Lavastoviglie

Lavastoviglie Incasso 60 Scomparsa Totale 13 Coperti Cl. A+ Candy CDI 1L38-02Lavastoviglie 45 cm Libera installazione Candy 10 Coperti A++ CDP 2L1049W-01Candy CELDI 1DN3 32900640 Lavastoviglie da incasso a scomparsa totale 60 cm 13 cBEKO LAVASTOVIGLIE LIBERA INSTALLAZIONE 13 COPERTI A+ BIANCA DFN05311WLavastoviglie Libera installazione 13 coperti A+ Silver Beko DFN05311SLavastoviglie 45 cm libera installazione Medion 9 Coperti A++ Bianco MD 37187Lavastoviglie Beko DFN05311S Classe A+ 59.8 cm 13 Coperti Argento 7645863977Indesit DSIE 2B10 - Lavastoviglie Slim da Incasso, 45 cm, 10 Coperti, A+ #0178LAVASTOVIGLIE INCASSO SCOMPARSA TOTALE CUCINA 13 COPERTI A+ ZD1L38-02 ZEROWATTLavastoviglie Beko 13 Coperti Classe A+ 5 Programmi 60 Cm Bianco DFN05311W
Lavastoviglie Incasso 60 Scomparsa Totale 13 Coperti Cl. A+ Candy CDI 1L38-02*Lavastoviglie 45 cm Libera installazione Candy 10 Coperti A++ CDP 2L1049W-01*Candy CELDI 1DN3 32900640 Lavastoviglie da incasso a scomparsa totale 60 cm 13 c*BEKO LAVASTOVIGLIE LIBERA INSTALLAZIONE 13 COPERTI A+ BIANCA DFN05311W*Lavastoviglie Libera installazione 13 coperti A+ Silver Beko DFN05311S*Lavastoviglie 45 cm libera installazione Medion 9 Coperti A++ Bianco MD 37187*Lavastoviglie Beko DFN05311S Classe A+ 59.8 cm 13 Coperti Argento 7645863977*Indesit DSIE 2B10 - Lavastoviglie Slim da Incasso, 45 cm, 10 Coperti, A+ #0178*LAVASTOVIGLIE INCASSO SCOMPARSA TOTALE CUCINA 13 COPERTI A+ ZD1L38-02 ZEROWATT*Lavastoviglie Beko 13 Coperti Classe A+ 5 Programmi 60 Cm Bianco DFN05311W*
FabbricanteIndesit
Prezzo € 229,90
Preis inkl. MwSt., zzgl. Versandkosten
€ 159,00
Preis inkl. MwSt., zzgl. Versandkosten
€ 230,83
Preis inkl. MwSt., zzgl. Versandkosten
€ 238,71
Preis inkl. MwSt., zzgl. Versandkosten
€ 253,87
Preis inkl. MwSt., zzgl. Versandkosten
€ 284,34
Preis inkl. MwSt., zzgl. Versandkosten
€ 232,99
Preis inkl. MwSt., zzgl. Versandkosten
€ 235,00
Preis inkl. MwSt., zzgl. Versandkosten
€ 239,90
Preis inkl. MwSt., zzgl. Versandkosten
€ 238,99
Preis inkl. MwSt., zzgl. Versandkosten
al ProdottoAcquista ora da eBay!*Acquista ora da eBay!*Acquista ora da eBay!*Acquista ora da eBay!*Acquista ora da eBay!*Acquista ora da eBay!*Acquista ora da eBay!*Acquista ora da eBay!*Acquista ora da eBay!*Acquista ora da eBay!*
altre Offerte
Zuletzt aktualisiert am 16. September 2020 um 0:49 . Wir weisen darauf hin, dass sich hier angezeigte Preise inzwischen geändert haben können. Alle Angaben ohne Gewähr.

Test & confronto Lavastoviglie.

Cos’è una lavastoviglie?

La lavastoviglie, detta anche lavastoviglie o semplicemente lavastoviglie, è un attraente elettrodomestico utilizzato per la pulizia meccanica di stoviglie e posate. È dotato di molto spazio e di diversi cestini e cestini per le posate per tenere tutto in ordine in modo che sia possibile una pulizia ottimale di ogni pezzo. Con acqua calda e l’aggiunta di detergenti, assicura che le stoviglie e le posate siano molto pulite, sollevandovi dal faticoso compito di lavarle da soli.

Come funziona una lavastoviglie?

La lavastoviglie ha di solito due cassetti che possono essere estratti tramite aste telescopiche. Questi cassetti possono essere chiamati cestini perché hanno numerose aperture sul fondo in modo che l’acqua possa sempre raggiungere le stoviglie e le posate da tutti i lati e scolare via. Questi cestelli e cassetti vengono utilizzati per la cernita delle stoviglie, mentre le posate vengono conservate in cestelli o scomparti separati per mantenere le cose più ordinate e garantire che coltelli, forchette, cucchiai, ecc. non interferiscano con il funzionamento tecnico dell’apparecchio. Questa tecnica comprende bracci irrigatori e altri ugelli sul fondo e anche ai lati, attraverso i quali l’acqua calda entra nella macchina e viene spruzzata e distribuita. Secondo il principio del Circolo del Peccatore, la forza meccanica, il tempo, il calore e anche i prodotti chimici sono combinati per la pulizia, con speciali e molto diversi agenti pulenti per i prodotti chimici. I normali detergenti, il sale, i tensioattivi e gli enzimi di una soluzione di risciacquo ed eventualmente un agente di risciacquo garantiscono un risultato soddisfacente. Gli agenti vengono riempiti in un contenitore che viene posizionato solo sul si apre il tripudio, creando una pulizia efficace e quindi ottimale. Lo sporco del set viene gradualmente sciolto e sciacquato via dall’acqua calda. A seconda del grado di sporcizia o del tipo di oggetti da pulire, si possono impostare diversi programmi e temperature per ottenere risultati ottimali senza dover utilizzare troppa elettricità o acqua.

Applicazioni per lavastoviglie

Le lavastoviglie vengono utilizzate per pulire pentole, padelle, ciotole e posate, ma sono naturalmente adatte anche per molte altre cose che devono essere pulite e dove la lavastoviglie pulisce chiaramente più a fondo di quanto possa fare la propria mano. Si tratta in primo luogo delle abitazioni private e anche degli esercizi di ristorazione, che devono pulire in quantità molto maggiori e in tempi più brevi. Inoltre, vi è anche una richiesta di tali lavastoviglie da parte dell’industria, come le aziende di lavorazione dei metalli, per cui i campi di applicazione sono molto variegati.

Chi ha bisogno di una lavastoviglie?

La lavastoviglie è necessaria quando gli oggetti che possono essere lavati in questo modo richiedono una pulizia particolarmente accurata. Questo può essere dovuto al fatto che non si vuole appesantire i bambini, soprattutto quelli che vivono in casa, con batteri che non devono essere rimossi al 100% quando si lavano a mano. D’altra parte, può essere uno sporco intenso che può essere rimosso solo a temperature calde costanti e che probabilmente non avrebbe alcuna possibilità di essere rimosso se lavato a mano. Inoltre, il fattore tempo gioca sempre un ruolo importante. Spesso si può tirare lo sciacquone a mano, ma non si ha tempo per questo e questo processo è quindi la lavastoviglie, che poi scorre solo di lato, mentre si può occupare di altre cose da soli.

La nostra Top 10 – Lavastoviglie

Nr. 1
Lavastoviglie Incasso 60 Scomparsa Totale 13 Coperti Cl. A+ Candy CDI 1L38-02
Lavastoviglie Incasso 60 Scomparsa Totale 13 Coperti Cl. A+ Candy CDI 1L38-02*

Lavastoviglie Incasso 60 Scomparsa Totale 13 Coperti Cl. A+ Candy CDI 1L38-02

Descrizione Prodotto:Candy CDI 1L38-02/T. Installazione: A scomparsa totale, Tipo di display: LED, Tipologia compartimento posate: Cestello. Numero di coperti: 13 coperti, Emissione acustica: 53 dB, Classe efficacia di asciugatura: A. Classe efficienza energetica: A+, Consumo di energia per c...

Preis: € 229,90 Acquista ora da eBay!*
Preis inkl. MwSt., zzgl. Versandkosten
Nr. 2
Lavastoviglie 45 cm Libera installazione Candy 10 Coperti A++ CDP 2L1049W-01
Lavastoviglie 45 cm Libera installazione Candy 10 Coperti A++ CDP 2L1049W-01*

LAVASTOVIGLIE 45 CM LIBERA INSTALLAZIONE CANDY 10 COPERTI A++ CDP 2L1049W-01Descrizione Prodotto:Candy CDP 2L1049W-01. Installazione: Libera installazione, Colore della porta: Bianco, Dimensione: Compatta (45 cm). Numero di coperti: 10 coperti, Emissione acustica: 47 dB, Classe efficacia di asciugatura: A. Classe efficienza energetica: A++, Consumo di energia per ciclo: 0,74 kWh, Consumo di acqua ...

Preis: € 159,00 Acquista ora da eBay!*
Preis inkl. MwSt., zzgl. Versandkosten
Nr. 3
Candy CELDI 1DN3 32900640 Lavastoviglie da incasso a scomparsa totale 60 cm 13 c
Candy CELDI 1DN3 32900640 Lavastoviglie da incasso a scomparsa totale 60 cm 13 c*

06.622.884.89 ATTIVO DALLE 10:00 / 13:00 - 14.30 / 17.30

Spedizioni rapide
Pagamenti sicuri
100% Feedback positivi

Candy CELDI 1DN3 32900640 Lavastoviglie da incasso a scomparsa totale 60 cm 13 coperti Classe A+

EAN: 8016361943889
SKU: 32900640

Disponibilità: disponibile

Candy CELDI 1DN3, A scomparsa totale, Dimensione massima (60 cm), Nero, Touch, LED, 1,...

Preis: € 230,83 Acquista ora da eBay!*
Preis inkl. MwSt., zzgl. Versandkosten
BEKO LAVASTOVIGLIE LIBERA INSTALLAZIONE 13 COPERTI A+ BIANCA DFN05311W
Preis: € 238,71 Acquista ora da eBay!*
Preis inkl. MwSt., zzgl. Versandkosten
Lavastoviglie Libera installazione 13 coperti A+ Silver Beko DFN05311S
Lavastoviglie Libera installazione 13 coperti A+ Silver Beko DFN05311S*

Lavastoviglie Libera installazione 13 coperti A+ Silver Beko DFN05311S
EAN: 8690842188381Caratteristiche principaliCapacità di carico (max) 13 coperti
Altezza 82cm - 85cm
Classe energetica A+
Durata lavaggio rapido 30 minuti
Garanzia del produttore Italiana - 2 anni
Idoneo al Bonus Ristrutturazione 50% Scegli liberamente tra i metodi di pagamento messi a tua disposizione per garantirti sicurezza...

Preis: € 253,87 Acquista ora da eBay!*
Preis inkl. MwSt., zzgl. Versandkosten
Lavastoviglie 45 cm libera installazione Medion 9 Coperti A++ Bianco MD 37187
Lavastoviglie 45 cm libera installazione Medion 9 Coperti A++ Bianco MD 37187*

Lavastoviglie 45 cm libera installazione Medion 9 Coperti A++ Bianco MD 37187

Descrizione Prodotto:MEDION MD 37187. Installazione: Libera installazione, Colore della porta: Bianco, Dimensione: Compatta (45 cm). Numero di coperti: 9 coperti, Emissione acustica: 49 dB, Classe efficacia di asciugatura: A. Classe efficienza energetica: A++, Consumo di acqua per ciclo: 9 L,...

Preis: € 284,34 Acquista ora da eBay!*
Preis inkl. MwSt., zzgl. Versandkosten
Lavastoviglie Beko DFN05311S Classe A+ 59.8 cm 13 Coperti Argento 7645863977
Lavastoviglie Beko DFN05311S Classe A+ 59.8 cm 13 Coperti Argento 7645863977*

Emergenza sanitaria in corso
Ti informiamo che a causa della situazione dovuta all'emergenza sanitaria in corso, il corriere non può consegnare la merce in alcune località d'Italia.
Tutti gli ordini effettuati con indirizzo di consegna presso queste località saranno annullati. Inoltre, per la tutela della salute del Cliente e degli operatori, i servizi di inst...

Preis: € 232,99 Acquista ora da eBay!*
Preis inkl. MwSt., zzgl. Versandkosten
Indesit DSIE 2B10 - Lavastoviglie Slim da Incasso, 45 cm, 10 Coperti, A+ #0178
Indesit DSIE 2B10 - Lavastoviglie Slim da Incasso, 45 cm, 10 Coperti, A+ #0178*
von Indesit

Benvenuti nel nostro negozio ebay ufficiale

MENU

Contatti

Categorie

Newsletter

Aggiungi il Negozio ai Preferiti per essere aggiornato sui nuovi articoli e le promozioni speciali!

Pagamenti Sicuri

Acquista in maniera semplice e sicura

Perche noi!

DESCRIZIONE

Prodotto: Indesit DSIE 2B10 - La...

Preis: € 235,00 Acquista ora da eBay!*
Preis inkl. MwSt., zzgl. Versandkosten
LAVASTOVIGLIE INCASSO SCOMPARSA TOTALE CUCINA 13 COPERTI A+ ZD1L38-02 ZEROWATT
LAVASTOVIGLIE INCASSO SCOMPARSA TOTALE CUCINA 13 COPERTI A+ ZD1L38-02 ZEROWATT*

Zerowatt Lavastoviglie ZD1L38-02 Caratteristiche- Classe efficienza energetica: A+- Colore prodotto: Grigio antracite metalizzato- Consumo di acqua per ciclo: 11 L- Consumo energetico annuale: 295 kWh- Display incorporato- Emissione acustica: 53 dBi- Numero dei coperti: 13Scheda Tecnica- Tipo di installazione: A scomparsa totale - 2 anni garanzia Italia- Display incorporato- Tipo di...

Preis: € 239,90 Acquista ora da eBay!*
Preis inkl. MwSt., zzgl. Versandkosten
Lavastoviglie Beko 13 Coperti Classe A+ 5 Programmi 60 Cm Bianco DFN05311W
Lavastoviglie Beko 13 Coperti Classe A+ 5 Programmi 60 Cm Bianco DFN05311W*

Lavastoviglie Beko 13 Coperti Classe A+ 5 Programmi 60 Cm Bianco DFN05311W Descrizione:Posizionamento dell'apparecchioLibera installazioneDimensioneDimensione massima (60 cm)Colore della portaBiancoDisplay incorporatoNoColore della manigliaBiancoTipo di controlloPulsanti, ManopolaAddolcitore d'acqua integratoSìSistema di asciugaturaStaticoRegolazione cestello superioreNoMate...

Preis: € 238,99 Acquista ora da eBay!*
Preis inkl. MwSt., zzgl. Versandkosten
Zuletzt aktualisiert am 16. September 2020 um 0:49 . Wir weisen darauf hin, dass sich hier angezeigte Preise inzwischen geändert haben können. Alle Angaben ohne Gewähr.

class=“western“>Quali lavastoviglie ci sono?

Le lavastoviglie si differenziano per i programmi disponibili, dove l’impostazione del risparmio energetico e dell’acqua è all’ordine del giorno. Di solito, tuttavia, si fa una distinzione tra i tipi di lavastoviglie in base alla loro costruzione o alla loro installazione e sistemazione. Ad esempio, c’è l’apparecchio autonomo, che è completamente chiuso, simile ad una lavatrice, e può essere installato ovunque sia possibile utilizzare un collegamento dell’acqua nelle vicinanze per garantirne il funzionamento. Questa variante può quindi essere impostata in modo flessibile senza bisogno di un’installazione supplementare (a parte il collegamento dell’acqua). In cucina, invece, questi elettrodomestici offrono una pausa visiva perché semplicemente si differenziano dal resto dei mobili della cucina. L’alternativa è poi una cosiddetta lavastoviglie a incasso. Questo è progettato in modo tale da poter essere integrato negli armadi esistenti di un mobile da cucina e quindi integrato in modo ottimale nell’immagine visiva grazie all’elemento frontale uniforme. Non richiede spazio extra e si inserisce nel quadro generale, ma allo stesso tempo ha lo svantaggio che, a causa delle sue dimensioni specifiche, non è disponibile in un’ampia varietà e allo stesso tempo non può essere collocato in modo flessibile altrove. Un’altra alternativa è la lavastoviglie sottodimensionata. In linea di principio, questo può essere paragonato all’apparecchio a pavimento, ma di solito non ha una piastra di copertura o una rimovibile, in modo che si integri esattamente sotto il piano di lavoro esistente e si inserisca quindi nell’immagine della cucina. Ci sono anche diverse dimensioni, che possono essere adattate allo spazio disponibile o alle proprie esigenze. Le unità standard hanno una larghezza di 60 cm, ma esistono anche varianti con, ad esempio, una larghezza di soli 45 cm. In alternativa, c’è anche una lavastoviglie da tavolo per piccole quantità di piatti che devono essere lavati.

class=“western“>Applicazione per lavastoviglie

I campi di applicazione sono molto simili, per cui sia la casa privata che la cucina, così come le attività gastronomiche, che possono essere ristoranti o bar, caffè e hotel, dovrebbero essere qui menzionate in misura maggiore. Come già detto in precedenza, anche nell’industria è necessaria una pulizia ottimale e approfondita di alcuni oggetti, motivo per cui vengono utilizzate anche le lavastoviglie.

Requisiti per una buona lavastoviglie

Oltre alle dimensioni, che devono ovviamente corrispondere allo spazio disponibile e alle esigenze, ci sono vari dettagli tecnici e anche tecnici che una buona lavastoviglie deve comunque offrire. L’apparecchio deve avere un certo grado di praticità, il che significa soprattutto che la lavastoviglie può essere riempita bene, facilmente, rapidamente e in modo ottimale per un processo di pulizia. Qui vale la pena di guardare la disposizione interna, così come il cestino delle posate o il cassetto delle posate. Non solo è importante che ci sia spazio sufficiente, ma anche che gli oggetti più grandi o più alti possano essere sistemati senza problemi. È inoltre importante esaminare i diversi programmi disponibili per le rispettive lavastoviglie, che sono descritti in dettaglio nel test della lavastoviglie. Questi dipendono, ad esempio, dal grado di sporcizia, possono avere funzioni molto efficaci di vapore e di alta pressione, offrono la possibilità di una pulizia ottimale e lucida dei vetri, la disinfezione delle stoviglie per bambini o, naturalmente, impostazioni sempre speciali per risparmiare più energia e anche acqua. Con una buona lavastoviglie, il consumo d’acqua dovrebbe essere così basso che si può vedere chiaramente che non solo si risparmia tempo se non si lavano i piatti da soli, ma che ci sono anche vantaggi nel consumo d’acqua. Quando si tratta di acqua, l’Aqua-Stop è anche un dettaglio importante per una buona lavastoviglie. Blocca la fornitura in caso di difetto, in modo che un’inondazione in la cucina e le conseguenze fatali dei danni causati dall’acqua non possono verificarsi. Un’eccellente efficienza energetica è importante anche per poter risparmiare anche in questo settore, e l’efficienza del processo di asciugatura può essere un argomento importante per molte persone per scegliere una buona lavastoviglie, perché il tempo risparmiato durante il lavaggio vale qualcosa solo se non ci vuole troppo tempo per asciugare le stoviglie e le posate stesse.

Vantaggi e svantaggi di una lavastoviglie

Come per quasi tutti gli articoli del mondo, le lavastoviglie hanno sia vantaggi che svantaggi, che vengono brevemente discussi qui di seguito.

Vantaggi

I vantaggi sono evidenti. Non è necessario sciacquare a mano e si può utilizzare il tempo molto meglio. Inoltre, la lavastoviglie si dimostra molto più efficace e igienica e vari programmi assicurano che tutto sia davvero pulito e che non ci si debba preoccupare di sporcare troppo con una spugna in mano. Con la giusta scelta della lavastoviglie si può addirittura beneficiare del fatto che la macchina consuma complessivamente meno acqua. La distribuzione interna ottimale rende anche il mettere via le cose un piacere, e si possono mettere rapidamente i piatti sporchi fuori dalla vista senza doverli lavare immediatamente.

Svantaggi

Gli svantaggi sono lo spazio extra necessario, se la cucina non dovrebbe essere così grande e potrebbe essere meglio avere un armadio in più. Inoltre, la lavastoviglie consuma energia elettrica extra, dove da un lato si possono trovare elettrodomestici molto economici facendo una scelta ottimale e dall’altro non bisogna sottovalutare l’energia necessaria per riscaldare l’acqua per le stoviglie a mano.

A cosa devo prestare attenzione quando acquisto una lavastoviglie?

Innanzitutto, una buona lavastoviglie è esattamente l’apparecchio che meglio si adatta al luogo previsto. La dimensione gioca un ruolo decisivo in questo caso, ma non è importante solo per la per assicurarsi che tutte le stoviglie e le posate necessarie per il lavaggio si adattino. Anche in questo caso, la disposizione degli interni è fondamentale, perché una macchina di grandi dimensioni non significa necessariamente che lo spazio possa essere utilizzato in modo ottimale. Può diventare rapidamente difficile, soprattutto con pezzi alti, e la capacità di ordinare le posate in modo ottimale è anche un fattore di decisione per molti. Inoltre, prima di fare la vostra scelta, dovete anche essere chiari se avete bisogno di una macchina da incasso, di una sottostruttura o di una macchina verticale, in modo da poter limitare la vostra scelta. Per quanto riguarda l’ambiente in cui si trova la macchina, anche il rumore di fondo gioca un ruolo importante. In una cucina chiusa, questo punto non è così importante perché si può semplicemente chiudere la porta in qualsiasi momento. In spazi aperti, tuttavia, la lavastoviglie rotante può diventare rapidamente un fattore di disturbo, per cui è preferibile un apparecchio silenzioso. Anche il consumo di energia e di acqua è una questione importante, soprattutto nel mondo di oggi, dove il costo delle utenze è in costante aumento. Soprattutto per quanto riguarda il consumo di energia, sono disponibili numerosi apparecchi con classificazione A+, mentre A+++ e A+++ possono tendere verso A++. Il prezzo più alto per questi apparecchi può ripagarsi rapidamente se vengono utilizzati di frequente. Inoltre, occorre sempre prestare attenzione ai possibili programmi, poiché esistono alcune caratteristiche molto particolari che possono essere utilizzate in modo ottimale per voi e per le vostre stoviglie, come le funzioni di disinfezione per i piatti per bambini o i programmi speciali di pulizia per i bicchieri di alta qualità e lucidi.

Innovazioni nel settore del lavaggio delle stoviglie

La tecnologia delle lavastoviglie è in continua evoluzione. Stanno diventando sempre più economici in termini di consumo di energia e di acqua. Inoltre, essi sono sempre più adattati ai desideri e alle esigenze dei consumatori, in modo che ci siano sempre più programmi speciali e anche le emissioni di rumore sono mantenute entro limiti sempre più ragionevoli. Le funzioni ad aria calda e ad alta pressione, la possibilità di disinfezione e anche i programmi soft molto brevi garantiscono una forma di lavaggio sempre più speciale. La tecnologia è in continua evoluzione e quindi vale sempre la pena di confrontare le possibilità di trovare la variante migliore per voi sulla base di un test in lavastoviglie.

Quali sono i produttori di lavastoviglie?

Ci sono molti diversi produttori di lavastoviglie, tra i quali i marchi leader di oggi si distinguono per la loro lunghissima esperienza e l’altissima qualità. Di seguito una breve descrizione di alcuni di questi produttori leader.

Brevi informazioni sui principali produttori di lavastoviglie

Bosch esiste dal 1880 e l’azienda è famosa per i suoi elettrodomestici bianchi, di cui le lavastoviglie sono senza dubbio un fiore all’occhiello. L’azienda offre anche strumenti e accessori speciali per l’industria automobilistica, oltre ad un continuo sviluppo. e numerose innovazioni per una vita migliore per i consumatori.

Anche la storia di AEG risale al 19° secolo, dove l’azienda è conosciuta fin dal 1887 con il nome di cui le lettere indicano da tempo lo slogan „Aus Erfahrung Gut“ (Buono per esperienza). Negli anni Ottanta, un lungo periodo di declino portò infine all’acquisizione dell’azienda da parte di Daimler-Benz. Oggi l’azienda fa parte del gruppo Stiebel-Eltron, ma la popolarità e la qualità dei suoi prodotti rimane ininterrotta.

L’azienda familiare tradizionale Miele esiste dal 1899 e le prime lavastoviglie sono state introdotte sul mercato negli anni ’60. L’azienda è uno dei marchi più popolari nel settore degli elettrodomestici, dove non solo le lavastoviglie, ma anche le lavatrici e gli aspirapolvere generano entusiasmo.

L’azienda Bauknecht è attivo dal 1919 e i primi elettrodomestici sono stati prodotti già nel 1948. Nel 1964 è stata lanciata la prima lavastoviglie Bauknecht e oggi le lavatrici, i frigoriferi e le stufe sono tra i prodotti di alta qualità dell’azienda.

Come ex marchio di Quelle, Privileg si è fatto un nome e la sua popolarità e qualità continua a generare entusiasmo. Il marchio fa ora parte della società Whirlpool.

Internet contro il commercio specializzato: dove posso acquistare la mia lavastoviglie?

Internet è diventato sempre più popolare negli ultimi anni e decenni e sta diventando sempre più importante quando si acquista una lavastoviglie. I rivenditori specializzati offrono la possibilità di mostrare e spiegare gli apparecchi in loco, con un consulente competente al vostro fianco. Questa consulenza, tuttavia, migliora sempre di più anche nei negozi online e può essere utilizzata in modo ottimale tramite chat o hotline. Inoltre, l’aspetto visivo è facilmente riconoscibile sulle foto di accompagnamento e l’operazione è così semplice o ben descritta che non sono necessarie ulteriori spiegazioni. Poi internet offre il vantaggio di una maggiore scelta e quindi una migliore possibilità di ottenere prezzi più convenienti. Da un lato, naturalmente, questo è dovuto al confronto, ma dall’altro è anche dovuto al fatto che i negozi online non devono attribuire ai prodotti grandi costi di gestione per il personale, il negozio e il magazzino. La possibilità di avere i prodotti consegnati e questo di solito a prezzi migliori di quelli offerti da alcuni negozi locali è un altro vantaggio, perché non ci si deve preoccupare di come portare a casa il dispositivo dal negozio nel modo più pratico.

Fatti e consigli per la lavastoviglie

la storia

La storia della lavastoviglie risale al 1850. L’americano Joel Houghton ha combinato una vasca con una lavastoviglie e ha assicurato il brevetto. Nel1886 Josephine Cochrane inventò una lavastoviglie con una maggiore pressione dell’acqua e migliori prestazioni di pulizia. L’azienda da lei fondata vendette la lavastoviglie nel 1913 a Kitchenaid, un’azienda conosciuta ancora oggi. Nel 1929, Reinhard Zinkann e Carl Miele svilupparono la prima lavastoviglie elettrica in Europa. La crisi economica globale ha ostacolato l’ulteriore sviluppo, che è continuato solo dopo la seconda guerra mondiale e con il miracolo economico. Negli anni ’60 sono state introdotte sul mercato lavastoviglie completamente automatiche con sportello frontale e sono seguiti molti sviluppi e innovazioni. Man mano che gli apparecchi diventavano più efficienti ed economici, la loro importanza cresceva, poiché è stato dimostrato che oggi consumano meno energia rispetto a quando tutto viene lavato a mano. Ciò è stato assicurato anche dall’ampliamento nel 2014 con una pompa di calore, che permette di riscaldare l’acqua in modo ancora più economico.

Prezzi: quanto costano

le

lavastoviglie?

Il prezzo delle lavastoviglie è molto variabile e non può essere risposto in modo generico. Ci sono varianti interessanti dai prezzi di circa 250 a 300 euro, ma si possono trovare anche apparecchi di alta qualità con prezzi a quattro cifre. Qui è sempre importante un confronto e soprattutto uno sguardo alle proprie esigenze e ai consumi successivi e ai rispettivi costi aggiuntivi, in modo che un apparecchio troppo economico non diventi una trappola a causa degli elevati costi di follow-up.

Accessori utili per lavastoviglie

Per le lavastoviglie, è possibile acquistare ulteriori cassetti o cestelli per posate e portabicchieri aggiuntivi, a seconda dell’interno. Sono sempre disponibili materiali di ricambio come tubi, guarnizioni o valvole anticalcare. Tuttavia, si dovrebbe sempre prestare attenzione alla compatibilità. Avrete bisogno anche dei giusti detergenti, che sono disponibili in forma liquida, in polvere o in pastiglie, e se necessario sale agente di risciacquo.

Alternative alla lavastoviglie

Le lavastoviglie da tavolo sono disponibili come alternativa salvaspazio, ma sono adatte solo per pochissime stoviglie. Altrimenti, l’unica alternativa è il lavaggio a mano.

 

 

Cos’è una lavastoviglie?

Una lavastoviglie utilizza detergenti chimici per pulire piatti, posate, pentole e altri oggetti per la casa. La combinazione di acqua e detergente lavabile in lavastoviglie rimuove lo sporco e pulisce le stoviglie.

Come funziona una lavastoviglie?

La lavastoviglie è collegata all’impianto idrico della cucina con un tubo flessibile in modo da poter aggiungere acqua. Questo viene fatto automaticamente dalla macchina durante il processo di lavaggio. Un tubo flessibile di drenaggio viene utilizzato per drenare l’acqua sporca dopo la pulizia. All’inizio del processo di lavaggio, la macchina aspira l’acqua del rubinetto e la spruzza sulle stoviglie nel primo ciclo. I filtri raccolgono lo sporco disciolto. Nel secondo passaggio, l’acqua filtrata viene restituita agli ugelli e pulisce gli utensili da cucina con il detersivo in dotazione. L’acqua viene riscaldata ad una temperatura prestabilita. Grazie alla forte reazione chimica, lo sporco viene rimosso. Per evitare macchie d’acqua, durante la seconda passata viene aggiunto del sale. Nella terza fase, il brillantante assicura che i solventi siano facilmente rimossi. Diversi fattori giocano un ruolo importante nella realizzazione di una pulizia accurata. Il valore di PH della liscivia, la temperatura dell’acqua, il tempo di esposizione e la pressione dei getti d’acqua sono decisivi per una pulizia ottimale. Dopo il lavaggio, la lavastoviglie pompa l’acqua sporca e le stoviglie cominciano ad asciugare.

Applicazione di una lavastoviglie

Le lavastoviglie sono utilizzate sia nelle abitazioni che negli spazi commerciali. Nella cucina di casa sono di solito installati in modo permanente nell’unità di cucina, per rendere il tutto più bello. Le dimensioni della lavastoviglie possono variare. Le lavastoviglie industriali sono utilizzate nelle fabbriche. Pub, hotel, I ristoranti o anche le gelaterie sono tra i luoghi in cui vengono utilizzati. Le dimensioni delle macchine variano notevolmente.

Chi ha bisogno di una lavastoviglie?

Che si tratti di una persona singola, di una coppia senza figli o di una famiglia numerosa. Una lavastoviglie ha senso per tutti se il tempo è limitato e non si vuole lavare a mano. Spetta a ogni famiglia decidere se un acquisto è utile o meno. Nelle aziende, queste macchine sono diventate indispensabili. La pulizia delle grandi quantità di stoviglie, bicchieri e altri utensili da cucina difficilmente sarebbe possibile senza personale aggiuntivo. La lavastoviglie non solo fa risparmiare tempo, ma anche costi di personale. Infine, occorre garantire che i materiali necessari siano rapidamente pronti per l’uso.

Quali tipi di lavastoviglie sono disponibili?

Le lavastoviglie sono disponibili in molte varianti. Macchine più piccole, ideali per una o due persone, in modo che i piatti sporchi non rimangano troppo a lungo nella macchina e comincino a puzzare. Grazie alle loro dimensioni economiche, possono essere utilizzati regolarmente senza sprecare spazio inutile. Per la famiglia più grande può essere una macchina che offre più spazio. La lavastoviglie non ha bisogno di essere accesa più spesso del necessario e offre spazio per utilizzare i piatti per tutta la famiglia. Diverse varianti di colore offrono la possibilità di abbinare la lavastoviglie alla cucina. Sono previsti requisiti speciali per l’uso commerciale. L’aspetto è piuttosto minore. Richiede il maggior spazio possibile e una forte capacità di lavaggio, con poco tempo a disposizione. Le lavastoviglie industriali sono la soluzione ottimale. Hanno un risultato di lavaggio maggiore e fanno in modo che il bucato sia di nuovo pronto per l’uso il più presto possibile. Spesso sono dotati di rulli che assomigliano a un nastro trasportatore e spostano automaticamente le stoviglie al processo di lavaggio.

Ambito di applicazione

lavastoviglie

Le lavastoviglie sono utilizzate principalmente in cucina. Nelle famiglie, ma anche nelle aziende con una maggiore quantità di stoviglie e utensili da cucina.

Requisiti per una buona lavastoviglie

Una buona lavastoviglie dovrebbe essere facile da pulire per motivi igienici. Dovrebbe essere possibile rimuovere a mano il setaccio e la vaschetta di sgocciolamento per la pulizia senza dover rimuovere diverse parti. L’apertura per il riempimento della camera del sale è facilmente accessibile e permette un facile riempimento. Diversi programmi di lavaggio offrono la possibilità di scegliere il processo di lavaggio ottimale. In questo modo, i tempi e i costi sono ridotti al minimo e le pietanze delicate possono essere incluse nel programma delicato. Il volume è ridotto al minimo. Nelle lavastoviglie industriali deve essere garantito un processo di lavaggio forte e veloce. Il consumo di acqua ed elettricità è ridotto al minimo per risparmiare sui costi.

Vantaggi e svantaggi di una lavastoviglie

Vantaggi:
– Risparmio di tempo
– Risparmio di manodopera
– nessun piatto sporco visibile in cucina
– Rispetto al risciacquo manuale, l’acqua viene spesso risparmiata
– può essere visivamente molto attraente
– i germi vengono uccisi dall’aumento della temperatura dell’acqua
Svantaggi:
– Costi di acquisto
– richiede una certa quantità di spazio in cucina
РSpesso ̬ necessaria una ri-asciugatura
– inquina l’ambiente, a causa delle sostanze chimiche altamente dosate in
i detersivi

A cosa devo prestare attenzione quando acquisto una lavastoviglie?

Il consumo di acqua e di elettricità dovrebbe essere preso in considerazione per mantenere i costi futuri il più bassi possibile. A seconda delle vostre esigenze, la dimensione del rotolo della macchina. Paga tenere d’occhio le prestazioni e i prezzi e valutare quanto si è disposti a investire. Spesso si tratta anche di capire se le stoviglie da lavare sono adatte alla lavastoviglie e se l’acquisto è conveniente. I test in lavastoviglie sono regolarmente Un’occhiata non guasterebbe. Prima dell’acquisto, assicurarsi che ci sia spazio sufficiente in cucina e che la macchina possa essere riposta correttamente.

Innovazioni nel settore del lavaggio delle stoviglie

Programmi migliorati, funzionamento più semplice, più spazio di memorizzazione e prestazioni più elevate. Lo sviluppo delle lavastoviglie è in continua evoluzione. In particolare, si stanno rivedendo e rendendo più utili programmi morbidi per piatti particolarmente delicati.

Quali sono i produttori di lavastoviglie?

Molti produttori hanno introdotto i loro prodotti sul mercato. Aziende come Siemens, Bauknecht, Miele, Bosch e AEG sono solo alcune delle note aziende che offrono lavastoviglie. I produttori, marchi non molto conosciuti, forniscono anche un gran numero di macchine. Per questo motivo un confronto dei prezzi non può nuocere.

Brevi informazioni sui principali produttori di lavastoviglie

Siemens, Bauknecht, Miele, Bosch e AEG producono tutti prodotti di alta qualità. Oltre alla qualità, anche la manutenzione svolge un ruolo importante. In caso di apparecchiature difettose in garanzia, la durata della riparazione è spesso più breve, perché vengono offerti i nostri servizi di riparazione. Purtroppo, questo non è sempre il caso di altre marche. Naturalmente anche la qualità ha il suo prezzo. Tuttavia, ora sul mercato ci sono anche prodotti a basso costo di questi produttori, la cui qualità può anche essere descritta come molto alta.

Internet vs. commercio specializzato: dove posso acquistare la mia lavastoviglie?

Se avete una certa competenza o esperienza, potete sicuramente risparmiare un po‘ di soldi su Internet. I prodotti sono spesso venduti a prezzi molto ridotti. Tuttavia, il consiglio di solito lascia un po‘ a desiderare. Per ottenere una consulenza professionale, è consigliabile rivolgersi ad un rivenditore specializzato. Qui si possono spiegare i diversi programmi, oltre a preziosi consigli per la cura e la manutenzione della macchina. I test per la lavastoviglie vengono pubblicati regolarmente. Questa è l’occasione ideale per raccogliere informazioni in anticipo e iniziare la ricerca con alcune conoscenze di base.

Fatti interessanti e consigli sulle lavastoviglie

I primi oggetti di prova di una lavastoviglie, all’epoca ancora in legno e senza pompe elettriche per l’acqua. L’azienda Miele costruì le prime lavastoviglie elettriche in Europa, ma fu solo 30 anni dopo che si diffusero nelle case. Il motivo è relativamente semplice. A quel tempo, le lavastoviglie erano puri beni di lusso che la classe media difficilmente poteva permettersi. Oggi la lavastoviglie fa parte dell’inventario standard di quasi tutte le nuove cucine. I prezzi delle macchine possono variare notevolmente. Da un affare alla classe del lusso assoluto.

Accessori utili per la lavastoviglie

Cestini per le posate, cestini per le stoviglie o imbuti di sale. Gli accessori utili sono di solito disponibili a prezzi bassi e possono rendere più facile l’uso della lavastoviglie quando necessario. Un ulteriore detersivo per la manutenzione è utile anche per la manutenzione della lavastoviglie.

Alternative alla lavastoviglie

In alternativa, è possibile, naturalmente, lavarsi a mano o risciacquare con accessori speciali. Questi sono disponibili a costi relativamente bassi. Tuttavia, non si può negare che sono necessari più lavoro e più tempo rispetto alla lavastoviglie.

Indice