Antenna da interno DVB-T

Test & confronto Antenna da interno DVB-T.

La televisione pratica resa facile!

Ci sono molti modi per ricevere stazioni televisive o radiofoniche. Una variante consiste in un’antenna interna. Ma cos’è in realtà un’antenna da interno e a cosa è adatta un’antenna da interno? Queste e altre domande trovano risposta in questo articolo.

Cos’è un’antenna da interno?

Un’antenna interna è un dispositivo con il quale è possibile ricevere sia stazioni radio che televisive. Tuttavia, un’antenna interna viene utilizzata principalmente per la ricezione di canali televisivi e può essere utilizzata in diversi luoghi.

Che tipo di antenne interne ci sono?

Ci sono due diversi tipi di antenne per interni. Si distingue tra un’antenna interna attiva e una passiva. Un’antenna attiva per interni necessita di un’alimentazione elettrica, perché un’antenna attiva per interni ha un amplificatore integrato che serve ad ottimizzare il segnale d’ingresso. Per questo motivo, una tale antenna interna viene chiamata antenna interna attiva, perché questa antenna interna ha bisogno di un amplificatore integrato che ottimizzi il segnale d’ingresso. Un’antenna attiva per interni richiede un’alimentazione elettrica, che può essere fornita sia da un alimentatore direttamente dalla presa a muro, sia da un alimentatore a 5 volt tramite un cavo coassiale dal set-top box. In questo caso, tuttavia, deve essere soddisfatta la condizione che questa funzione sia supportata dal ricevitore. Ma oltre all’antenna interna attiva, c’è anche un’antenna interna passiva. Un’antenna da interno che non necessita di alimentazione ma che comunque funziona si chiama antenna passiva da interno. Tuttavia, un’antenna passiva per interni non ha un’antenna integrata Amplificatore, che può ottimizzare il segnale d’ingresso.

Come funziona un’antenna attiva per interni?

Un’antenna attiva da interno, che viene utilizzata per la ricezione radiotelevisiva e quindi necessita di elettricità, converte le onde elettromagnetiche mirate in energia di alta qualità. Queste onde vengono poi trasmesse al ricevitore, che spesso è costituito da un ricevitore DVB-T o da una radio. Un amplificatore integrato nell’antenna attiva interna garantisce anche l’ottimizzazione delle onde. Ciò consente la ricezione di trasmettitori radio o televisivi.

La nostra Top 10 – Antenna da interno Dvb-T

[/atkp_list

Come funziona un’antenna passiva per interni?

La funzione di un’antenna passiva per interni è fondamentalmente la stessa di un’antenna attiva per interni. Questo perché un’antenna passiva da interno converte anche le onde elettromagnetiche mirate in energia che viene trasmessa ad una radio o ad un ricevitore. Tuttavia, un’antenna passiva per interni non ha un amplificatore integrato che possa fornire un’ulteriore ottimizzazione delle onde. Pertanto, un’antenna passiva da interno deve essere utilizzata solo se i trasmettitori radio o televisivi sono già ricevuti in buona qualità. Se è disponibile una buona ricezione di trasmettitori radio o televisivi, spesso non è necessaria un’antenna interna attiva con un amplificatore integrato.

Requisiti per una buona antenna interna

Le antenne da interno devono prima di tutto soddisfare il requisito che i trasmettitori come le stazioni radio e i canali televisivi possano essere ricevuti in buona qualità. Tuttavia, oltre a una buona ricezione dei canali radio e televisivi, un’antenna interna deve essere di buona qualità. Inoltre, si deve anche garantire che un’antenna interna sia pratica e non goffa o addirittura difficile da trasportare. Un’antenna interna deve inoltre soddisfare i seguenti requisiti al requisito che un’antenna interna possa essere utilizzata in diversi luoghi, ad esempio in una roulotte. Anche un’antenna interna non dovrebbe interferire quando viene posizionata in un luogo, come una stanza, per ricevere trasmissioni radio o televisive. Una buona antenna interna dovrebbe avere anche accessori come l’alimentatore.

Ecco una panoramica dei requisiti

– Ricezione in buona qualità.
– L’antenna interna deve essere di buona qualità.
– Un’antenna interna dovrebbe essere pratica, ma non ingombrante o difficile da trasportare.
– Deve poter essere utilizzato in diversi luoghi.
– Un’antenna interna non dovrebbe interferire.
– Una buona antenna interna dovrebbe essere dotata di accessori.

Applicazione di un’antenna interna

Un’antenna interna viene utilizzata per ricevere stazioni radio o televisive e può quindi essere utilizzata in diversi luoghi. Le antenne da interno possono essere utilizzate nelle stanze, nei giardini, nelle roulotte o nelle cantine. Se si utilizza un’antenna interna in più punti, assicurarsi che sia disponibile almeno una presa di corrente. Le antenne attive per interni necessitano di un’alimentazione elettrica. Si consiglia quindi di utilizzare un’antenna passiva per interni. Dopotutto, un’antenna passiva da interno non ha bisogno di alimentazione ed è quindi ideale per l’uso all’esterno.

Quali sono le alternative ad un’antenna per interni?

Ci sono diversi modi per ricevere i canali televisivi. Una possibilità è un’antenna interna. Tuttavia, oltre a ricevere i canali TV con antenna interna, è possibile ricevere tutti i canali TV con un’antenna parabolica. L’antenna parabolica è montata su un tetto o su una parete e deve essere orientata in modo che i canali televisivi possano essere ricevuti in buona qualità. Tuttavia, è necessario un ricevitore per l’antenna parabolica. La ricezione di canali TV tramite un’antenna parabolica è anche una modo pratico per ricevere liberamente i canali televisivi. Un altro modo di ricevere i canali televisivi è fornito da fornitori come Sky o Unitymedia. Se questa opzione è preferibile, verrà redatto un contratto. Questo contratto comprende, ad esempio, la fatturazione mensile fissa. Tuttavia, se non viene effettuato alcun pagamento mensile, anche la trasmissione dei programmi viene interrotta. Un’altra possibilità di ricevere programmi è offerta da provider internet come Vodafone o Telekom. Naturalmente anche qui deve essere effettuato un pagamento mensile. Tuttavia, molti ISP spesso offrono programmi di trasmissione solo se esiste già un contratto per l’utilizzo di Internet. In questo modo, la trasmissione dei programmi può essere prenotata. Tuttavia, in mancanza di un contratto, è necessario stipulare un contratto con un fornitore di servizi Internet.

Le alternative in una panoramica

– Un’antenna parabolica.
– Cielo di Unitymedia.
– Internet provider come Vodafone o Telekom.

Quali sono i produttori di antenne per interni?

La produzione di antenne per interni è praticata da Philips, ad esempio. Ma ci sono anche produttori come Zehnder, Hama o Vivanco, noti anche per la produzione di antenne per interni. Ma questi produttori offrono anche diversi modelli di antenne per interni. Quindi, se volete acquistare un’antenna da interno, dovreste chiedere un consiglio o procurarvela in un negozio specializzato se non siete sicuri.

I produttori in sintesi

– Philips.
– Decine.
– Hama.
– Vivanco.

Nuovi sviluppi nel campo delle antenne per interni

Mentre qualche tempo fa le antenne da interno erano in grado di ricevere tutti i canali TV solo in scarsa qualità, oggi molte antenne da interno hanno la capacità non solo di perfezionare i canali TV utilizzando un amplificatore integrato. Molti modelli di antenne per interni possono ricevere canali TV e anche in Trasmissione in qualità HD. Tuttavia, questo è possibile solo con un ricevitore HD adatto. Questo perché un ricevitore HD converte i canali televisivi ricevuti in immagini nitidissime. Si tratta di una novità nel campo delle antenne per interni. Un’altra innovazione nel campo delle antenne da interno è che con alcuni modelli di antenne da interno si possono ricevere ancora più canali televisivi di quanto non si faccia normalmente. Tuttavia, non tutte le antenne interne possono farlo. Pertanto, quando si acquista un’antenna da interno, non si dovrebbe cercare solo accessori, ma anche un’antenna da interno che promette una buona qualità.

Una breve panoramica delle novità

– Le stazioni sono trasmesse in qualità HD.
– È possibile ricevere altri canali.

Vantaggi dell’acquisto di un’antenna interna su Internet

Ci sono molti vantaggi quando si acquista un’antenna interna su Internet. Ad esempio, non dovete preoccuparvi di vendere una certa antenna interna se si preferisce acquistare un’antenna interna su Internet. Con l’acquisto di un’antenna per interni basata su Internet è possibile anche risparmiare denaro, se si confronta un’antenna per interni. Questo perché gli stessi prodotti sono spesso offerti su altri siti web a prezzi diversi. Così potete vedere qual è l’offerta più economica. Su internet troverete anche molte descrizioni di prodotti utili, recensioni e recensioni dei clienti, che possono aiutarvi a scegliere un’antenna da interno o a confrontarvi con un’antenna da interno. Su internet troverete anche molti rapporti di test su antenne indoor. Per la ricerca di specifici rapporti di prova su Internet, nel motore di ricerca viene inserito il „test dell’antenna interna“. Perché sotto „test dell’antenna interna“ potete trovare molti risultati di ricerca che possono aiutarvi a scegliere un’antenna interna. Se nel motore di ricerca si inserisce „Indoor Antenna Test“, viene visualizzato quanto segue spesso mostra quali modelli di antenne per interni sono dotati di una marcatura come il TÜV.

I vantaggi in sintesi

– Non devi aver paura di una vendita.
– Il denaro può essere risparmiato.
– Troverete recensioni, descrizioni dei prodotti e recensioni dei clienti.
– Troverete utili rapporti di prova.

A cosa bisogna prestare attenzione quando si acquista un’antenna per interni?

Quando si acquista un’antenna per interni, la prima cosa a cui si deve prestare attenzione è la buona qualità e la garanzia. Perché la buona qualità promette anche una buona accoglienza. Inoltre, si dovrebbe anche fare in modo che un’antenna interna possa essere collegata ad un dispositivo di uscita come un ricevitore o una radio.

Accessori utili per antenne da interno

Gli accessori utili per le antenne da interno sono spesso costituiti da un alimentatore o da un cavo coassiale. Questi accessori dovrebbero in ogni caso essere disponibili con una buona antenna interna.

Se si sta valutando l’acquisto di un’antenna da interno, si dovrebbe chiedere su Internet o chiedere consiglio in un negozio specializzato nel caso in cui sorgessero incertezze.