Scherzi

Test & confronto Scherzi.

Cos’è uno straccio

Per la pulizia a umido di pavimenti lisci, in laminato, parquet, piastrelle o pavimenti in pietra naturale, si utilizza uno straccio per pavimenti lisci. Con uno straccio per pavimenti si possono fare praticamente due passi in uno: Combina il lavoro di uno straccio asciutto per pulire la polvere, la sporcizia e la lanugine con la pulizia a umido con uno straccio e uno straccio. Sfruttando la possibilità di utilizzare direttamente l’acqua (ed eventualmente il detersivo), non solo le particelle sciolte e asciutte vengono rimosse in un colpo solo, ma anche lo sporco ostinato e le macchie vengono sciolte e rimosse allo stesso tempo.

Requisiti per un buon mop

I requisiti per un buon mop sono numerosi. In ogni caso, deve essere facile da usare o da utilizzare. Per alcuni utenti l’aspetto ambientale è un criterio molto importante, per altri l’aspetto finanziario è più importante. Alcuni attribuiscono importanza a un design accattivante e a un marchio speciale, mentre per altri questi fattori sono meno importanti. Ma chiunque voglia comprare un mocio ne ha certamente diritto: il pavimento deve essere pulito rapidamente e senza sforzo!

Per facilitare la scelta, è ora facile ottenere informazioni dettagliate su Internet sui diversi modelli e sulla vasta gamma di fornitori di attrezzature per la pulizia. Con l’ampia gamma, ci si può sentire sopraffatti e chiedersi quale apparecchio sia più adatto alle proprie esigenze.

In un test con mop, vengono testati e confrontati tra loro una grande varietà di modelli. Vengono presi in considerazione i criteri più diversi come le prestazioni di pulizia, l’ergonomia e la regolazione dell’altezza. La valutazione tiene conto anche del fatto che la copertura lavabile, se sono necessari prodotti per la pulizia e molto altro ancora.

Innovazioni nel campo dei mop

Nel frattempo, c’è il detergente ottimale e anche lo straccio per pavimenti adatto per ogni rivestimento. Per grandi superfici, sono disponibili mop per pavimenti piani che segnano punti con una grande superficie. Con altri modelli, come ad esempio uno straccio per le frange (costituito da un fascio di tessuto non tessuto o cotone incollato come una spazzola) è molto più facile entrare negli angoli o manovrare intorno a mobili immobili. Sul mercato esistono anche modelli rotondi o triangolari.

La gamma comprende anche mop con spugna, mop a vapore con effetto disinfettante o mop a spruzzo con un serbatoio da cui l’acqua (con o senza detersivo) può essere spruzzata direttamente sul pavimento. Alcuni altri modelli utilizzano salviette usa e getta. Ciò significa che non ci sono praticamente limiti alle aree di applicazione di uno straccio per pavimenti – tranne, naturalmente, sui pavimenti in moquette!

La nostra Top 10 – Mop

Quali sono le alternative al mocio?

In alternativa alla pulizia con uno straccio per pavimenti, si può optare per il metodo di pulizia classico – prima pulire o asciugare con l’aspirapolvere e poi strofinare a umido. In questo caso, utilizzare prima una scopa e poi un pulitore per pavimenti duri o un aspirapolvere per rimuovere tutte le parti sciolte e asciutte e poi strofinare con una spazzola intorno ad un panno umido o bagnato. In questo modo si rimuovono le macchie e lo sporco residuo. Con uno straccio si combinano semplicemente questi due passaggi.

Quali sono i produttori di stracci?

Molti produttori offrono una vasta gamma di modelli diversi. I più noti sono probabilmente Vileda, Swiffer, Leifheit, Kärcher e Dirt Devil. Il mop test offre l’opportunità ideale per confrontare i diversi modelli dei diversi produttori e le per trovare la battuta più adatta alle proprie esigenze.

Naturalmente, i produttori di mop sono costantemente impegnati a migliorare i loro modelli in modo da poter offrire ai loro clienti le migliori attrezzature possibili da acquistare. Le modifiche e i miglioramenti vengono sempre apportati, ad esempio, alla forma e/o al materiale dei mop o degli accessori. Recentemente, particolare attenzione è stata dedicata anche agli accessori per i mops, come i secchi con gli strizzatori. Ecco alcuni interessanti miglioramenti che in qualche modo significano che non è più necessario sporcarsi le mani durante la pulizia per strizzare il panno o il tergicristallo.

Vantaggi dell’acquisto di un mocio su internet

Se riuscite a trovare i modelli più adatti con l’aiuto di un mop test, è ovvio ordinarli direttamente via internet. I vantaggi sono evidenti: avrete i risultati dei test in pochi secondi, vi risparmierete il fastidio di andare in giro (e le eventuali spese di viaggio) – perché non tutti i negozi hanno sempre tutte le attrezzature a magazzino – e spesso avrete la consegna gratuita, quindi non dovrete calcolare le spese di spedizione. Non di rado, c’è anche un notevole vantaggio di prezzo quando si ordina su internet, perché qui si ha logicamente una possibilità molto migliore di confrontare i prezzi direttamente, piuttosto che dover guidare da un negozio all’altro.

A cosa bisogna prestare attenzione quando si acquista un mocio?

A cosa prestare attenzione quando si acquista un mop naturalmente dipende in primo luogo dalle esigenze dell’acquirente del mop. Naturalmente è molto importante che il mop sia il più resistente possibile, in modo da non dover cercare rapidamente un nuovo mop. Allo stesso modo, si può considerare di conservare il mop e i suoi accessori prima di acquistarlo. Il collaudato servizio clienti del produttore per quanto riguarda I pezzi di ricambio necessari influenzeranno la decisione di molti acquirenti. La valutazione positiva di un tester indipendente dovrebbe essere un’indicazione di un buon rapporto prezzo/prestazioni.

Accessori utili per un mocio

Come già detto, è disponibile anche un’ampia gamma di accessori per i dispositivi di pulizia qui descritti, che dovrebbero rendere più facile l’uso del mop. Da un lato ci sono, naturalmente, i copri mop intercambiabili o gli accessori in diversi materiali come la microfibra, il cotone o il pile, in diversi colori e forme. Ci sono anche manici in plastica e/o metallo regolabili in altezza, manici in legno non regolabili per il consumatore attento all’ambiente, secchielli con o senza funzione di strizzatura, supporti a muro per lo straccio e molto altro ancora.

Il test del mop rende certamente più facile scegliere il mop giusto, perché è possibile confrontare i criteri più importanti a colpo d’occhio. Dopotutto, questo strumento di lavoro non è quasi mai fuori dalla nostra riflessione sulla vita di tutti i giorni e si dovrebbe essere attenti e attenti nella scelta, in modo che la pulizia sia il più facile possibile e non si debbano affrontare spiacevoli sorprese e costi inutili.

[/atkp_list