Piano sonoro

Test & confronto Piano sonoro.

Il miglior ponte acustico del 2020 a confronto

test del suono

Per chiunque non conosca il termine sounddeck, ecco una spiegazione all’inizio: un sounddeck è una speciale scatola di altoparlanti, che di solito è relativamente grande e piatta e viene posizionata davanti o sotto il televisore.
Con un sounddeck, la musica può essere trasmessa in streaming da uno smartphone o la scatola può essere utilizzata come altoparlante per l’home cinema. La funzione del piano sonoro è naturalmente simile a quella di una soundbar, tranne per il fatto che il piano sonoro è più grande e profondo. Le dimensioni più grandi hanno il vantaggio di poter integrare nel box driver per altoparlanti migliori, anche se un piano sonoro non raggiunge le prestazioni degli altoparlanti convenzionali, la qualità è già superiore a quella di una barra sonora.
Un sounddeck è un’ottima soluzione intermedia, che purtroppo è stata usata finora da pochissimi utenti. In particolare nelle piccole stanze, i sounddeck sono una soluzione perfetta perché di solito non c’è abbastanza spazio per i grandi diffusori a pavimento e il sound deck può essere semplicemente posizionato sotto il televisore.
Negli ultimi anni, le soundbar, i sistemi audio 5.1 e 7.1 sono diventati molto popolari. I produttori hanno anche erroneamente trascurato il piano sonoro e alcuni piani sonori sono offerti come tavola armonica o base sonora perché i produttori non sono riusciti ad accordarsi su una designazione uniforme. Ma qualunque sia la denominazione utilizzata, si tratta sempre dello stesso principio del ponte sonoro.
Un sound deck non è elegante come una sound bar, ma offre un’uscita audio molto potente e di alta qualità.

La nostra Top 10 –

Raccomandazione

Sounddeck

[atkp_listid=’Sounddeck‘ template=’30‘] [/atkp_list]

Luogo di installazione

La maggior parte degli acquirenti lo vuole Posizionare il piano sonoro sotto il televisore, questo è naturalmente il luogo ideale per il set, ma fate attenzione se si tratta di un sistema a scaffale chiuso o a mobiletto, solo allora le frequenze sonore saranno visualizzate correttamente. Un ponte sonoro non deve quindi essere utilizzato in scaffali o armadi chiusi, altrimenti può causare vibrazioni fastidiose. Una buona posizione è sempre importante; se si tratta di una buona coperta con subwoofer integrati, il posizionamento diventa ancora più importante. Se il televisore deve essere posizionato sul piano sonoro, si prega di notare il peso totale ammissibile che il piano sonoro può portare.

Qualità del suono e prestazioni

Come per gli altoparlanti, la potenza del piano sonoro è data in watt, questo valore è ideale per avere una prima impressione del volume approssimativo del piano sonoro.
Con i piani sonori la potenza non è necessariamente il fattore più importante, questo può essere spiegato dal fatto che ogni piano sonoro ha il suo amplificatore integrato, questo ha il vantaggio che l’amplificatore e gli altoparlanti sono sempre sintonizzati l’uno con l’altro.

Streaming

Lo streaming è possibile tramite WIFI, Bluetooth o un provider di streaming, oggi quasi uno standard. I sounddeck attuali dovrebbero avere almeno queste funzionalità. Lo streaming via Bluetooth non si avvicina ancora alla qualità che si ottiene via cavo, ma lo sviluppo è veloce. La cosiddetta tecnologia aptX è un po‘ più avanzata del Bluetooth e offre una migliore riproduzione del suono.
Si può presumere che praticamente qualsiasi applicazione che funziona con un segnale Bluetooth o WIFI possa connettersi alla piattaforma audio e quindi riprodurre qualsiasi tipo di dati audio. La qualità può essere molto convincente.

Espansione di un ponte sonoro

Per una migliore riproduzione delle basse frequenze, il piano sonoro può essere esteso con un subwoofer. Un basso forte che si sente nella zona dello stomaco può essere prodotto solo da un subwoofer da esterno. Un subwoofer può essere posizionato ovunque perché non è possibile determinare l’origine delle basse frequenze. Pertanto, quando si acquista un Sound Deck, è importante assicurarsi che sia disponibile un collegamento adeguato per un subwoofer.

Vantaggi dei Sound Decks

I ponti sonori di solito contengono altoparlanti multipli, spesso con woofer integrati nel cabinet, che consentono una maggiore larghezza di banda. I driver più grandi di solito offrono un suono più potente, ma questo non deve essere sempre di qualità migliore. In questa sede si dovrebbe affermare chiaramente che più costoso è il piano sonoro, migliore è la qualità del suono.

Vidéo d'essai de Piano sonoro Youtube intéressante