Stampante a gel

Test & confronto Stampante a gel.

Le migliori stampanti a gel 2020 a confronto

Le stampanti ad aghi, laser e a getto d’inchiostro sono note alla maggior parte di noi, ma le stampanti per il denaro sono ancora sconosciute o non molto comuni.
Le stampanti a gel sono sul mercato dal 2006, ma solo una piccola percentuale della popolazione ne possiede una.
Se si confronta la stampante a gel, detta anche stampante a inchiostro solido, con le due concorrenti, le stampanti laser e a getto d’inchiostro, si noterà presto che la stampante a gel non è affatto inferiore alle due varianti. I costi di stampa notevolmente bassi, l’assenza di fumi nocivi e l’impressionante fedeltà dei colori parlano da soli. La velocità di stampa può essere leggermente inferiore in confronto, ma questo è di solito un piccolo problema. Purtroppo, le stampanti a gel sono molto più costose da acquistare rispetto alle altre due soluzioni tecniche.

La stampante a gel non funziona con toner o inchiostro, ma con speciali penne a gel o a cera, queste vengono liquefatte dal calore e sono assolutamente innocue per la salute. In linea di principio, la tecnica utilizzata in questo caso è abbastanza semplice, si rimuove semplicemente il liquido dall’inchiostro della stampante e si sviluppa un gel. Il gel risultante ha bisogno di meno spazio, perché è una massa gelatinosa resistente. Uno dei vantaggi del gel è che si asciuga molto più velocemente e il pericolo di macchie d’inchiostro si riduce. I tempi di asciugatura sono completamente eliminati. Grazie a tutti questi vantaggi, si prevede che le stampanti a gel si affermeranno sul mercato in futuro. Soprattutto nei luoghi in cui il volume di stampa è aumentato, le stampanti a gel sono un’alternativa raccomandata. I costi di stampa sono notevolmente inferiori e la velocità di stampa è abbastanza accettabile. La lavorazione della stampa in gel è davvero un gioco da ragazzi, la qualità delle stampe è molto elevata e anche con i costi di acquisto non è in linea di principio nulla contro, una stampante laser è altrettanto costosa da acquistare. Soprattutto quando si tratta di stampa in b/n, la qualità è difficile da superare, ma quando si tratta di stampa a colori, la tecnologia del gel è purtroppo un po‘ debole. L’alta qualità in bianco e nero della stampante a gel è dovuta ad una testina di stampa relativamente grande, con i suoi 384 ugelli non sorprende.

La nostra Top 10 – Consigli per le stampanti a gel

Funzionalità

Le stampanti a gel hanno due serbatoi di gel liquido, questi sono separati l’uno dall’altro, accanto al solito gel o cartuccia di inchiostro è un secondo serbatoio di gel direttamente nella testina di stampa. Entrambi i serbatoi del gel sono collegati, non appena il serbatoio del gel nella testina di stampa è troppo basso, il nuovo gel viene pompato dalla seconda cartuccia nel serbatoio della testina di stampa. Grazie alla cartuccia sigillata sotto vuoto è possibile consumare il gel quasi senza residui. Grazie alla costruzione relativamente ampia e larga delle stampanti a gel, la qualità di stampa è notevolmente migliorata e la velocità di stampa può essere aumentata. Il gel liquido viene pressato nella testina di stampa ad una pressione di circa 1 megapascal, nessun’altra tecnologia di stampa ha una pressione così alta, una qualità di stampa di 1200 dpi è garantita.

Da sapere

Le stampanti a gel sono sempre un’alternativa altamente raccomandata alle stampanti laser e a getto d’inchiostro se si desidera produrre principalmente stampe in bianco e nero. Nella gamma in bianco e nero, i costi della stampante a gel sono notevolmente inferiori a quelli degli altri modelli di stampante. D’altra parte, se la stampa a colori è richiesta per scopi professionali, si consiglia una stampante laser. Nella sfera privata Se è possibile che la qualità del colore sia sufficiente, ogni utente dovrebbe provarlo da solo. In ultima analisi, ogni utente deve verificare se la qualità soddisfa le proprie esigenze e necessità.

I vantaggi in sintesi

– Modalità di azione favorevole

– Anche disponibile come stampante multifunzione

– Non è richiesto alcun tempo di riscaldamento

– Le stampe si asciugano quasi immediatamente

– Non spalmare i colori

– Perfetto per la stampa in bianco e nero

– Velocità di stampa buona

– Se è presente il duplex, il rischio che i colori si offuschino è minimo.

Gli svantaggi a colpo d’occhio

– Molti degli apparecchi non hanno una funzione duplex.

– Spesso non è installata alcuna interfaccia Wlan

– Stampe a colori di qualità non particolarmente elevata