Patchfield Cat 7

Test & confronto Patchfield Cat 7.

Cos’√® un Patch Field Cat 7?

Da qualche tempo i cavi della categoria 7 (CAT 7) sono sempre pi√Ļ utilizzati per nuove installazioni o modifiche di reti strutturate. In questo modo √® possibile trasmettere pi√Ļ dati contemporaneamente. La struttura meccanica dei cavi √® leggermente pi√Ļ complicata. Ma non voglio parlarne qui.

La categoria 7 √® un’ulteriore estensione delle gi√† ottime varianti 6A e 6E. Qui la larghezza di banda da trasmettere √® stata di nuovo leggermente aumentata. Di conseguenza, anche i requisiti per la lavorazione e i componenti utilizzati sono pi√Ļ elevati. La sfida finale quando si utilizza un patch panel Cat 7 √® quella di schermare i fili aperti dopo che sono stati collegati. La misura in cui l’uso di questi componenti √® giustificato deve essere rivalutato per ogni applicazione.

Un cavo installato viene solitamente terminato con un accoppiatore o una spina. Per i cavi CAT 7 vengono utilizzati i cosiddetti connettori e accoppiatori GG45. Questi sono compatibili con il RJ45. Diversi cavi di rete finiscono in un campo patch con un accoppiatore. Sono utilizzati principalmente negli armadi di rete. Tuttavia, sono ipotizzabili anche altre applicazioni.

Si chiama anche „campo di patch“. Il cablaggio nell’armadio di rete viene effettuato con cavi patch. I classici pannelli patch sono utilizzati nelle installazioni domestiche o negli edifici per collegare i dispositivi terminali alla rete.

Requisiti per un buon pannello di patch Cat 7

A questo punto vorremmo dare un’occhiata ai requisiti per un buon campo patch Cat 7. Come per qualsiasi dispositivo, la costruzione meccanica deve essere robusta per resistere ai rigori dell’uso quotidiano in ambienti industriali. Il materiale utilizzato √® principalmente Alluminio usato. Ci√≤ garantisce una buona schermatura verso l’esterno e un peso ridotto. Deve esserci la possibilit√† di collegare una messa a terra centrale sull’alloggiamento. Dovrebbe anche essere possibile installare il pannello di patch in un armadio di rete da 19 pollici. Alcuni produttori forniscono kit di montaggio separati per questo scopo.

I cavi di categoria 7, destinati all’installazione fissa, sono solitamente molto rigidi e possono, in determinate condizioni, portare ad elevate sollecitazioni meccaniche. Il patch panel deve avere un adeguato scarico della trazione per ogni singolo cavo, adatto ad assorbire queste sollecitazioni meccaniche. Le fascette di cablaggio sono spesso utilizzate anche per il fissaggio.

La struttura meccanica dei terminali deve essere tale che un normale cavo CAT 7 possa essere collegato senza grande sforzo. Si deve garantire che la schermatura di ogni singolo filo possa essere instradata e collegata al contatto. Il pezzo di filo non schermato aperto deve essere il pi√Ļ corto possibile. A differenza dei pannelli patch con requisiti inferiori, questo √® molto importante. A causa delle maggiori larghezze di banda per le quali √® stata progettata la CAT 7, possono verificarsi interferenze reciproche da porte orizzontali adiacenti.

Con l’introduzione del Power over Ethernet (PoE+), i contatti devono essere progettati anche per le correnti previste. Si prevede che tutte le porte saranno utilizzate per alimentare i dispositivi collegati. Si deve anche tener conto della dissipazione del calore generato. Il design deve essere tale che non possano verificarsi scintille o archi.

I raccordi utilizzati devono essere progettati come GG45. L’uso di accoppiatori RJ45 non √® purtroppo possibile, poich√© non √® possibile garantire la larghezza di banda.

La nostra Top 10 – Patchfield Cat-7

Campo di applicazione del campo di patch

I patch panel sono utilizzati nelle reti come endpoint di i cavi installati. Si trovano principalmente negli armadietti della rete. Esistono anche varianti per il montaggio a parete. Si trovano sempre dove terminano i diversi cavi di rete.

In linea di principio, questi distributori possono essere utilizzati a tutti i livelli di rete dove è possibile il cablaggio con cavi in rame.

Quali sono le alternative al patch panel?

L’alternativa pi√Ļ semplice ed economica ad un patch panel √® lo switch di rete. L’interruttore √® collegato al componente di livello superiore tramite un connettore. Questo pu√≤ essere un altro interruttore o un router. A seconda della versione offre ulteriori collegamenti di rete. Il cablaggio viene effettuato con cavi patch. L’interruttore non ha un’intelligenza propria. La gestione e il controllo della rete avviene tramite lo switch superiore. Se necessario, vengono assegnati anche gli indirizzi IP. Si prega di notare che tutti i partecipanti condividono la larghezza di banda disponibile.

Un’altra possibilit√† √® un router di rete. A differenza di uno switch, pu√≤ anche assumere compiti attivi nella rete.

Sul mercato sono presenti numerosi prodotti in diverse dimensioni e versioni meccaniche. Durante l’installazione va notato che l’apparecchio selezionato viene utilizzato con tensione di rete 230 V.

Quali sono i produttori di pannelli patch?

I pannelli patch per la categoria 7 (CAT 7) sono prodotti e distribuiti da numerosi produttori. A questo punto viene menzionata solo una selezione.

La societ√† Rittal √® nota per la produzione di quadri elettrici, scatole di distribuzione e armadi di rete. In qualit√† di fornitore di sistemi, l’azienda fornisce tutti i componenti necessari per l’equipaggiamento di un involucro di rete.

Telegärtner è un produttore tradizionale di componenti di rete. I prodotti della società Telegärtner si trovano in numerose installazioni, soprattutto in ambienti industriali.

La società Nexans si è specializzata nel cablaggio edilizio di alta qualità. Il sito La gamma di prodotti comprende anche pannelli di patch nelle categorie 7 e 8.

Innovazioni nel campo dei pannelli patch

I cantieri di smistamento per questi requisiti sono attualmente un punto finale dello sviluppo. Aprendo parzialmente i fili, la schermatura contro le frequenze pi√Ļ alte √® difficilmente possibile.

Sebbene alcuni concessionari dispongano gi√† di componenti per la categoria 8, resta da vedere se ci√≤ sar√† applicato nelle installazioni tradizionali nel prossimo futuro. Soprattutto se i cavi devono essere posati pi√Ļ avanti nel cantiere.

Un possibile sviluppo √® l’utilizzo come componente di rete attiva, ad esempio come router. Il collegamento potrebbe essere effettuato tramite un cavo a fibre ottiche. Il produttore potrebbe eseguire il cablaggio interno in fabbrica.

Vantaggi nell’acquisto di un patch panel su internet

Nel mondo di oggi, si ha il grande vantaggio di poter acquistare la maggior parte dei prodotti su Internet. Un grande vantaggio è la grande offerta, la grande concorrenza e i prezzi bassi che ne derivano.

Un altro aspetto positivo è rappresentato dai brevi tempi di consegna. La tenuta delle scorte può quasi essere omessa. Il fornitore può contare su un vasto assortimento e rispondere in modo flessibile ai desideri del cliente.

A cosa bisogna prestare attenzione quando si acquista un patch panel?

A prima vista, la selezione e l’acquisto dei pannelli di patch sembra molto semplice. In pratica, per√≤, ci sono diverse cose a cui bisogna prestare attenzione.

Come privato posso accedere al portale di mia scelta e al prodotto che voglio acquistare. Spesso viene consegnato il giorno dopo e il lavoro pu√≤ iniziare. Se non mi piace, posso restituirlo senza problemi. Nell’ambiente commerciale si applicano regole diverse. Qui √® consuetudine acquistare tali prodotti attraverso grossisti affermati.

Si raccomanda di prestare attenzione alla larghezza di banda garantita e ad altri aspetti tecnici Molti rivenditori cercano di sbarazzarsi dei pezzi pi√Ļ vecchi con propriet√† pi√Ļ scadenti. Questo non si nota all’inizio durante l’installazione, poich√© i moduli forniti sono spesso sufficienti al giorno d’oggi. Spesso i problemi sorgono solo quando i requisiti aumentano o il periodo di garanzia √® scaduto.

Occasionalmente i prodotti sono offerti a prezzi molto convenienti. Ma quando si disimballa, si scopre che non sono preassemblati. Ci√≤ significa che dovete ancora installare le boccole di montaggio e le guide di montaggio. Oltre ai tempi supplementari, c’√® sempre la possibilit√† di rompere qualcosa. E il proprio assemblaggio non pu√≤ essere paragonato alla produzione del produttore. Ha anche altre possibilit√† per il controllo della qualit√†.

Un altro punto importante è la marcatura colorata sulle strisce LSA. Questo riduce il rischio di errori nella posa dei singoli fili dei cavi CAT 7. I singoli contatti della striscia hanno la stessa codifica di colore dei singoli fili del cavo.

Quando si posano i cavi di rete sulle strisce LSA, abbiamo due standard che differiscono nell’ordine dei fili sulla striscia.

I campi di patch sono disponibili con un numero fisso di porte, cioè connessioni per cavi di rete. Si raccomanda di creare riserve sufficienti per eventuali proroghe. Uno scambio successivo è possibile, ma molto costoso.

Molti fornitori offrono economie di scala quando acquistano diversi prodotti simili. Un campo patch non √® molto costoso. Il fatturato minimo non dovrebbe essere raggiunto. Possono essere applicati anche i costi di elaborazione. Qui si dovrebbe considerare l’acquisto di pi√Ļ unit√† di un modello comune.

Informazioni utili

Accessori per pannelli patch

Nel corso del tempo è stata creata una struttura uniforme dei campi di smistamento. Oggi esistono diversi ausili per la posa dei cavi nella custodia e per la posizionando i singoli fili sui morsetti, che vorremmo introdurre brevemente. Anche in questo caso la scelta nei vari portali è molto ampia, per cui non possiamo commentare i singoli prodotti.

Spogliarellista / spellafili
L’equipaggiamento di base comprende una spogliarellista o anche uno spogliarellista. Con questo strumento intelligente √® possibile spelare cavi e singoli fili in modo rapido e affidabile. In questo modo si possono prevenire danni alla parte interna.

Strumento LSA
L’utensile LSA facilita l’inserimento dei singoli fili nei contatti di spostamento isolanti. Il cavo sporgente √® tagliato. Quando si utilizza l’utensile, assicurarsi che sia inserito nella direzione corretta.

Pinze per crimpare
Una pinza a crimpare viene utilizzata per posizionare pi√Ļ fili su una spina o un accoppiatore. Tuttavia, questo strumento pu√≤ essere utilizzato solo se la struttura meccanica √® standardizzata.

Tester per cavi
Un tester per cavi √® un tester di continuit√† per tutti i fili del cavo testato. Di solito √® composto da un trasmettitore e un ricevitore. Entrambi sono dotati dei corrispondenti accoppiatori. Il trasmettitore controlla ogni filo separatamente. La funzione √® segnalata otticamente sul ricevitore. Spesso c’√® un LED per ogni filo.

Multimetro / tester di continuità
Anche un multimetro fa parte dell’equipaggiamento di base. Oltre a misurare tensioni e correnti, pu√≤ benissimo essere utilizzato per la risoluzione di problemi.

Zuletzt aktualisiert am 16. September 2020 um 21:29 . Wir weisen darauf hin, dass sich hier angezeigte Preise inzwischen geändert haben können. Alle Angaben ohne Gewähr.