Lampada di manutenzione a LED

Test & confronto Lampada di manutenzione a LED.

Cos’è un apparecchio a LED sotto il mobile?

Un apparecchio d’illuminazione sotto il mobile, è una tecnologia innovativa con la quale la luce non è più solo un oggetto utilizzabile, ma contribuisce alla decorazione. Gli apparecchi sottoarmadio, come suggerisce il nome, possono essere collocati sotto i mobili, negli armadi o anche in stanze dove la stanza non permette l’uso di una normale fonte di luce. Alcuni apparecchi sotto il mobile sono già dotati di un sensore di movimento, quindi non è necessario accenderli e spegnerli.
La maggior parte delle lampade di questa categoria sono progettate in modo discreto, ma sono da tempo disponibili in ottiche per lampade avanzate, per scopi non coperti da esse. Una bella alternativa alla lampada normale.

Quali requisiti deve soddisfare l’illuminazione del sottogabinetto?

A seconda di ciò che si vuole ottenere, c’è una grande varietà di apparecchi sotto il mobile.
Per i progetti più piccoli, ci sono apparecchi a LED sotto il mobile alimentati a batteria che vengono attivati dalla pressione o anche da un sensore di movimento. Per un’installazione pianificata all’interno o sotto i mobili, è importante che le lampade abbiano un cavo di alimentazione adeguato, per la maggior parte dell’illuminazione sotto l’armadio questo è un po‘ corto. È sempre importante assicurarsi che l’illuminazione sotto il mobile sia sempre installata in modo tale da illuminare l’intera stanza, cosa importante anche in cucina o nei luoghi di lavoro. Prestare attenzione anche al colore della luce. Mentre una luce fredda a LED è più adatta negli spazi di lavoro, la luce nei salotti dovrebbe essere abbastanza calda.

Campo di applicazione dell’apparecchio LED per sottostrutture

Tanto varie sono le varianti dell’apparecchio di sottostruttura a LED, quanto diverse sono le possibili applicazioni.
Oltre all’installazione già menzionata In cucina o altro ufficio può LED sotto l’illuminazione armadio sono utilizzati in bagno, camera da letto o soggiorno per creare una bella atmosfera di luce. Per aree come il bagno, spesso utilizzate per brevi periodi di tempo, anche i faretti a LED con sensore di movimento sono una buona scelta, in modo che la noiosa ricerca di un interruttore della luce sia finalmente terminata. Una categoria speciale di apparecchi d’illuminazione sotto i mobili è rappresentata anche dagli apparecchi a plafone, ossia apparecchi che possono essere installati sotto i pensili per illuminare in modo ottimale la stanza sottostante. Un’altra innovazione nell’illuminazione sotto i mobili è l’Ambilight, vari monitor. Con semplici infissi sotto il mobile questo effetto può essere ottenuto su quasi tutti i mobili in tutti i settori della vita.

Il nostro Top 10 – LED sotto l’armadio

[/atkp_list

Alternative per l’illuminazione del mobile base a LED

Un’alternativa all’illuminazione sotto il mobile piuttosto rigida e allungata può essere anche una striscia LED, disponibile in varie versioni e nella sua struttura assomiglia ad una catena luminosa piatta. Soprattutto per quanto riguarda l’illuminazione discreta dei mobili, queste strisce possono essere utilizzate perché sono flessibili e possono essere piegate in una certa misura per adattarsi alla forma del mobile.
Un’altra alternativa sono le lampade da terra e anche le lampade da terra.
Come suggerisce il nome, le lampade da terra sono incassate nel pavimento e di solito sono difficili da realizzare.
Anche i faretti alogeni sono una vera alternativa grazie allo sviluppo tecnologico. Non è più vero il richiamo delle macchie alogene per i veri energivori. Le lampade più comuni, elencate con le abbreviazioni E14 e E24, sono anche lampade alogene ecologiche e sono utilizzate in quasi tutte le case. Soprattutto con i vecchi apparecchi esistenti, queste lampade possono riportare la luce nelle stanze. In termini di efficienza energetica, consumano circa la stessa quantità di energia di un LED delle stesse dimensioni. ma hanno una durata della luce leggermente inferiore, fino a 15.000 ore di luce, mentre un LED ha una durata di circa 20.000 ore. Va inoltre notato che le lampade alogene non raggiungono immediatamente la loro piena intensità luminosa, ma impiegano 2-5 minuti per riscaldarsi.

Quali sono i produttori di illuminazione a LED per armadietti?

Il campo del marketing a LED si è ampiamente affermato da molto tempo, quasi ogni commercio ha offerte diverse, sarebbe fuori questione elencarle tutte, quindi mi limiterò alle marche più note, che hanno anche ottenuto un punteggio da buono a molto buono nell’attuale test di luce sotto i LED.
I leader di mercato sono probabilmente le società Licht-Effekt, Sebson, Albrillo e Osram. Tutti questi LED Under-Cabinet Lights hanno una valutazione da buona a molto buona su vari portali di rivenditori su internet e hanno anche ottenuto buoni risultati nel LED Under-Cabinet Lights Test.
Ma anche marchi meno conosciuti come Hera o il proprio marchio di negozi di mobili non sono necessariamente peggiori – qui è sempre importante prestare attenzione all’efficienza energetica e all’altezza dei lumen.
Per quanto riguarda il prezzo, tutti e tre sono nella stessa categoria e sono certamente abbordabili per un prezzo da 20 a 30 euro.

Innovazioni nel campo degli apparecchi LED per sottostrutture

La tendenza allo sviluppo dei LED continua verso soluzioni innovative a prezzi accessibili, il che naturalmente va a vantaggio di noi consumatori.
Ma anche l’ampliamento della gamma di prodotti e le nuove funzioni dovrebbero essere presto disponibili sul mercato. Ciò che mi piace particolarmente è l’idea di un apparecchio da incasso intelligente che riconosce automaticamente ciò che l’utente di una stanza sta facendo e regola la luce nella stanza in base alla situazione. Si tratta principalmente di quanta luce deve essere ottimizzata un’attività.
Inoltre, nel prossimo futuro ci sarà un nuovo appare sul mercato la tecnologia radio, la cosiddetta tecnologia Li-Fi, che permette alle lampade di reagire dieci volte più velocemente ai comandi radio. Come si può vedere, si tratta ancora di un’innovazione futura, ma poiché gli attuali sistemi LED sono già abbastanza maturi, non sono ancora possibili grandi passi avanti nello sviluppo.

Vantaggi dell’acquisto di un apparecchio a LED sotto il mobile su Internet

Il vantaggio che lo shopping online in generale offre è probabilmente la facilità di elaborazione. Soprattutto nel caso di acquisti nel settore tecnologico, è spesso molto utile includere nella decisione le recensioni dei clienti, in quanto possono trarre vantaggio dall’acquisto di altri e quindi scoprire in anticipo se l’apparecchio sottoarmadio a LED selezionato è adatto ai loro progetti. Un altro vantaggio è la vasta gamma di scelte che un negozio non specializzato in tecnologia LED non potrà mai offrire. Anche i vari rapporti di prova delle lampade a LED sotto il mobile portano la luce nel buio.

A cosa bisogna prestare attenzione quando si acquista un apparecchio base a LED?

Quando si acquista un apparecchio base a LED, si dovrebbe sempre tenere conto dell’efficienza energetica, poiché questa determina anche la durata di vita della lampada. Oltre all’efficienza energetica, è importante anche il valore del lumen. Più alti sono i lumen, più luminosa è la lampada. In uno spazio di lavoro, la cosiddetta lampada a luce bianca fredda è abbastanza efficace perché produce una luminosità ottimale. In altre stanze, dove l’intimità è più importante, le lampade a luce bianca calda sono più adatte. Un altro criterio da tenere in considerazione è il sistema di connessione. Dov’è la presa più vicina, quanto cavo è necessario? Oppure, se non c’è una fonte di alimentazione diretta, è possibile utilizzare la versione a batteria.

Accessori utili per apparecchi LED sotto il mobile

Gli accessori più comuni per le strisce LED sono i cavi e Da un lato per collegare tra loro diverse lampade a LED adatte, dall’altro per allungare i cavi di collegamento. Qui le dimensioni disponibili dell’estensione di collegamento variano da 1 a 2,5 metri. Sono disponibili anche adattatori a bassa tensione di vari fornitori, con i quali è possibile accoppiare più lampade a LED montate in sottofondo e quindi è sufficiente collegarle alla rete elettrica una sola volta. Meno comuni sono i dimmer esterni e i sensori di movimento. Questi sono posizionati tra l’alimentatore e le lampade, il che non è un problema con i collegamenti a spina della maggior parte delle lampade.

L’illuminazione a LED sotto il mobile è una tecnologia molto utile e versatile che può essere utilizzata in quasi tutte le case. Il vostro investimento si ripaga rapidamente e può sostenere una piacevole sensazione di vita.