Schede grafiche

Test & confronto Schede grafiche.

La scheda grafica è uno dei componenti più importanti, se non il più importante, di un PC, soprattutto nel presente. Non importa se si tratta di un normale „PC da ufficio“ o anche di un PC da gioco completamente aggiornato e potente. Una scheda grafica appropriata è essenziale per il corretto funzionamento di un computer. La seguente guida e test della scheda grafica fornisce tutte le informazioni e i dettagli importanti per aiutarvi a navigare nella fitta giungla tecnologica.

Trova la migliore scheda grafica

Prima di tutto, occorre chiarire che cos’è una scheda grafica in linea di principio e quale sia la sua utilità. Come indica il nome, la scheda grafica è un sistema hardware che elabora ed esegue la grafica. Per illustrarlo un po‘ meglio, ecco un esempio. Quando si gioca a un gioco, il processore integrato nel computer calcola i dati relativi alla grafica da visualizzare. Questi dati vengono poi inviati alla scheda grafica, che li elabora e li converte in un segnale che il monitor o il videoproiettore può visualizzare come immagine.

Cos’è una scheda grafica

Le origini della scheda grafica risalgono al 1977, anno in cui il microcomputer Apple II è stato lanciato sul mercato, incorporando il principio della scheda grafica attuale nella produzione in serie. Negli anni successivi le schede grafiche sono state sviluppate in sempre più unità aritmetiche autonome e a partire dal 1991 sono state spostate su schede separate o separate plug-in. A metà degli anni Novanta c’è stata una svolta nella storia delle schede grafiche. Con la svolta dei primi giochi 3-D, la domanda di schede grafiche è diventata sempre più esigente, così la ricerca è aumentata in modo esponenziale e fino ad oggi per stare al passo con le innovazioni tecnologiche. Il moderno Le schede grafiche sono costruite principalmente dai due marchi AMD e Nvidia e sono vendute con i nomi Radeon e GeForce. Ogni anno i due marchi si contendono le migliori innovazioni e migliorie per le schede grafiche, a vantaggio soprattutto dell’acquirente e degli utenti successivi. Quasi ogni anno vengono introdotte diverse nuove schede grafiche, che hanno innovazioni diverse e quindi dovrebbero interessare quasi tutti i gruppi target. Una delle maggiori innovazioni del 2019 è il supporto del ray-tracing. Si tratta di una tecnologia che rende la distribuzione della luce nei giochi ancora più realistica, aggiungendo ombre ed effetti realistici per creare mondi di gioco realistici e vibranti. Sarà presentato per la prima volta alla Gamescom di quest’anno e promette una piccola rivoluzione nel mondo del gioco digitale.

La nostra Top 10 – Schede grafiche

Quali tipi di schede grafiche sono disponibili?

Le schede grafiche presenti oggi sul mercato possono essere classificate in base alle loro prestazioni. Questa classificazione va dalle schede d’imbarco, alle schede grafiche di fascia media e ad alte prestazioni, fino alle schede grafiche di fascia alta. Le singole classi sono elencate di seguito e fornite con i dettagli più importanti.

– Schede grafiche per principianti

Le schede grafiche per principianti sono tra le più economiche del loro genere e quindi non sono molto potenti. Pertanto, queste schede grafiche si trovano di solito in normali postazioni di lavoro o computer progettati per compiti non graficamente impegnativi. In ogni caso, queste schede grafiche non sono destinate all’uso in console di gioco o come computer di produzione (ad es. fotoritocco, produzione musicale, montaggio di film).

Schede grafiche di fascia media

In questo settore si stanno accumulando le schede grafiche, ottime per l’uso quotidiano. Con una scheda grafica di questo tipo è possibile utilizzare semplici programmi di fotoritocco o anche guardare video in Full-HD. I giochi, tuttavia, non sono consigliati per le schede grafiche di medie dimensioni, perché le impostazioni devono essere regolate troppo basse e quindi di solito non forniscono alcun divertimento di gioco.

– Schede grafiche ad alte prestazioni

Le schede grafiche ad alte prestazioni appartengono alla classe superiore delle schede grafiche e offrono all’utente una varietà di aree di applicazione. Dai programmi ad alta intensità grafica, i cosiddetti „titoli AAA“, ai programmi ad alta intensità grafica come le applicazioni per la produzione musicale o il fotoritocco, ai programmi per architetti o tecnici, si è ben equipaggiati con una scheda grafica in questo spettro. Ma se avete bisogno di prestazioni ancora maggiori, dovreste ricorrere alle rispettive schede grafiche di fascia alta.

– Schede grafiche di fascia alta

Le schede grafiche di fascia alta sono l’ultima parte della classificazione di una scheda grafica. Si tratta di schede grafiche molto potenti che offrono una vasta gamma di funzioni. Con una scheda grafica di questo tipo si ottiene il massimo dal sistema informatico. In questo modo, anche le più alte aspettative di un giocatore esigente, che può godere di una grande esperienza di gioco, sono soddisfatte.

Requisiti per una buona scheda grafica

Questo porta a chiedersi quali siano i requisiti che si possono fare di una buona scheda grafica e a cosa si debba prestare attenzione al momento dell’acquisto. I requisiti dipendono principalmente dal campo di applicazione in cui la scheda grafica deve essere utilizzata. Se si tratta di un sistema utilizzato solo occasionalmente e destinato solo a piccole attività quotidiane, è sufficiente una scheda grafica molto semplice e particolarmente economica. Qui siete tra i 60 € e i 100 €. D’altra parte, se si vuole utilizzare la scheda grafica per giochi o applicazioni ad alta intensità grafica, si dovrebbero piuttosto utilizzare schede grafiche da gioco. o anche schede grafiche di fascia alta. Qui ci si trova in una fascia finanziaria compresa tra i 200 e i 1500 euro, anche se non ci sono limiti massimi. Si dovrebbero anche controllare le condizioni nella custodia del PC. C’è abbastanza spazio nel caso di una scheda grafica così grande? Il sistema è compatibile con una scheda grafica di questo tipo? In determinate circostanze è necessario un nuovo alimentatore?

Internet vs. commercio specializzato: dove posso acquistare la mia scheda grafica?

Si dovrebbe quindi considerare in anticipo per quali aree si desidera utilizzare la scheda grafica e vedere se una nuova scheda grafica si adatta anche al sistema esistente. La scheda grafica appropriata può quindi essere selezionata sulla base dei criteri impostati. In ogni caso, una visita al mercato tecnologico regionale di fiducia è una buona idea. Questo può essere molto utile e limitare il numero di schede grafiche consigliate. Per questo motivo è chiaramente preferibile acquistare da un rivenditore specializzato rispetto all’acquisto su Internet, se questo spettro non è noto o incerto. Tutto sommato, però, si può dire che i noti marchi come Asus, MSI, ZOTAC, PALIT, EVGA o anche GIGABYTE fanno un ottimo lavoro. Questi marchi utilizzano le schede grafiche originali dei produttori Nvidia e AMD menzionati all’inizio e le adattano per renderle ancora più potenti e dare un risultato migliore. MSI in particolare si è distinta negli ultimi anni dalla concorrenza nel settore delle schede grafiche e non solo convince una clientela in continua crescita, ma domina anche le statistiche e i test attuali in termini di prestazioni e caratteristiche.

Comodi accessori per schede grafiche

Una volta che si dispone di una scheda grafica, molti acquirenti chiedono quali accessori sono necessari per la scheda grafica. Nella maggior parte dei casi, tutto ciò che è importante per una corretta installazione e per un uso successivo è incluso nella scheda grafica. Gli unici accessori che possono essere richiesti sono cavi, adattatori o anche staffe per la custodia del PC. A questo punto anche un piccolo suggerimento per l’installazione. È necessario assicurarsi sempre che il corpo non venga caricato durante l’installazione. Ciò può danneggiare il dispositivo tecnico o addirittura renderlo completamente inutilizzabile. Pertanto, si dovrebbe indossare un cinturino da polso antistatico prima di toccarlo o di toccare un oggetto conduttivo, come il riscaldatore, per scaricare il corpo.

Conclusione sulla scheda grafica

In ogni caso, una scheda grafica è un investimento a lungo termine che deve essere considerato con attenzione per evitare un cattivo acquisto. Perché in quasi nessun altro settore il detto „Se compri a buon mercato, compri due volte“ si adatta bene come con le schede grafiche. Pertanto, è altamente consigliabile confrontare accuratamente le schede grafiche attuali e pesare quella più adatta a voi. Ma bisogna anche tenere sempre presente che la scheda grafica non è tutto ciò che rende un buon sistema PC e dipende da una varietà di componenti che rendono un PC potente.