Sega circolare portatile

Zuletzt aktualisiert am 3. August 2021 um 17:34 . Wir weisen darauf hin, dass sich hier angezeigte Preise inzwischen geändert haben können. Alle Angaben ohne Gewähr.

Test & confronto Sega circolare portatile.

La migliore sega circolare portatile 2020 a confronto

Cos’è una sega a mano?

La sega circolare manuale appartiene alla categoria degli utensili e alla sottocategoria degli utensili elettrici.
La parte più importante è la lama della sega circolare, che inizia a girare con l’aiuto dell’elettricità. Di solito, la sega circolare manuale viene utilizzata per il taglio del legno.

Come funziona una sega circolare portatile?

All’accensione della sega circolare, la lama della sega inizia a ruotare. Questo inizia con una forza limitata, in modo che il rischio di lesioni sia piuttosto basso. Dopo di che, la rotazione della lama della sega rimane costante anche con materiale più duro.
Normalmente le seghe sono dotate di una guida di scorrimento. Questo è utile per effettuare tagli rettilinei. Quando la lama della sega non viene utilizzata, è protetta da una cosiddetta protezione per i pendolari. Quando la sega viene avviata, viene automaticamente spinta di lato e poi ritorna nella posizione originale quando la sega viene abbassata.
I denti della lama della sega si fanno strada attraverso il legno dal basso verso l’alto, in modo che il legno non possa saltare via.
La sega circolare viene guidata sul materiale da tagliare.

Campi di applicazione di una sega circolare portatile

Una sega circolare facilita la lavorazione di legno, plastica e metallo. La sega circolare manuale viene sempre utilizzata laddove sono richiesti tagli dritti.
A seconda del tipo di materiale da tagliare vengono utilizzate lame di sega diverse.

Chi ha bisogno di una sega circolare?

Qualsiasi artigiano o anche hobbista apprezzerà i vantaggi dei tagli rettilinei. Ogni falegname ha bisogno di una sega circolare a mano o di una sega da banco.

La nostra Top 10

-sega circolare commerciale

Quali tipi di seghe circolari esistono?

Esistono essenzialmente due tipi di seghe circolari portatili:
la classica sega circolare portatile e la sega a tuffo.
Mentre la classica sega circolare deve essere guidata dall’inizio alla fine sul materiale da tagliare, la sega ad immersione può anche tagliare direttamente nel materiale.
Altri tipi sarebbero la mini sega circolare

Campo di applicazione della sega circolare portatile

Il vantaggio di una sega circolare portatile è la sua mobilità. Può essere utilizzato in qualsiasi luogo. Di solito si trovano in un contenitore portatile simile a un baule. Sono molto compatti e non rappresentano un grande carico.

Requisiti per una buona sega circolare manuale

Prima dell’acquisto, vale la pena di provare una sega circolare per trovare il dispositivo giusto.

I criteri più importanti sono:

– Prestazioni
– La potenza di una buona sega circolare portatile non dovrebbe essere inferiore a 1000 watt, altrimenti il dispositivo raggiungerà i suoi limiti molto rapidamente.
– Profondità di taglio
– Sia la profondità di taglio che l’angolo di taglio devono essere regolabili in continuo. L’angolo della mitria è di solito da 0 a 45 gradi. Vale la pena di saperlo: la profondità massima di taglio diminuisce all’aumentare dell’angolo di taglio.
– Cambio delle lame della sega
– La lama della sega circolare manuale si trova nel cosiddetto albero della sega circolare manuale. Se l’albero può essere bloccato premendo un pulsante, la lama della sega può essere sostituita in modo semplice e sicuro.
– Facilità d’uso
– La sega circolare non dovrebbe pesare più di 5 kg e dovrebbe stare comodamente in mano. Le impugnature ergonomiche sono utili.
– Profondità di taglio sufficiente
– Le più economiche seghe circolari manuali hanno di solito una profondità di taglio di circa 40-50 cm. Tuttavia, si consiglia una sega circolare con una profondità di taglio di almeno 55-65 cm. Anche se si tratta di modelli dal prezzo piuttosto moderato, qualsiasi cosa al di sotto di tale livello raggiunge rapidamente i limiti del Se l’acquisto si presenta come un cattivo acquisto, di solito diventa molto fastidioso.
– Binario di guida
– Se si desidera eseguire tagli particolarmente precisi e rettilinei con la sega circolare, non si può evitare di acquistare una guida adeguata. Dovete fare in modo che ci sia il minor spazio possibile tra la sega e la guida.

Vantaggi e svantaggi di una sega circolare portatile

Vantaggi
– Può essere portato ovunque
– Con il loro aiuto, il lavoro può essere svolto in modo più preciso e preciso.
– La sega non è così energivora come la sega a mano
– Una sega è sufficiente per diversi materiali, basta cambiare le lame della sega.
– La sega circolare non ha bisogno di molto spazio di stoccaggio.
Svantaggi
– È necessaria una base solida per il taglio
– Il materiale da tagliare non deve essere più spesso della profondità di taglio della sega.

A cosa devo prestare attenzione quando acquisto una sega circolare?

Per il collaudo della sega circolare portatile occorre tenere conto o prendere in considerazione i seguenti criteri:
Profondità di taglio
Si consiglia di assicurarsi che la profondità di taglio sia regolabile manualmente.
Prestazioni
Si deve tener conto sia della forza che delle rivoluzioni. Già nella fase di preparazione, si dovrebbe considerare il luogo in cui verrà utilizzato principalmente.
Peso
L’uso mobile della sega circolare significa anche che la macchina deve essere trasportata. Per questo motivo vale la pena di prestare attenzione al peso.
Lunghezza del cavo
Se si decide di utilizzare una sega circolare manuale con cavo, ha senso scegliere una macchina con un cavo lungo.
Funzionamento a batteria o via cavo
Quale sia il tipo migliore dipende dalla frequenza di utilizzo della macchina. Meno viene utilizzato, più è dannoso per la batteria. Allora uno con un cavo sarebbe più efficace.

Innovazioni nel campo delle seghe circolari portatili

Quali produttori di

Ci sono seghe circolari manuali?

I seguenti produttori offrono seghe circolari portatili:
– Bosch
– Einhell
– Makita
– Metabo

Brevi informazioni sui principali produttori di seghe circolari

Bosch
Bosch è probabilmente uno dei produttori più noti di tutti i tipi di utensili. Bosch aderisce costantemente al suo sistema di colori. Ad esempio, l’utensile verde è stato progettato appositamente per i professionisti, e l’utensile blu per i professionisti.
Einhell
Il gruppo target di Einhell sono i professionisti. Per Einhell, il prezzo basso e gli elevati standard di sicurezza sono importanti.
Makita
Sulle seghe circolari Makita fornisce informazioni sul consumo energetico e sul numero di giri e sul diametro della lama.
I professionisti possono anche utilizzare questi dati di consumo per trarre conclusioni sulle prestazioni di lavoro della macchina in questione.
Metabo
Metabo vende i suoi strumenti in tutto il mondo e poi dichiara di essere autentico, editoriale e sincero.

Internet contro il commercio specializzato: dove devo comprare la mia sega circolare?

Entrambe le opzioni di acquisto hanno i loro vantaggi:
Vantaggi dell’acquisto su Internet
– Prezzo economico
– 14 giorni di diritto di recesso
– Ampia selezione
Vantaggi per lo shopping nel negozio di fai da te
– Acquisto spontaneo possibile
– I dispositivi possono essere presi in mano
– I dispositivi sono in dimensioni reali e non solo come foto sullo scaffale.

Fatti interessanti e guida per la sega circolare

La storia, i fatti e le cifre della sega circolare
Nel 1921, Edmund Michael osservò i lavoratori della Louisana in un campo di canna da zucchero. Durante questa osservazione ha avuto l’idea di come il lavoro potesse essere svolto più facilmente. Sviluppò ulteriormente questi pensieri e costruì il primo prototipo, un machete meccanico. Non passò molto tempo prima di scoprire che la lama rotante era molto più facile da usare.
Già nel 1923 sviluppò la prima sega circolare elettrica al mondo. I giornali riportano la sensazione in quel momento. W. Sulivan dal Texas ha trovato tutto questo così eccitante che ha organizzato un incontro con Emond Michael.
Nel 1924, i due fondarono la società di seghe a mano elettriche Michel.
Dopo 2 anni, Edmond Michael si è reso conto che inventare era più il suo forte e ha lasciato l’azienda.
Nel 1928 l’azienda sviluppò la prima sega elettrica in alluminio fuso.

Premi: Quanto costano le seghe circolari?

Per fissare un limite di prezzo è necessario pensare allo scopo e allo scopo dell’acquisto.
Si possono distinguere tre categorie:
Uso occasionale, fai da te e professionale.
Se la sega circolare viene utilizzata solo occasionalmente, è sufficiente una copia fino a 50 euro.
Se il lavoro manuale diventa un hobby, non si deve tenere conto solo del prezzo, ma anche della qualità. Di solito queste macchine costano tra i 100 e i 200 euro.
Seghe circolari portatili per il costo professionale da 200 a 400 Euro.

Accessori utili per la sega circolare portatile

– Contenitori per il trasporto
– Di solito la sega circolare è già in un qualche caso quando la si acquista. Tuttavia, gli accessori devono essere conservati anche in modo trasportabile. I negozi fai-da-te offrono già oggi sistemi completi di valigie per questo scopo.
– Binari di guida
– Non sono disponibili su tutti i modelli. Possono essere acquistati in molte varianti. Permettono un lavoro pulito e preciso.
– Unità di aspirazione
– Lavorare con una sega circolare è molto polveroso, sia per l’ambiente che per il lavoro stesso. Gli estrattori possono essere molto efficienti in questo caso.
– Cunei divisi
– I cosiddetti cunei spaccati impediscono che la crepa del legno si richiuda e che la lama della sega si incastri.
– Lame per seghe
– Ci sono lame a denti grossi, medie, fini e finissime.

Alternative alla sega circolare portatile

– Sega circolare
– Con la troncatrice, le seghe ad angolo possono essere realizzate con la massima precisione. fatto.
-Puzzle
– Sega stazionaria