Olio di legno

Fabbricante
Prezzo
al Prodotto
altre Offerte

Test & confronto Olio di legno.

Informazioni generali sull’olio di legno

Il legno è uno dei materiali da costruzione più popolari e viene utilizzato sia all’interno che all’esterno, sia che si tratti di un pavimento in legno, di un rivestimento di pareti o soffitti o di pareti in legno, in modo che il legno non perda nulla della sua qualità, deve essere regolarmente trattato con un olio di legno per renderlo più resistente, poco dopo l’applicazione gli oli di legno formano una superficie resistente con un effetto opaco-lucido.
Inoltre, l’olio per legno protegge la struttura più profonda del legno perché viene anche assorbito nel legno, il che è un vantaggio rispetto alle vernici per legno convenzionali. Il legno sembra naturale anche dopo il trattamento con l’olio di legno e i piccoli danni al legno possono essere riparati molto bene con l’olio.

Test dell’olio di legno

Gli olii per legno sono una scelta migliore, soprattutto all’interno; una vernice per legno protegge il legno dalle intemperie esterne, se non addirittura dalle intemperie. Negli interni, l’olio di legno può essere usato per trattare e abbellire quasi tutti gli oggetti in legno, sia che si tratti di un pavimento o di un mobile. In particolare si raccomanda il cosiddetto olio di tung, che proviene dalla Cina e dal Giappone. Gli oli di tung sono molto più viscosi di altri oli usati per la cura del legno, a causa dell’odore l’olio di tung ricorda un po‘ il grasso di maiale, ma l’odore scompare rapidamente e l’olio si asciuga e viene assorbito particolarmente rapidamente nel legno. L’olio di tung deve essere mescolato con un po‘ di olio di lino prima dell’uso, altrimenti c’è il rischio che il legno si formi delle piccole crepe. Circa un quinto olio di lino dovrebbe aiutare contro questo pericolo.

L’olio di lino è adatto a pavimenti interi Questo è eccellente, perché se l’acqua penetra nel pavimento, si gonfierà meno, che è anche raccomandato per i pavimenti in legno che spesso vengono puliti.

Naturalmente ci sono già oli di legno miscelati, non c’è bisogno di aggiungere olio di lino. Prima di trattare il legno con l’olio, vale la pena di carteggiare il legno con carta abrasiva fine (da 100 a 200 grana). Quindi trattare la superficie con un detergente per legno intensivo. Quando il pavimento di legno è asciutto, l’olio può essere applicato sul legno, una temperatura ambiente di circa 18 gradi è perfetta per questo.

La nostra Top 10 – Oli di legno

%predicate_text%
%bestseller_number%
%title%
%star_rating%
%reviewcount%
%short_title%%titlelinkmark%
%by_text%
%info_text%
%listprice_text% %save_text% %prime_icon% %price_text% %linktext%%linkmark%
%moreoffers%
%priceinfo_text%

Importante prima dell’acquisto

Quando si acquista un olio di legno, assicurarsi che non contenga sostanze nocive, purtroppo questo è il caso di poco meno di un terzo degli oli in commercio. Quando si lavora un olio di legno con solventi è più facile da applicare, ma lo svantaggio è che essi evaporano molto tempo dopo l’applicazione, tre degli oli a base di solventi meglio classificati contengono addirittura valori di aroma aumentati, questi hanno un effetto negativo sul nostro sistema nervoso centrale e possono causare malattie.

Gli oli di legno senza solventi hanno prestazioni sempre migliori nel test dell’olio di legno, ma anche i prodotti senza solventi possono contenere componenti critici.

Quello di cui dovete essere consapevoli:

Prima di acquistare un olio di legno si dovrebbe cercare di ottenere una scheda tecnica del prodotto desiderato, questi sono disponibili presso la maggior parte dei produttori su internet. I sali metallici nocivi sono spesso utilizzati negli oli di lingua, di lino o di cartamo, che accelerano il processo di essiccazione, ma possono causare allergie.

Poiché l’olio del legno penetra in profondità nel legno, tutti questi additivi Questo è dubbio, perché il legno evapora varie sostanze molto tempo dopo l’oliatura.
L’olio di legno sottolinea le venature naturali e rende il materiale idrorepellente.

In cosa consiste

olio di legno?

Le sostanze di base che devono essere presenti in un olio di legno sono la resina di albero, che viene aggiunta sotto forma di olio di balsamo di trementina o di colofonia, entrambi completamente naturali. L’olio di trementina di Balsamo si ottiene per distillazione, evapora rapidamente dopo l’applicazione dell’olio di legno. La resina è una delle parti integranti del prodotto ottenuto per distillazione, la colorazione va all’ambra, è un tipo di resina naturale e conferisce alla superficie trattata una certa durezza. La resina viene fusa in olio di lino e rimane liquida nell’olio fino a quando non viene applicata, ma solo se esposta all’aria si indurisce di nuovo.
L’olio di lino viene prodotto dai semi dell’oleina, le molecole dell’olio sono molto piccole e possono quindi penetrare molto facilmente nei pori del legno. L’olio si comporta come l’acqua e viene aspirato nel legno fino a 4 mm.
Naturalmente, il legno non deve essere sempre trattato con un olio per legno, ma dipende dal grado di sollecitazione e dal tipo di legno. L’intervallo di tempo può variare tra un anno, un ingresso in strutture pubbliche e dieci anni in stanze che vengono utilizzate raramente.

Gli oli di legno a base di cera fanno brillare i mobili in legno e conferiscono loro una lucentezza opaca. Gli oli speciali di legno per mobili sono di solito molto liquidi e possono essere applicati con un panno o una spazzola. Lasciate lavorare l’olio dopo l’applicazione e strofinatelo di nuovo.

L’olio duro per legno è destinato principalmente ai pavimenti, dopo aver oliato il pavimento deve essere lucidato.

Vantaggi dell’olio di legno

– Il legno oliato mantiene aperti i pori e regola l’umidità nelle stanze.
– le sostanze naturali presenti nell’olio sono aperte alla diffusione, il che significa che il legno ha la possibilità di essiccare ulteriormente sotto l’olio.
– L’olio di legno può essere levigato bene
– significativamente più rispettoso dell’ambiente di un vernice
-L’olio non può staccarsi e penetrare in profondità nel legno. -L’olio non può staccarsi e penetrare in profondità nel legno.

Solo il trattamento con un olio di legno fa risaltare tutta la bellezza del materiale, la superficie comincia a brillare.

Il legno trattato ad olio non diventa grigio e dà al legno un po‘ di vita.

Tipi di olio di legno

Olio duro – olio per mobili – olio di cera dura – olio di legno UV – olio di protezione del legno

Test dell’olio di legno

Gli olii di legno incolori non possono proteggere a lungo termine i pavimenti in legno nelle aree esterne perché l’olio non contiene i pigmenti necessari per proteggere il legno dai raggi del sole. Un olio per pavimenti deve contenere coloranti naturali – solo allora il legno e la sua struttura saranno protetti. Trattare il pavimento in legno con un olio di legno duro scuro conferisce al legno un colore uniforme, anche le diverse aree di colore si adattano l’una all’altra, le macchie sono coperte.
Gli olii di legno duro chiaro sono particolarmente adatti per le specie legnose leggere, il colore naturale viene mantenuto e tuttavia la tonalità di colore delle singole tavole è ancora abbinata.
Nelle aree esterne, si dovrebbe trattare il pavimento in legno una seconda volta dopo circa 6 settimane, questo aumenterà notevolmente l’effetto protettivo.