Supporto per il montaggio della bicicletta

[/atkp_list

Test & confronto Supporto per il montaggio della bicicletta.

Volete riparare e fare la manutenzione della vostra bicicletta da soli? Poi il test di assemblaggio della bicicletta rende la decisione di acquistare una bicicletta molto più facile. È possibile scegliere tra due tipi, noi facciamo una distinzione tra il montaggio su treppiede e i modelli a parete. I supporti per biciclette con treppiede sono molto flessibili, possono essere piegati per un facile trasporto e possono essere riposti in modo da risparmiare spazio. I supporti per biciclette con montaggio a parete richiedono solo una parete stabile.

Ci sono molte biciclette sulle strade tedesche e se vi prendete cura della vostra bicicletta e la mantenete regolarmente, vi sembrerà perfetta. Per molti piccoli lavori non è nemmeno necessario andare in garage, regolare gli ingranaggi o sostituire una camera d’aria rotta, si può fare da soli. Soprattutto perché il fai-da-te è comunque molto comune, e anche la propria bicicletta si sta modellando. Per essere sicuri che scegliate il modello giusto e che il lavoro sulla vostra bicicletta sia facile per voi, è stato effettuato un test di montaggio della bicicletta, che vi aiuterà sicuramente a prendere la giusta decisione di acquisto.

Durante il test della stazione di montaggio delle biciclette, sono stati attentamente esaminati tutti i criteri di acquisto, il materiale, il peso e la capacità di carico e sono state testate anche le proprietà ergonomiche. Il piacere di andare in bicicletta non dovrebbe fermarsi con una gomma a terra.

Cosa sono esattamente i cavalletti per biciclette?

Si tratta di un accessorio stabile che mantiene la moto al sicuro durante una riparazione. La moto non ha alcun contatto con il suolo, è sospesa liberamente in aria. Pertanto, tutte le parti sono facilmente accessibili, è possibile lubrificare la catena o regolare i freni, non c’è bisogno di andare in officina. Una volta terminata la riparazione, il I supporti per il montaggio delle biciclette sono ripiegati e scompaiono in ogni angolo. Non occupa molto spazio, sia quando viene conservato che durante la riparazione stessa. Non c’è bisogno di molto spazio e nemmeno di un’officina per le biciclette.

A cosa fare attenzione quando si acquista

Esistono diversi tipi di supporti per il montaggio delle biciclette, sono disponibili nella classica forma a treppiede e a parete. Nel test del supporto di montaggio della bicicletta si può leggere che entrambe le varianti hanno vantaggi e svantaggi. Un treppiede risparmia spazio, può essere piegato e trasportato. Di solito, il supporto per la bicicletta può essere ruotato e ruotato. Uno svantaggio, tuttavia, è che il supporto di montaggio può facilmente inclinarsi. La seconda possibilità è un supporto di montaggio, che è leggero, risparmia molto spazio e non può ribaltarsi. Uno svantaggio, tuttavia, è la bassa capacità di carico e la pinza non può essere ruotata. Naturalmente è necessaria anche una parete stabile.

La nostra Top 10 – standard di montaggio per biciclette

[/atkp_list

La resistenza

Prima di acquistare un cavalletto per il montaggio della bicicletta, è ovviamente necessario conoscere il peso della bicicletta. Di solito il supporto di montaggio porta un massimo di 20 kg, ma alcuni modelli possono portare pesi più pesanti, il che sarebbe importante per una e-bike. Il supporto di montaggio dovrebbe essere in grado di trasportare da 25 a 30 kg, poiché la maggior parte dei modelli motorizzati pesa più di 20 kg. Naturalmente, lo stand deve avere una posizione sicura. Le biciclette con un telaio in carbonio pesano molto meno di 10 kg, quindi il supporto di montaggio può facilmente gestirle. Ma anche le biciclette con telaio in acciaio dovrebbero essere adatte al cavalletto di montaggio, pesano 15 kg senza ruote e senza sella.

Il diametro del telaio

Anche il diametro del telaio deve essere adatto a diversi modelli, questo valore si riferisce al tubo superiore della bicicletta. Quindi esattamente sulla connessione trasversale tra manubri ecc. Da quattro a sei centimetri sono perfetti per una bici da corsa, una bici da trekking o una bici per bambini. Ma misura con molta precisione, perché una mountain bike può certamente avere un tubo superiore più resistente. Ecco un piccolo consiglio: se il tubo non è della misura giusta per la pinza, potete anche fissare la bicicletta al reggisella.

adattabilità

Naturalmente l’altezza del supporto di montaggio deve essere regolabile, non tutti hanno la stessa altezza. È molto pratico se la staffa di montaggio per il morsetto può essere inclinata e ruotata in modo che la ruota possa essere girata in tutte le direzioni. In questo modo si può raggiungere facilmente qualsiasi parte della bicicletta e non è sempre necessario estrarre la bicicletta dal supporto per girarla. Se si sceglie un modello con treppiede, si è sicuri di essere sul sicuro, questi modelli sono quasi tutti dotati di morsetti rotanti e basculanti.

Che tipo di montaggio è il giusto

Questo naturalmente dipende sempre dall’applicazione. I supporti a parete sono sempre saldamente fissati alla parete, mentre le staffe di montaggio con treppiede possono essere utilizzate anche in movimento. I treppiedi sono molto mobili, possono essere ripiegati e sono disponibili in qualsiasi posizione. Se si viaggia molto e spesso, un cavalletto con treppiede è sicuramente la scelta giusta.

Come si fa a rimettere in forma la bicicletta?

Naturalmente, in primavera la bicicletta viene utilizzata più spesso che nella stagione abbastanza fredda. Ma ora è in garage tutto l’inverno… o nel seminterrato, e prima di pedalare nella primavera, si devono controllare i freni, le marce e la pressione dei pneumatici. Un supporto per il montaggio delle biciclette vi aiuterà molto. Fate un controllo a casa e scoprirete che un supporto per il montaggio della bicicletta è molto utile.

Come essere sicuri sulla strada

La sicurezza stradale della vostra bicicletta è importante, anche se volete fare solo un breve messaggio. Alcune parti sono anche richiesto dalla legge, come

un fanale anteriore bianco e un fanale posteriore rosso
Strisce riflettenti sui raggi
un grande riflettore frontale
un piccolo riflettore sul retro
pedali antiscivolo con catarifrangenti
due Brema, che sono indipendenti l’uno dall’altro
un campanello acustico per la bicicletta

Questo è prescritto dalle norme di circolazione. Alcune parti della bicicletta non sono obbligatorie, ma è necessario montare volontariamente un parafango, un portapacchi, un portapacchi, una luce di parcheggio, un paracatena e un lucchetto stabile per la bicicletta.

Posso costruire il mio stand di montaggio?

Certo che si può, ma non è consigliabile. È meglio acquistare un modello economico che sia abbastanza stabile da contenere diversi tipi di biciclette. Naturalmente, i portabiciclette sono disponibili in tutte le categorie di prezzo, ma i modelli più economici sono anche testati per la sicurezza. Naturalmente si può girare la bicicletta e metterla in sella, ma questa posizione è sempre e solo una „soluzione d’emergenza“. È certamente adatto per piccole riparazioni, ma riparazioni più complesse non possono essere effettuate in questo modo. Qui è necessario un supporto per la bicicletta, tutti i modelli offrono sicurezza e sono abbastanza stabili da impedire il ribaltamento della bicicletta.