibile al ladro, altrimenti potrebbe semplicemente spegnere l’apparecchio.

Il rilevatore di rottura vetri deve funzionare in modo indipendente

L’apparecchio deve quindi essere indipendente dalla rete elettrica, può funzionare anche a batterie o essere parte di un sistema di allarme. Tuttavia, un rilevatore acustico di rottura vetri deve essere alimentato, ma ci sono anche dispositivi alimentati a batteria o sono azionati via radio. Il test del rivelatore di rottura vetri mostra che la maggior parte dei consumatori preferisce i modelli alimentati a batteria.

Gli scassinatori sono scoraggiati acusticamente e otticamente.

I rilevatori di rottura vetri servono alla vostra sicurezza, perché i ladri sono già visivamente dissuasi se notano che la finestra è fissata con un rilevatore. Una luce rossa lampeggiante può essere vista da lontano e i ladri di solito prendono i tacchi nella sabbia. Alcuni produttori si affidano agli adesivi di avvertimento, contrassegnati con la dicitura „allarmato“, la maggior parte dei ladri prende le distanze. Questi adesivi possono essere acquistati anche separatamente.

Un segnale acustico suona quando una lastra di vetro viene rotta. La maggior parte dei dispositivi sono molto rumorosi e mettono in fuga i ladri. A loro piace fare il loro „lavoro“ in silenzio e non hanno bisogno di un suono di allarme. Tuttavia, il produttore di solito indica il volume, di solito tra 85 e 120 decibel. Questo volume è già la soglia del dolore e chiama all’azione i vicini o i passanti.

La posizione giusta

Per l’installazione di un allarme per la rottura del vetro è necessario seguire sempre le istruzioni del produttore. Ma alcuni suggerimenti valgono per tutti i dispositivi. I rilevatori passivi di rottura vetri devono sempre essere montati in un angolo della finestra; essi sono montati direttamente sulla finestra stessa. Tuttavia, i rilevatori acustici di rottura del vetro non si trovano sul vetro, ma nella stanza. Idealmente, dovrebbero essere posizionati direttamente di fronte alla finestra. Tuttavia, questi rilevatori hanno bisogno di essere alimentati, spesso sono posizionati vicino alle plafoniere. I rilevatori attivi sono costituiti da un trasmettitore e un ricevitore, entrambi montati direttamente sulla finestra.

Quali altre possibilità ci sono?

È inoltre possibile utilizzare una pellicola antieffrazione per finestre, che è una pellicola molto spessa e resistente allo strappo incollata all’interno della finestra. Se un ladro cerca di entrare in casa, il filmato rilegherà i vetri rotti. Il vetro rotto e la lamina devono ora essere separati l’uno dall’altro e questo richiede troppo tempo per uno scassinatore. Esiste anche un vetro speciale di avvertimento che segnala immediatamente quando il vetro viene distrutto. Naturalmente non è necessario rompere una finestra per verificare se il rilevatore di rottura vetri funziona. Ci sono speciali dispositivi di prova che simulano la distruzione di un vetro di una finestra. A proposito, è possibile utilizzare il rilevatore di rottura vetri su tutte le finestre, ma bisogna sempre seguire le istruzioni del produttore. Non tutti i modelli sono adatti per il vetro antiproiettile, il vetro cablato o il vetro stratificato.

Dove si può acquistare un rilevatore di rottura vetri?

Ne potete trovare uno in qualsiasi negozio di elettricità, ma internet è anche un buon posto per fare acquisti. Qui molti negozi offrono rivelatori di rottura vetri, tutti della migliore qualità e perfettamente funzionanti. La maggior parte dei dispositivi sono anche abbastanza economici e si possono confrontare molto bene. L’acquisto online è molto conveniente, il porta pacchi vi porta il desiderato direttamente alla porta d’ingresso. L’acquisto online è molto moderno, una volta provato, non dovrete mai più cercare un rilevatore di rottura vetri o altri prodotti sul posto.