divieto di nicotina

Test & confronto divieto di nicotina.

In combinazione con Caparol AquaBarrier Primer anche i difficili problemi di barriera come le macchie di fuliggine e di grasso vengono risolti in modo ecologico. Le proprietà sono: senza solventi e senza plastificanti. Rispettoso dell’ambiente e a basso odore. Diluibile con acqua, diffuso. IsoDeck è opaco e può essere colorato con tutti i colori solidi e colorati, nella tonalità desiderata. In caso di autocolorazione, la quantità totale deve essere sempre miscelata per evitare differenze di colore. Il rapporto di contrasto è di classe 1 e l’abrasione a umido è di classe 2.

Cos’è esattamente una barriera alla nicotina?

Si tratta di una vernice speciale per uso interno. Per la ristrutturazione ecologica di pareti e soffitti interni inquinati dalla nicotina. La vernice ha un effetto barriera. Se per l’interno si utilizzassero normali vernici per soffitti, la nicotina si macchierebbe di nuovo di nicotina. I requisiti per un rivestimento perfetto sono superfici prive di sporco e asciutte. La nicotina e gli altri contaminanti devono essere risciacquati con acqua con l’aggiunta di detergenti sgrassanti e completamente asciugati. Spazzolare le macchie di acqua secca. Si dà la preferenza all’applicazione di questa vernice speciale negli alberghi, nelle aree per fumatori nella ristorazione, negli uffici e nelle zone di soggiorno. Per un successo duraturo non c’è alternativa alle vernici con barriera alla nicotina. Oltre a Caparol, ci sono anche altri produttori di vernici murali resistenti alla nicotina come Alpina, Schöner Wohnen, Brillux e marche di negozi di fai da te come OBI. Le vernici con barriera alla nicotina sono state ulteriormente sviluppate negli ultimi anni. Un acquisto online ha molti vantaggi, si può informare e confrontare a proprio piacimento. Si risparmia la strada e si evita lo stress del mercato del fai da te e non si devono trasportare secchielli per lunghe distanze. L’unica cosa che manca è il personale contatto di un consulente. Un’ottima pittura murale perfetta non è riconoscibile solo per il suo potere coprente, ma anche per i suoi ingredienti. Ci sono notevoli differenze di prezzo, non è necessario prendere il più costoso, ma non è nemmeno necessario scegliere quello più economico. Il rapporto di contrasto non dovrebbe essere inferiore a 95 e la classe di opacità dovrebbe essere una o due. Se non si tiene conto di questo, è probabile che i costi aumentino perché è necessario un secondo livello. Non è necessario utilizzare accessori speciali, spazzole standard o rulli di verniciatura.

La nostra Top 10 – Barriere alla nicotina per vernici murali

Il test di barriera alla nicotina di Caparol

Il Fraunhofer Wilhelm-Klauditz Institute consiglia l’Istituto Fraunhofer Wilhelm-Klauditz, in questo test sulla barriera della nicotina di Caparol il colore è stato classificato come „innocuo“. Inoltre, la vernice reca il sigillo di approvazione TÜV „testato per sostanze nocive“. Online troverete alcuni rapporti di esperienza sia da parte di privati che di professionisti. Di solito costantemente positive, ci sono voci che chiedono un prezzo più basso.

Il vincitore del test della barriera alla nicotina

Colori barriera alla nicotina a confronto ci sono alcuni vincitori del test. Tra i vincitori del test sulla barriera della nicotina ci sono Schöner Wohnen, Brillux, Alpina, Caparol e Knauff. I test hanno dimostrato che in questo caso vale il prezzo più alto. Non c’è quasi nessuna differenza tra la qualità dei marchi noti. Non è davvero consigliabile utilizzare una versione più economica, perché abbiamo già detto che se l’opacità non è sufficiente, sono necessarie due mani di vernice. E così si hanno costi più elevati e nessun risparmio.