tagliacerchi

[/atkp_list

Test & confronto tagliacerchi.

Cos’è un tagliacerchi?

Le frese circolari sono macchine utensili maneggevoli con le quali è possibile realizzare fori circolari in diversi materiali. Con le taglierine circolari si possono lavorare carta, stagnola, vinile, pelle e gomma nella maggior parte dei casi, in casi speciali anche ceramica e legno. Ci sono frese circolari che vengono utilizzate come accessorio per la foratura, ma ci sono anche frese circolari che funzionano completamente senza elettricità e sono azionate manualmente. Questo testo si concentra su questi tipi di frese circolari.

Requisiti per un buon tagliacerchi

Ci si può aspettare che una fresa per cerchi di alta qualità sia calibrata per la precisione. Questo è particolarmente importante per l’uso professionale, ma lo strumento deve essere affidabile e preciso anche per l’uso domestico. Per questo motivo, diverse prove di tagliacerchi hanno posto particolare enfasi su questo criterio e solo i modelli di tagliacerchi che sono stati calibrati per la precisione sono stati valutati correttamente. Anche la fresa per cerchi deve essere molto facile da regolare e il perno di puntamento deve essere facile da spostare nella posizione desiderata per tagliare un cerchio esattamente nel diametro desiderato. Le frese circolari, che erano molto facili da regolare e il cui perno di puntamento poteva essere spostato su e giù, hanno anche raggiunto le posizioni più alte nella valutazione in diverse prove di taglio del cerchio. Inoltre, la precisione del modello di taglio è un criterio importante per una fresa per cerchi di alta qualità. Il metallo è il materiale di produzione preferito per la taglierina circolare per la sua particolare robustezza. Nei cantieri rettilinei, una fresa circolare può cadere rapidamente dalla mano – una fresa circolare in plastica sopravvive. Tali incidenti non sono buoni come una taglierina per cerchi metallici. Anche la flessibilità della fresa circolare in termini di diametri che l’utensile può tagliare è importante. Una buona taglierina per cerchi offre una gamma di possibili diametri di cerchio da 20 a 400 millimetri.

Campo di applicazione della fresa per cerchi

A seconda del design della fresa per cerchi, questo utensile può essere utilizzato in un’ampia varietà di applicazioni. Come fresa circolare ad azionamento manuale, l’utensile viene spesso utilizzato in commercio, ad esempio nella pittura. Tuttavia, le frese circolari si possono trovare anche nell’industria edile, soprattutto nella costruzione di pannelli in cartongesso. Nel settore privato le taglierine per cerchi sono spesso utilizzate per lavori manuali per realizzare cerchi esatti.

La nostra Top 10 – taglierina circolare

[/atkp_list

Quali sono le alternative per un tagliacerchi?

Una fresa a tazza può anche servire come sostituto di una fresa a tazza. Con questo strumento è anche possibile eseguire fori in diversi materiali. La fresa a tazza è particolarmente adatta alla lavorazione del legno. Ci sono anche un certo numero di frese a tazza che sono state sviluppate appositamente per il lavoro fuori terra, posizionando il proprio cestello per lo sporco. In questo modo si risparmia la faticosa pulizia dopo il lavoro e si aiutano a proteggere gli occhi e le vie respiratorie dalle particelle di sporco.

Quali sono i produttori di frese circolari?

Artoz, Stanley, HaPro, Toolstream, Caimi, Silverline, NT, Olfa, Donau, Prym, Wedo e Kivec sono i produttori di frese circolari più citati. In diversi tagliacerchi i tagliacerchi di questi produttori testano le posizioni in cima alla lista per la valutazione. Queste aziende sono quindi sinonimo di frese circolari di alta qualità.

Innovazioni nel campo delle frese circolari

Al contrario di Il modello precedentemente abituale di taglierino circolare, che assomiglia a un giroscopio sovradimensionato, ora ci sono anche taglierini circolari in plastica che assomigliano a un macinacaffè. Queste taglierine circolari offrono il vantaggio di raccogliere le talee nel loro contenitore. Inoltre, pesano meno, il che li rende più ergonomici e facili da usare. Grazie alla possibilità di utilizzare coltelli diversi, queste frese circolari sono particolarmente flessibili quando si tratta di materiale e varietà di taglio.

Vantaggi nell’acquisto di un tagliacerchi su internet

Soprattutto su internet ci sono molti modelli diversi di tagliacerchi, che si possono vedere su diversi portali di negozi. Qui avete il vantaggio di poter presentare in modo rapido e chiaro, con un solo clic del mouse, i modelli di tagliacerchi più comuni e popolari. Inoltre, le recensioni dei clienti forniscono ripetutamente informazioni preziose sulle prestazioni della rispettiva fresa per cerchi nella vita di tutti i giorni. Acquistando su Internet si risparmia denaro che altrimenti dovrebbe essere speso per uscire di casa, ad esempio utilizzando i mezzi pubblici o anche l’auto. Potete ordinare a casa e farvi consegnare il tagliacerchi facilmente per posta. Potete anche utilizzare le prove di taglio a cerchio per aiutarvi a trovare la vostra strada e utilizzare i criteri di valutazione di queste prove nella vostra decisione di acquisto.

A cosa bisogna prestare attenzione quando si acquista un tagliacerchi?

Prima di acquistare una taglierina circolare, è necessario sopravvivere a quale materiale si utilizza principalmente con la volontà di tagliare in utensili. Le frese circolari possono essere utilizzate più volte, ma non tutte le frese circolari sono adatte, ad esempio, per il taglio del legno. Fate anche attenzione a quali diametri può tagliare la fresa a cerchio selezionata, perché anche con una scelta sbagliata la flessibilità dell’utensile può essere limitata se le impostazioni di base di gli utensili sono corrispondentemente stretti. La maggior parte delle frese per cerchi tagliano cerchi che possono avere un diametro da 20 a 400 millimetri, ma ci sono anche modelli che possono tagliare solo diametri più piccoli fino a 100 millimetri. Quindi prestate particolare attenzione a questo dettaglio del prodotto. È inoltre importante prestare attenzione alla possibile profondità di taglio con il coltello incorporato. Se non siete sicuri, dovreste scegliere un modello che possa lavorare con coltelli diversi e quindi con diverse profondità di taglio.

Accessori utili per frese circolari

Si consiglia di acquistare un cestello di protezione insieme alla taglierina circolare, che raccoglie le talee e la polvere e protegge così gli occhi e le vie respiratorie durante il lavoro. Se non è già incluso nel numero, è necessario acquistare anche lame di ricambio adatte per la taglierina circolare, in modo che se una lama diventa smussata, si avrà una lama di ricambio pronta immediatamente. Per il lavoro morbido sul terreno, si consiglia anche di utilizzare un tappetino da taglio separato per alcune applicazioni. Ad esempio, una piastrella da tagliare può essere posizionata su questo tappetino per tagliarla. Il tappetino di protezione assicura che il sottofondo, come un pavimento in legno, sia protetto contro i tagli.