Interruttore della luce

Test & confronto Interruttore della luce.

Cos’è un interruttore della luce?

Gli interruttori della luce vengono utilizzati per accendere e spegnere l’illuminazione, di solito nei salotti, ma anche nei servizi igienici o nelle officine. Essi fanno quindi parte di un’installazione elettrica.

Requisiti per un buon interruttore della luce

Un buon interruttore della luce può ottenere una buona valutazione in vari test di commutazione della luce solo se è facile da installare e montare. Per fare questo, l’interno dell’interruttore della luce deve essere rimosso, in modo che l’installazione elettrica possa essere effettuata in un batter d’occhio senza bisogno di molte ricerche e armeggiamenti. L’interruttore della luce dovrebbe quindi essere disponibile come set completo pronto per l’installazione. Per i test degli interruttori di luce vengono utilizzati solo i modelli conformi alle norme europee. Secondo questo principio, un interruttore della luce alle nostre latitudini vale il prezzo solo se ha un lucchetto per bambini e un contatto di protezione. Inoltre, l’interruttore della luce deve avere la certificazione CE e RoHs e almeno un anno di garanzia. Poiché la tensione AC è predominante in Europa, sono raccomandati solo gli interruttori di luce progettati per AC 100~250V/50~60Hz. È pratico se l’interruttore della luce ha anche un indicatore luminoso che indica se la luce è accesa o spenta in quel momento – in questo modo si evita di dover aprire la porta di una stanza, ad esempio per controllare se la luce è spenta nelle stanze non utilizzate prima di andare a letto. Inoltre, un sistema di illuminazione integrato nell’interruttore della luce fornisce anche l’orientamento al buio quando la luce viene accesa di notte. desidera.
Applicazione del interruttore della luce
Gli interruttori per la luce vengono utilizzati sia nelle abitazioni private che nel settore professionale – in una grande varietà di luoghi di lavoro come ristoranti e alberghi e nel settore del lavoro in generale. Vengono utilizzati per controllare, accendere e spegnere l’illuminazione elettrica o per controllare la luce secondo le esigenze dell’utente.

Quali sono le alternative all’interruttore della luce?

L’alternativa più moderna ai tradizionali interruttori della luce, che devono essere tutti controllati singolarmente a mano, sono i sistemi domestici intelligenti che possono essere controllati via Internet. Ciò significa che l’illuminazione di tutta la casa può essere controllata con un comando vocale ad un assistente vocale o ad uno smartphone. L’illuminazione può quindi essere adattata alla routine quotidiana del residente e non è necessario controllare prima di andare a letto se l’illuminazione delle stanze non utilizzate è stata spenta. Questa tecnologia permette anche di controllare a distanza la luce nello spazio abitativo del residente. Non dovrete mai più preoccuparvi di dimenticare di spegnere le luci quando siete in vacanza. Per proteggervi dagli scassinatori, questo sistema vi permette anche di simulare magnificamente la vostra presenza illuminando gli ambienti in modo diverso.

I nostri 10 interruttori luce Top 10

Quali sono i produttori di interruttori per la luce?

I seguenti produttori di interruttori di luce sono menzionati nella maggior parte dei test di commutazione della luce e nell’assortimento della maggior parte dei negozi online: Sonoff, Chilitec, Busch-Jaeger, Kopp, Gera, Topro, Delphi, Livolo, lediario e Trendi. Questi produttori sono citati più volte nella maggior parte dei test sugli interruttori di luce e nei test dettagliati. Gli interruttori della luce di questi produttori hanno prestazioni particolarmente buone.

Innovazioni nel campo della interruttori della luce

I commutatori luminosi di ultima generazione offrono ai clienti funzioni speciali. La maggior parte degli interruttori della luce sono progettati per l’uso con la luce a LED, il che rende possibile non solo l’uso della luce bianca per l’illuminazione, ma anche per variare la luce in qualsiasi colore desiderato. Inoltre, l’illuminazione a LED rende possibile un enorme risparmio energetico. Inoltre, questi interruttori della luce possono essere programmati e azionati collegandoli allo smartphone, al PC di casa o ai moderni assistenti linguistici di tendenza. Gli ultimi interruttori della luce funzionano con un touch screen invece che con un interruttore o un bilanciere. Questi interruttori per la luce sono facili da installare come gli interruttori convenzionali. La maggior parte di questi interruttori hanno una superficie di vetro di cristallo particolarmente resistente e facile da pulire.

Vantaggi nell’acquisto di un interruttore della luce su Internet

Su internet è possibile prendere il tempo di guardare i diversi modelli di interruttori di luce e visitare diversi siti web per confrontare prezzi, design e qualità di produzione. A tale scopo sono utili i test sui prodotti, disponibili anche per gli interruttori della luce su Internet. Inoltre, molti rivenditori online offrono ai loro clienti l’opportunità di mostrare la loro esperienza con un prodotto che hanno già acquistato sotto forma di recensione del cliente. Leggete queste recensioni anche per il modello di interruttore della luce di vostra scelta, poiché otterrete importanti informazioni sull’affidabilità quotidiana del prodotto.

A cosa bisogna prestare attenzione quando si acquista un interruttore della luce?

Quando si acquista un interruttore della luce, prestare particolare attenzione alla stanza in cui si desidera utilizzarlo. Un interruttore della luce convenzionale è sufficiente per lo spazio abitativo. Tuttavia, se si prevede di utilizzare un interruttore della luce in bagno o in officina, si consiglia di utilizzare il elektronicate proteggono dalla polvere e dall’umidità. A tale scopo sono disponibili interruttori luminosi appositamente sviluppati per l’impiego in ambienti umidi e che hanno una propria classe di protezione, classe di protezione IPP 44 contro gli spruzzi d’acqua. Alcuni modelli funzionano anche con un’ulteriore uscita forzata sul retro dell’armadio elettrico. È anche importante informarsi sul tipo di elettricità nella propria zona giorno. Nella maggior parte dei casi, sarà la corrente alternata comunemente usata sotto forma di AC 100~250V/50~60Hz. In ogni caso, l’interruttore della luce deve essere regolato alla tensione che si trova nel vostro paese. Contattate il vostro fornitore di energia elettrica per ulteriori informazioni.

Accessori utili per gli interruttori della luce

Spesso ci sono accessori molto pratici per l’acquisto di interruttori per la luce. Se il vostro impianto elettrico lo consente, potete anche acquistare una presa adatta per l’interruttore della luce in modo da avere un diverso collegamento elettrico nel vostro soggiorno.

 

 

Che cos’è un interruttore della luce?

Un interruttore della luce è un interruttore che è più comunemente usato per azionare lampade elettriche, apparecchi fissi o prese di corrente. Per le lampade portatili, come le lampade da tavolo, un interruttore della luce può essere collegato alla presa, alla base o in linea con il cavo. Gli interruttori on/off azionati manualmente possono essere sostituiti da interruttori dimmer, che possono essere utilizzati per controllare la luminosità delle lampade e per accendere e spegnere le lampade, interruttori temporizzati, interruttori di presenza, interruttori e dimmer telecomandati. Gli interruttori dei fari si trovano anche nelle torce, nei veicoli e in altre apparecchiature.

Come funziona un interruttore della luce?

L’interruttore apre (off) o chiude (in) il collegamento tra i due terminali dell’interruttore. Quando l’interruttore è acceso, la corrente scorre lungo il cavo attraverso l’interruttore verso la luce e poi ritorna a terra attraverso l’altro cavo per completare il circuito.

Aree di applicazione di un interruttore della luce

Il test degli interruttori della luce mostra che questi tipi di interruttori possono essere utilizzati generalmente per accendere e spegnere la luce a causa della loro particolare struttura.

Chi ha bisogno di un interruttore della luce?

Mentre le lampade da tavolo possono essere accese anche senza interruttore della luce, le persone che hanno le plafoniere di solito dipendono dagli interruttori della luce.

 

Quali tipi di interruttori per l’illuminazione ci sono?

Gli interruttori possono essere singoli o multipli e possono essere progettati per uso interno o esterno. Gli accessori opzionali includono controlli del dimmer, protezione ambientale, protezione dalle intemperie e di sicurezza. Negli edifici residenziali e nei sistemi di illuminazione commerciale leggera, l’interruttore della luce controlla direttamente il circuito che alimenta le lampade. Per sistemi di illuminazione più grandi, come magazzini o sistemi di illuminazione esterna, la corrente richiesta per un interruttore manuale può essere troppo elevata.

Campo di applicazione dell’interruttore della luce

Gli interruttori luminosi vengono utilizzati solo per le lampade, come mostra il test degli interruttori luminosi. Che tipo di lampada è, non importa.

Requisiti per un buon interruttore della luce

Buoni interruttori della luce dovrebbero accendere o spegnere immediatamente la luce. Non dovrebbero quindi esserci ritardi di rilievo.

Vantaggi e svantaggi di un interruttore della luce

In linea di principio non ci sono svantaggi degli interruttori per l’illuminazione. Anche i vantaggi sono difficili da enumerare, perché gli interruttori della luce sono solo un mezzo per raggiungere un fine e in linea di principio non ci sono alternative.

A cosa devo prestare attenzione quando acquisto un interruttore della luce?

Quando si acquistano gli interruttori della luce, assicurarsi che si adattino esattamente alle proprie esigenze. L’interruttore della luce sbagliato non può essere montato su ogni lampada. Sono da considerare anche la qualità e il prezzo.

Innovazioni nel campo degli interruttori per l’illuminazione

Nuovi interruttori per l’illuminazione vengono costantemente introdotti sul mercato, che hanno un miglioramento della tecnologia e sono più versatili.

Quali sono i produttori di interruttori per l’illuminazione?

Gli interruttori luminosi sono disponibili presso diversi fornitori, tra cui SCHWARZ, innogy, CASAcontrol, LIVOLO, Trendi e Phillips.

Brevi informazioni sui principali produttori di interruttori per lampade

Sia Phillips che innogy sono tra i migliori produttori di interruttori luminosi. Hanno un buon rapporto qualità-prezzo e un’alta qualità.

Internet vs. commercio specializzato: dove compro meglio il mio interruttore della luce?

Quando si acquistano gli interruttori dei fari, generalmente non ha alcun ruolo, poiché per l’acquisto è necessaria una consulenza. Gli interruttori delle luci possono essere facilmente acquistati per tipo.

Vale la pena conoscere e guidare l’interruttore della luce

Il primo interruttore della luce con è stato inventato nel 1864 da John Henry Holmes. L’interruttore ha risolto il problema che i contatti di un interruttore sviluppano un arco elettrico quando il circuito è aperto o chiuso. La formazione di un arco causerebbe la vaiolatura in un contatto e l’accumulo di residui nell’altro, riducendo la durata dell’interruttore. L’invenzione di Holmes assicurava che i contatti si separassero o si unissero molto rapidamente, ma l’utente applicava molta o poca pressione sull’attuatore di commutazione. L’effetto di questo meccanismo significava che non c’era abbastanza tempo per formare un arco e l’interruttore aveva una lunga durata. Questa tecnologia è ancora oggi utilizzata in quasi tutti i comuni interruttori di luce nel mondo.

I precedenti interruttori erano in porcellana e funzionavano come interruttori rotativi con un meccanismo rotante. Più tardi, è stata usata una bachelite più resistente. Oggi sono fatti di plastica moderna. In alcuni casi, in particolare negli ospedali e in altre strutture pubbliche, le parti esposte degli interruttori della luce sono realizzate con materiali antimicrobici come il rame per il controllo delle infezioni.

Gli interruttori vengono acquistati singolarmente solo se quelli esistenti sono rotti e devono essere sostituiti, o se una lampada è costruita dal cliente. Poiché gli interruttori della luce, come dimostrato dal test degli interruttori della luce, hanno ancora bisogno di diverse cose per funzionare, il prezzo dipende da tutte le parti. In linea di principio, tuttavia, gli interruttori per l’illuminazione sono relativamente economici.

Accessori utili per l’interruttore luci

Per funzionare, gli interruttori per la luce richiedono cavi diversi e altri componenti, che si trovano dietro o all’interno dell’alloggiamento.

Alternative all’interruttore dei fari

Non c’è una vera alternativa, come ha dimostrato il test dell’interruttore della luce. Tuttavia, alcune lampade non hanno un interruttore, ad esempio. Questi sono semplicemente inseriti nella presa di corrente. Inoltre, i cosiddetti „clapper“ possono essere utilizzati anche per accendere le plafoniere. Questi accendono o spengono la luce quando le mani sono applaudite.

Vidéo d'essai de Interruttore della luce Youtube intéressante

Indice