Pressa per pasticceria

[/atkp_list

Test & confronto Pressa per pasticceria.

Cos’è una macchina per la pasticceria?

Una pressa per biscotti è solitamente composta da due parti, un alloggiamento cavo, che assomiglia ad un cilindro, e una leva, che viene azionata a mano o con l’energia elettrica. All’impugnatura sono fissati un’asta e una piastra. La piastra viene spinta in avanti lungo l’asta dal cilindro con la leva. Nella parte anteriore del cilindro c’è un attacco con sagome attraverso le quali l’impasto viene spinto fuori e che gli conferisce una certa forma. Al posto dei modelli è possibile utilizzare anche accessori appuntiti. L’impasto viene riempito nel tubo e pressato attraverso le sagome per mezzo della leva nella parte anteriore. L’impasto viene spruzzato direttamente su una teglia da forno, che viene ingrassata o ricoperta con carta da forno. Ideale è anche una teglia con rivestimento antiaderente.
I pasticcini possono essere azionati manualmente o elettricamente. Sono disponibili diversi tipi di presse per pasticceria. Le presse per pasticceria sono di solito in acciaio inossidabile. I modelli possono essere utilizzati per produrre varie forme di biscotti, come anelli spray, anelli di meringa, churros o biscotti vari. La forma dei biscotti è molto uniforme grazie ai modelli.
Siringhe per torte, anche siringhe per guarnire, siringhe per la panna o siringhe decorative sono di solito di plastica. Anche in questo caso, l’impasto viene spinto in avanti attraverso un’apertura appuntita con una leva. Diverse aperture negli attacchi creano forme diverse. La siringa per pasticceria può essere utilizzata per decorare cupcake e torte, ma anche per guarnire piatti freddi. Può anche essere usato per fare diversi tipi di pasticceria.
Il terzo tipo di pressa per pasticceria è un tritacarne o una giostra con Questo è particolarmente robusto e stabile e adatto per i più grandi Torta di quantità.

Requisiti per un buon pasticcere

Nel caso delle prove di pressatura dei contenitori, vengono esaminati e valutati diversi criteri:

Il materiale
Il materiale è un criterio molto importante nella prova di un costruttore. Le presse per pasticceria sono di solito in acciaio inossidabile o in plastica. L’acciaio inossidabile è molto robusto e, se ben curato, molto resistente. È inodore e insapore. L’acciaio inossidabile sembra di alta qualità, ma è più pesante in mano della plastica. La plastica non è resistente come l’acciaio inossidabile, ma può certamente fare il suo lavoro, perché la plastica usata per le presse da banchetto è di solito un materiale abbastanza robusto.

La pulizia
La pulizia gioca un ruolo importante anche in un test di pressatura dei contenitori. La pressa per pasticceria deve essere lavabile in lavastoviglie. Poiché i cilindri per l’impasto sono di solito piuttosto lunghi, non possono essere puliti facilmente a mano. Tuttavia, la decisione di pulire il Pastry Press a mano o in lavastoviglie spetta a voi. Tuttavia, è importante che il Pastry Press possa essere facilmente smontato per la pulizia. La maggior parte delle presse è costituita da pochi pezzi che possono essere smontati rapidamente. Tuttavia, se avete un pasticcere elettrico, assicuratevi che alcune parti non vengano a contatto con l’acqua.

La capacità
In una prova di stampa di un edificio, l’attenzione è rivolta anche alla capacità. Dipende da quanta pasta si può riempire la macchina per la pasticceria. Se si desidera produrre maggiori quantità di pasta o lavorare una maggiore quantità di panna o guarnire, si dovrebbe optare per una macchina per pasticceria con una maggiore capacità, in modo da non dover continuamente ricaricare il materiale e da poter lavorare più velocemente. Tuttavia, se si producono solo piccole quantità e si cambia spesso l’impasto nel mezzo, una pressa per pasticceria con un capacità di riempimento più piccola più pratica. È anche più facile da riporre in un cassetto dopo l’uso.
Il tipo di pressa per pasticceria e la durezza dell’impasto
I test dei pasticceri hanno dimostrato che il tipo di dolciumi che si acquista dipende principalmente dalle abitudini e dalle preferenze dell’utente. È importante anche la questione di quale impasto si usa. Per rendere l’impasto più solido, la pressa deve essere più stabile, altrimenti le parti possono rompersi. I sacchetti tubolari, ad esempio, sono adatti solo per impasti molto leggeri e per la decorazione.

La nostra Top 10 – Presse per banchetti

Ambito di applicazione del pasticcere

I dolci sono utilizzati principalmente nel panificio di Natale. Con una pressa per biscotti si possono produrre in modo semplice e veloce biscotti di diverse forme. L’impasto può essere posto direttamente dalla pressa su una teglia unta o rivestita di carta e messo direttamente in forno. Non è più necessario stendere e tagliare la pasta e il lavoro è molto più veloce.
Le presse per pasticceria possono essere utilizzate anche per decorare torte con panna o crema. Con diverse aperture nelle punte, si possono spruzzare diversi modelli sulla torta. Lo stesso vale per la decorazione di piatti freddi. Con le punte, la maionese, il rafano e il concentrato di pomodoro possono essere usati molto bene per guarnire. Le uova ripiene hanno un aspetto migliore anche se il ripieno viene iniettato nell’albume con una siringa.
La pressa per pasticceria può essere utilizzata anche per fare la pasta. Anche qui le tagliatelle possono essere realizzate in diverse aperture negli stampi.

Quali sono le alternative alla stampa dei cookie?

È inoltre possibile utilizzare un sacchetto per le tubature o una siringa per guarnire per fare torte raffinate e decorare torte, muffin e cupcake. Tuttavia, per un sacchetto per tubature, l’impasto non deve essere troppo duro e il punto scelto deve essere lo stesso. di essere troppo piccolo e troppo stretto.
Un’altra alternativa alla pressa per banchetti è il tradizionale tritacarne. Con un apposito accessorio, l’impasto può essere pressato attraverso l’accessorio attraverso il tritacarne ed è possibile realizzare frollini e simili.

Quali sono i produttori di presse per pasticceria?

L’elenco seguente mostra alcuni produttori di presse per biscotti:

Andux
Corrispondenza
CEDIFF
Dr. Oetker
Torcia uomo
Imperatore
Trasformatori di alimenti
Ibili
Lurch
Marcato
Metaltex
Syntrox
Sawa
Wilton
Zenker
Syntrox
Sawa

Innovazioni per la stampa di biscotti

I pasticceri sono sul mercato da molto tempo e non sono praticamente cambiati nel corso degli anni. Il modo di funzionamento è quasi sempre lo stesso. Naturalmente i produttori cercano sempre di adattare il design delle presse per pasticceria alle ultime tendenze. Anche con i modelli e le appendici vengono sempre progettati nuovi modelli.

Vantaggi nell’acquisto di una pressa per biscotti su internet

Potete ordinare una macchina per la pasticceria, sia nel vostro negozio di articoli per la casa che su internet. Tuttavia, mentre dovete andare personalmente al negozio locale di articoli per la casa e accettare il viaggio e potreste dover sopportare una faticosa ricerca di un parcheggio, potete selezionare e ordinare la vostra pressa per il panettiere su Internet a casa. Internet vi offre il vantaggio di una vasta scelta in diversi negozi online. Avete la possibilità di visionare le recensioni e di guardare le esperienze di altri clienti e di trarre le vostre conclusioni. È anche molto più facile confrontare i prezzi su internet perché è possibile visualizzare e confrontare molti prodotti diversi allo stesso tempo. A causa della vasta gamma di prodotti su internet c’è più concorrenza tra i rivenditori e i prezzi sono in media più bassi rispetto ai negozi locali. Inoltre, troverete sempre speciali È inoltre possibile risparmiare con i buoni offerti su diversi portali in Internet per i diversi negozi online.

A cosa bisogna prestare attenzione quando si acquista una macchina per pasticceria?

Ci sono diversi criteri da tenere in considerazione quando si acquista una macchina per pasticceria:

Capacità
Quando si acquista una pressa per pasticceria, si ha la possibilità di scegliere tra diversi volumi di riempimento. Se si desidera cuocere solo piccole quantità di biscotti, è sufficiente una pressa per pasticceria con un volume di 200 ml. Questo volume è sufficiente anche per decorare con creme o creme. Un piccolo pasticcere è anche più facile da maneggiare e particolarmente adatto per lavori di precisione.
Per quantità maggiori di biscotti, una pressa per biscotti più grande è naturalmente più pratica, perché non è necessario riempire l’impasto così spesso e può quindi lavorare più velocemente.

Materiale
Le presse per pasticceria sono di solito in acciaio inossidabile o in plastica o in entrambi i casi. L’acciaio inossidabile è molto robusto, durevole e inodore e insapore. Inoltre, l’acciaio inossidabile può essere pulito in lavastoviglie. L’unico svantaggio dell’acciaio inossidabile è il suo peso.
La plastica è molto più leggera ed è particolarmente consigliata se i bambini devono lavorare con la pressa per banchetti. È importante assicurarsi che la plastica non contenga sostanze nocive.
Con entrambi i materiali si dovrebbe avere cura di una corretta lavorazione. I tappi a vite degli attacchi devono funzionare bene e chiudersi ermeticamente.

Pulizia
Se date importanza alla pulizia in lavastoviglie, assicuratevi che la macchina per pasticceria sia adatta a questo scopo. È inoltre necessario assicurarsi che sia facile da smontare per la pulizia. Se si utilizza un pasticcere elettrico, assicurarsi che non tutte le parti vengano a contatto con l’acqua.

Accessori
Al momento dell’acquisto della macchina del pasticcere, diversi Vengono forniti dischi o attacchi forati, attraverso i quali si pressa la pasta e si formano i biscotti. Assicuratevi quindi di ricevere il maggior numero possibile di allegati o modelli con motivi diversi.

Accessori utili per un pasticcere

La preparazione dell’impasto per la vostra macchina per pasticceria comprende naturalmente anche gli accessori necessari. Questi includono una ciotola, una bilancia per la pesatura degli ingredienti e preferibilmente un’impastatrice elettrica o un robot da cucina se l’impasto deve essere impastato.
Per trasportare la pasta dalla ciotola ai pasticcieri, è necessario un raschietto per la pasta.
Avrete bisogno anche di una teglia da forno, preferibilmente con rivestimento antiaderente, in modo che i biscotti non si attacchino dopo la cottura. Per raffreddare i biscotti è necessario un porta torte e dopo il raffreddamento è necessario un barattolo di biscotti per conservare i biscotti. Un bel vaso per biscotti è adatto anche per regalare i biscotti.

]