Rilevatore d’acqua

[/atkp_list

Test & confronto Rilevatore d’acqua.

Cos’è un rilevatore d’acqua?

Un rilevatore d’acqua è un dispositivo di allarme i cui sensori di umidità e di acqua rispondono al contatto con l’acqua. In questo caso dà un allarme visivo e acustico. Non solo avverte di perdite d’acqua, per esempio da una lavastoviglie difettosa, ma anche dell’elevata umidità e dell’umidità che entra nella stanza, che possono verificarsi rapidamente nel seminterrato o nel garage durante un temporale. In questo modo, un rilevatore d’acqua, noto anche come rilevatore di umidità, non protegge solo i locali commerciali o d’affari, ma anche le case o gli appartamenti privati. Normalmente può essere utilizzato da zero a 60 gradi Celsius.

Requisiti per un buon rilevatore di acqua

Questo test del rivelatore d’acqua mostra di seguito quali requisiti deve soddisfare un dispositivo eccellente per poter avvertire l’utente in modo affidabile.

Elaborazione
Un buon rilevatore di acqua non presenta ammaccature o scolorimenti ed è di alta qualità.

Lunghezza del cavo
A seconda dell’area da monitorare, si consiglia di tenere conto della lunghezza del cavo, poiché i sensori si trovano in questi punti. Più lunghi sono i rispettivi cavi con queste sonde, più grande è l’area che può essere monitorata.

Numero di sensori
Come per la lunghezza del cavo, più sensori d’acqua sono presenti sul rilevatore, più grande è la dimensione da monitorare.

Possibilità di montaggio
Idealmente, si dovrebbe considerare in anticipo dove questo dispositivo dovrebbe essere posizionato in futuro. Inoltre, è importante avere gli elementi di fissaggio giusti e idealmente tutto il necessario per Il materiale necessario per il fissaggio è incluso nella fornitura.

Batterie
Idealmente, il rilevatore di umidità contiene batterie standard, che sono poco costose e, se necessario, può essere sostituito senza problemi. Si tratta, ad esempio, di blocchi da nove volt o di batterie AA. La durata della batteria dovrebbe essere la più lunga possibile, almeno sei mesi.

Volume
Un rivelatore d’acqua può raggiungere il suo obiettivo predeterminato solo se anche questo obiettivo può essere sentito. È quindi importante che il segnale di allarme raggiunga almeno 80 decibel, in modo che possa essere sentito in tutto l’edificio.

La nostra Top 10 – Rilevatori d’acqua

[/atkp_list

Ambito di applicazione del rivelatore d’acqua

Un rilevatore di umidità può essere utilizzato in diverse stanze, come spiegato più dettagliatamente di seguito.

Bagno
Soprattutto in bagno, i danni causati dall’acqua possono verificarsi rapidamente. Ci sono tubi dell’acqua, un lavandino, una doccia e spesso anche un bagno e una toilette. Inoltre, è possibile che questi mobili non siano solo responsabili della rottura di un tubo dell’acqua, ma anche di danni causati dall’acqua. È meglio posizionare un rilevatore di umidità vicino ad ogni tubo dell’acqua. Uno dei motivi più comuni per i danni all’acqua sono gli scarichi difettosi o addirittura le docce rotte. Una buona soluzione è un rilevatore di acqua sotto la doccia.

Cucina
Anche in cucina c’è un tubo dell’acqua che porta al lavandino o alla lavastoviglie. È quindi una buona idea collocare un allarme per l’acqua sotto la lavastoviglie nell’armadio della lavastoviglie, in modo che qualsiasi perdita d’acqua venga rilevata in una fase iniziale, prima che un sacco di liquido possa fuoriuscire inosservato nel pavimento o nel controsoffitto.

Cantina
Nel seminterrato ci sono anche tubi dell’acqua e spesso una lavatrice. La falda acquifera può essere un problema, a seconda dell’ambiente di vita. I rilevatori di umidità sono un’aggiunta particolarmente utile per evitare danni all’acqua, soprattutto in locali poco utilizzati come le cantine. Un rilevatore d’acqua è meglio posizionato vicino alla macchina dell’acqua. Idealmente, dovrebbe essere collegato agli altri rivelatori in l’edificio. In questo modo il segnale di allarme può essere rilevato in modo altrettanto affidabile.

Quali sono le alternative al rilevatore d’acqua?

Non sono noti dispositivi alternativi per i rilevatori di acqua.

Quali sono i produttori di rilevatori d’acqua?

Ci sono molti produttori di rilevatori d’acqua. Qui ce ne sono alcuni:

– Schabus
– Flammex
– Lacci

Innovazioni nel campo dei rilevatori d’acqua

A seconda del produttore e dello sviluppo, i rilevatori d’acqua sono progettati di conseguenza e dotati di funzioni ancora più pratiche.

Vantaggi dell’acquisto di un rilevatore d’acqua su Internet

È possibile che un rilevatore di umidità in un piccolo appartamento sia sufficiente come dispositivo a sé stante. Il segnale di avvertimento, che può raggiungere i 90 decibel, è udibile in tutti i locali, a meno che non si possa ascoltare musica a medio o alto volume con la porta chiusa. Tuttavia, se un grande edificio o un seminterrato a più piani deve essere messo in sicurezza, questo non è più possibile. Per tali applicazioni è meglio utilizzare rilevatori di acqua di rete. Se il rilevatore di rete rileva umidità, emette un allarme e invia questo segnale a tutti i dispositivi collegati. Sulla base di questo, emetteranno anche un allarme. Ciò significa che si può sentire quando il rilevatore di umidità nei locali interrati dà un segnale di allarme anche al secondo piano. I rivelatori d’acqua non possono in alcun modo essere collegati solo ad altri rivelatori d’acqua in rete. Possono anche essere integrati in una rete di diversi dispositivi di segnalazione, come gli allarmi antifurto o href=“https://maxlocal.nl/rauchmelder-test/“> rilevatore di fumo, ma questo dipende dal produttore. Spesso i diversi dispositivi devono provenire dallo stesso produttore. La domotica può essere molto conveniente, dove i rilevatori di umidità possono essere integrati nel corrispondente sistema di allarme. Questo Il sistema invia poi un allarme durante l’allarme tramite una telefonata o un SMS. In questo modo, l’utente viene immediatamente informato di un malfunzionamento quando non si trova nell’edificio.

A cosa prestare attenzione quando si acquista un rilevatore d’acqua

I criteri di acquisto possono essere ricavati dai requisiti per un rilevatore di acqua nel paragrafo precedente.

Accessori utili per i rilevatori d’acqua

Se lo si desidera, sono sempre consigliate e utili funzioni aggiuntive sul rilevatore di umidità. Le funzioni pratiche comprendono test di funzionamento, un’indicazione dello stato della batteria o le corrispondenti possibilità di collegamento in rete con telefoni o sistemi di allarme, come avviene in particolare con i rilevatori d’acqua senza fili.