Illuminazione dell’acquario

[/atkp_list

Test & confronto Illuminazione dell’acquario.

Cos’è l’illuminazione dell’acquario?

Con la giusta illuminazione, l’affascinante mondo sottomarino può essere osservato molto meglio. Solo quando la luce è il più naturale possibile l’acquario come biotopo può svilupparsi liberamente. Con un confronto e una sintesi dei rapporti di prova provenienti da Internet è possibile avere una migliore visione d’insieme dei vantaggi e degli svantaggi dei prodotti dei singoli produttori. Più i clienti conoscono il prodotto prima di acquistarlo, più facile è fare la loro scelta, poiché la varietà di prodotti in questo settore è molto ampia.

Requisiti per una buona illuminazione dell’acquario

Le opinioni sulla buona illuminazione del biotopo vanno spesso in direzioni diverse, perché molti clienti hanno un produttore con cui sono soddisfatti e quindi pensano prima di tutto ai prodotti di questo imprenditore. Se sei un principiante dell’illuminazione per acquari e sei ancora alla ricerca di un’illuminazione di alta qualità per il tuo acquario, non dovresti solo ascoltare un’opinione, ma utilizzare l’Aquarium Lighting Test per ampliare la tua prospettiva. La luce dà alle piante l’energia per crescere, in cambio disintossicano l’acqua e le forniscono ossigeno prezioso, di cui i pesci hanno bisogno per vivere. Secondo gli esperti, l’acquario non dovrebbe essere esposto alla luce diretta del sole, la luce artificiale dovrebbe essere regolabile all’infinito per regolare individualmente l’intensità dell’irradiazione. Un interruttore orario è importante per impostare il ritmo del giorno e della notte, di notte un’illuminazione molto debole è sufficiente per l’orientamento. Imitare il sorgere e il tramontare del sole è piacevole per i pesci nell’acquario ed evita un leggero shock.

Ambito di applicazione del

illuminazione dell’acquario

Dal punto di vista della fisica, la luce è una radiazione elettromagnetica tra 380 e 750 nm, visibile a tutti come radiazione luminosa. In natura sono visibili diverse lunghezze d’onda, ad esempio come arcobaleni atmosferici e colorati. La luce artificiale può essere utilizzata nell’acquario per valorizzare alcuni colori, perché i colori blu e rosso sono molto importanti per la fotosintesi. Tuttavia, la parte rossa della luce non dovrebbe essere troppo forte, perché accelera la crescita e a causa della rapida crescita alcune piante sono instabili alla fine della fase di crescita. Solo quando lo spettro della luce blu e rossa è in un rapporto equilibrato le piante cresceranno come desiderato. L’illuminazione dell’acquario con tubi fluorescenti a spettro completo permette di imitare il più possibile la luce del giorno. Ci sono tubi a 3 bande e tubi a 5 bande, la potenza di radiazione dei tubi a 5 bande nell’acquario è limitata. Le lampade di alta qualità per acquari d’acqua dolce hanno entrambe le funzioni e sono più versatili.

La nostra Top 10 – Illuminazione per acquari

[/atkp_list

Quali sono le alternative all’illuminazione dell’acquario?

Un’alternativa è la luce del giorno libera, ma il problema è che non può essere dosata. A volte il sole non nevica affatto, a volte il sole che brucia è un peso troppo grande per il mondo dei pesci. L’alternativa può quindi essere utilizzata solo in misura molto limitata e non può essere utilizzata come luce artificiale specifica per la crescita in acquario.
Quali sono, ad esempio, i produttori di illuminazione per acquari?
– Home
– Tetra
– Dennerle
– Vollmer H.
– Lavoro
– Sera
– Aquatlantis
– Dehner Aqua

Innovazioni nell’illuminazione degli acquari

I ricercatori sono sempre alla ricerca di ulteriori miglioramenti nell’illuminazione dell’acquario. Ottenere nuovi materiali fluorescenti speciali da produttori come Eheim Risultati adeguati, come rivela l’Aquarium Lighting Test. I clienti che preferiscono questo produttore beneficiano di flussi luminosi ottimizzati, che accelerano la crescita con l’emissione di luce professionale e, secondo il produttore, offrono fino al 60% di luce in più rispetto ai tubi T8. La luce, con colori chiari, è brillante e molto luminosa, permettendo all’aria di circolare senza ostacoli. Secondo il produttore, i nuovi modelli possono raggiungere una durata di vita fino a 20.000 ore.

Vantaggi dell’acquisto di una luce d’acquario su internet

Su Internet è possibile confrontare in breve tempo il rapporto tra i prezzi e le prestazioni di diversi produttori. Non sono più necessari lunghi viaggi per fare acquisti dopo il lavoro, il tempo risparmiato può essere utilizzato per altri scopi. Chi visita un portale di coupon prima dell’acquisto può ricevere un codice coupon e riscattarlo come sconto d’azione al momento dell’ordine. La consegna viene effettuata direttamente all’indirizzo desiderato, la responsabilità del trasporto è del mittente e dell’azienda di trasporto, se qualcosa viene danneggiato durante il trasporto, è possibile uno scambio dopo aver consultato il servizio clienti. Durante il test di illuminazione dell’acquario con una consulenza in un negozio specializzato, sembra che alcuni consulenti siano oberati di lavoro durante il fine settimana e abbiano poco tempo a disposizione. Per gli acquisti su internet è disponibile un servizio di assistenza immediatamente disponibile in caso di domande.

A cosa devo prestare attenzione quando acquisto l’illuminazione dell’acquario?

Gli acquari d’acqua dolce hanno bisogno di tubi di luce diurna che assomiglino alla luce del sole, in quanto la flora e la fauna possono essere viste al meglio con luce naturale. come ha dimostrato il test di illuminazione dell’acquario. Il rapporto blu e rosso dovrebbe essere il più equilibrato possibile per garantire la crescita delle piante. L’acquario d’acqua salata ha bisogno di un elevata emissione luminosa e uno spettro cromatico regolabile individualmente con una riproduzione ottimale dei colori e della fluorescenza. I LED di alta qualità, ad esempio con 81 diodi, consentono di illuminare l’intero biotopo fino al fondo del serbatoio. I morsetti in legno sono ideali per un fissaggio flessibile all’acquario. La luce giusta favorisce la crescita delle piante e inibisce la formazione di alghe, come dimostrato dall’Aquarium Lighting Test e ha un effetto positivo sulla vita dei pesci nell’ambiente acquatico. Dovrebbe quindi essere possibile regolare l’illuminazione in modo molto preciso in base allo spettro dei colori, avere il design desiderato ed essere efficiente dal punto di vista energetico. Le lampade per acquari in alluminio spesso dissipano il calore più facilmente delle lampade in plastica.

Accessori utili per l’illuminazione dell’acquario

Le opzioni di fissaggio sotto forma di clip o di pulsanti di aspirazione consentono di posizionare l’illuminazione dove è necessaria come accessorio. Il telecomando viene utilizzato come accessorio per risparmiare tempo durante l’uso. Se si opta per un design ultrasottile, si risparmia spazio durante l’installazione.

La conclusione sull’illuminazione dell’acquario

I tubi fluorescenti sono ampiamente utilizzati come illuminazione per acquari, gli apparecchi HQL possono essere utilizzati solo con un reattore e lo spettro dei colori è relativamente limitato. Per gli acquari d’acqua salata, le lampade HQI sono utilizzate in una certa misura, il funzionamento è possibile solo con apparecchi supplementari. I test hanno dimostrato che l’illuminazione a LED per acquari è il futuro della tecnologia dell’illuminazione grazie alla sua vasta gamma di colori e alle sue flessibili possibilità di applicazione.

[variabile a codice breve plug=“youtube“]