gioco auricolare

[/atkp_list

Test & confronto gioco auricolare.

Le migliori cuffie da gioco 2020 a confronto

Un auricolare di gioco adatto è un must per ogni giocatore. La ricerca di un auricolare adatto, tuttavia, non è facile. Molti produttori competono per gli acquirenti e offrono una varietà di caratteristiche diverse a prezzi diversi. Poiché la panoramica da tenere d’occhio non è spesso facile. Pertanto, questa guida e il test delle cuffie da gioco, che riassume i dettagli più importanti e dà consigli sull’acquisto.

Trova le migliori cuffie da gioco

In generale, un auricolare è una combinazione di un auricolare e un microfono, di solito un microfono in movimento. Per il suo grande vantaggio, ovvero la libertà di entrambe le braccia quando si parla, l’auricolare è stato ampiamente accettato fin dall’inizio. Già nel 1897 il „microfono da petto con telefono acustico“ era pronto per la vendita e da allora è diventato sempre più popolare. Negli anni successivi, le cuffie sono diventate sempre più specifiche. Oggi esiste un’ampia gamma di cuffie diverse. Tuttavia, solo le cosiddette cuffie da gioco sono discusse qui di seguito.

Le cuffie da gioco possono essere suddivise in diverse classi. Tra questi, la classe entry-level da 20 a 60 euro, la classe media da 70 a 150 euro e la classe superiore da 150 euro.

Livello d’ingresso da 20 a 60 Euro

Questo segmento di prezzo comprende anche alcuni buoni prodotti. Perché le cuffie da gioco non devono essere automaticamente costose e anche le cuffie economiche possono avere una buona qualità. Naturalmente, è necessario farlo senza una serie di caratteristiche, come la riduzione del rumore passivo o attivo o una scheda audio integrata, che rende il suono molto migliore. Inoltre, è necessario prestare attenzione ai dettagli tecnici per evitare un cattivo acquisto.

Classe intermedia da 70 a 150

Euro

In questa sezione troverete molte delle normali e tipiche cuffie da gioco, come quelle di Steelseries, Razer o altre famose marche. Soprattutto, hanno molte caratteristiche aggiuntive, come la scheda audio USB, l’illuminazione selezionabile e il suono surround, che è molto diverso dalla classe entry level. Con tutti i fattori positivi bisogna anche tener conto del fatto che, nonostante il prezzo più alto, un buon suono non è garantito. Soprattutto le cuffie da gioco sono molto basse, perché sono progettate per il gioco. D’altra parte, se si vuole ascoltare musica o fare una telefonata con questo auricolare, la qualità del suono può essere disturbata.

Classe superiore a partire da 150 euro

Alla fine della classificazione delle cuffie da gioco, è la classe superiore. In questo segmento di prezzo, troverete molte cuffie stereo di alta qualità, senza batterie, che hanno ottime caratteristiche tecniche, come l’ulteriore sviluppo della scheda audio USB, che è molto meglio che nella classe media.
Anche queste cuffie hanno di solito un suono cristallino. Questo significa che il suono è mantenuto molto neutro e non è pesante o sbilanciato sui bassi, quindi è fatto per tutte le applicazioni.

Acquista la nostra Top 10 – Cuffie da gioco

Requisiti per un buon gioco auricolare

Questo porta spesso a chiedersi quali siano i requisiti che un buon auricolare dovrebbe avere e a cosa prestare attenzione quando lo si acquista. Prima di tutto bisogna stabilire se l’auricolare desiderato si adatta bene e non è troppo pesante. Si consiglia quindi di non ordinare una nuova cuffia da gioco su internet, ma di provarla in un negozio specializzato per poter fare queste esperienze nel campo del comfort. La seconda cosa che dobbiamo fare è assicurarci che siano stati utilizzati materiali permeabili all’aria e alla saldatura. Questo è importante perché una cuffia da gioco è spesso indossata per ore per mantenere la testa e soprattutto l’orecchio fresco. Il terzo punto in cui Il progetto deve tener conto del fatto che si tratta di una costruzione chiusa. Anche se il mercato è pieno di altri progetti, il design chiuso ha il vantaggio di bloccare il rumore proveniente dal mondo esterno e allo stesso tempo di non emettere suoni verso l’esterno. Bisogna prestare molta attenzione anche al microfono, perché è un microfono a gradiente di pressione, in modo che venga registrata solo la voce e non ci siano rumori di fondo. E anche quando le cuffie senza fili suonano seducenti, spesso producono rumore quando sono posizionate vicino ad altri dispositivi elettronici. Si raccomandano pertanto i tipici cavi con spina XLR o jack. Infine, va notato che si dovrebbe piuttosto astenersi da set come i sistemi completi con tastiera, cuffie e mouse, perché la qualità è piuttosto scarsa e nella maggior parte dei casi si rivela essere un cattivo acquisto dopo un breve periodo di tempo.

Innovazioni per le cuffie da gioco

Le innovazioni nel campo delle cuffie da gioco quest’anno sono piuttosto piccole e sono più nel campo della correzione degli errori e dell’ottimizzazione delle prestazioni. Ci sono ancora alcune novità disponibili quest’anno. Ad esempio, il principio di riduzione del suono Bose è stato integrato in un numero sempre maggiore di cuffie. Ad esempio, oltre alla riduzione passiva del rumore, che consiste nell'“ingerire“ materiali dalla costruzione e dai dispositivi esterni e quindi assorbire il rumore esterno, viene utilizzata la riduzione attiva del rumore o la riduzione antirumore. Questo funziona come segue. Piccoli microfoni sono attaccati all’esterno delle cuffie per raccogliere il rumore esterno. Questi segnali vengono inviati all’elettronica delle cuffie e lì elaborati. Le onde acustiche possono neutralizzare il rumore esterno, schermandolo così dal rumore esterno e vale sicuramente la pena di provare, soprattutto per i giocatori che hanno intorno a sé molto rumore ambientale rumoroso.

Quali sono i produttori di cuffie da gioco?

I marchi più noti sono HyperX, Beyerdynamic, Steelseries, Roccat, Corsaro, Sennheiser e Razer. Questi marchi sono tutti molto simili nel loro segmento e nella loro varietà e si differenziano solo in singoli punti più piccoli. Negli ultimi anni, però, Beyerdynamic e Sennheiser in particolare si sono distinti dalle masse perché la loro qualità sonora ha convinto e convinto molti acquirenti. I due marchi sono anche leader di mercato perché sviluppano costantemente le loro cuffie, motivo per cui le cuffie di oggi sono dotate anche delle più recenti tecnologie, come la cancellazione del rumore o le nuove tecnologie microfoniche appena menzionate, che possono rendere i microfoni ancora più piccoli e non disturbare più l’utente.

Accessori utili per le cuffie da gioco

È possibile acquistare alcuni accessori, ma non sono assolutamente necessari. Soprattutto, un porta cuffie è almeno utile, perché crea spazio nell’ufficio di casa e ha anche un bell’aspetto. Il supporto è disponibile in diverse versioni. Dai semplici ed economici supporti in plastica ai costosi supporti di design in vetro o metallo, tutto è incluso. Dovreste anche pensare di acquistare più cuscinetti auricolari per cambiarli e, ad esempio, lavarne alcuni mentre gli altri sono in uso. Se volete trasportare spesso le cuffie, vale anche la pena di comprarne una borsa, perché le cuffie del gioco sono protette e non si danneggiano se cadono.

Alternative alle cuffie da gioco

Molti acquirenti si chiedono anche quali alternative alle cuffie convenzionali. E soprattutto in questo settore ci sono ottime alternative. Ad esempio, è possibile assemblare un auricolare da soli. Per fare questo, cercate un auricolare e un microfono adatti e collegateli con il velcro o con supporti aggiuntivi. Questo ha il vantaggio che il risultato complessivo è di solito migliore e la qualità è anche più convincente. Particolarmente buone marche di cuffie come Bose Gli OfBeats sono una buona base perché hanno una qualità migliore rispetto alle cuffie da gioco. Ma anche le cuffie che non sono in realtà destinate al gioco sono perfettamente adatte. Ad esempio, ci sono le cuffie del segmento della produzione musicale. Queste cuffie hanno una qualità eccellente e sono adatte non solo per il gioco, ma anche per l’ascolto di musica e altre attività multimediali. Su Internet sono disponibili numerose istruzioni che rendono l’installazione ancora più semplice per gli utenti non tecnici.

Conclusione sulle cuffie da gioco

Le cuffie da gioco sono un buon investimento. Dovreste pensare in anticipo a ciò di cui avete bisogno e utilizzare questa guida per aiutarvi a scegliere la cuffia giusta. E soprattutto, non comprate le cuffie alla cieca su Internet, ma provatele in un negozio specializzato e vedete con i vostri occhi quanto sono comode da indossare.

[/atkp_list