Compressore

Test & confronto Compressore.

Cos’è un compressore?

Un compressore è un dispositivo meccanico che aumenta la pressione di un gas riducendone il volume. Un compressore d’aria è quindi un tipo specifico di compressore di gas. I compressori sono quindi simili alle pompe: entrambi aumentano la pressione a qualcosa ed entrambi possono trasportarla attraverso un tubo. Poiché i gas sono comprimibili, il compressore riduce anche il volume di un gas. I liquidi sono relativamente incomprimibili; mentre alcuni liquidi possono essere compressi, l’attività principale di una pompa è quella di pressurizzare e trasportare liquidi.

Come funziona un compressore?

Un compressore è costituito da due componenti: la fonte di alimentazione e il meccanismo di compressione (pistone, paletta, ecc.). Nel caso di un compressore d’aria, il meccanismo di compressione comprime l’aria atmosferica. Il compressore d’aria funziona nel modo seguente: L’aria entra nel pistone o nella paletta e viene compressa aumentando la pressione e riducendo allo stesso tempo il volume. Non appena la pressione impostata dall’operatore o dal produttore raggiunge il massimo, un meccanismo di commutazione impedisce l’ingresso di una maggiore quantità di aria nel compressore. L’aria compressa viene utilizzata e la pressione diminuisce. Non appena la pressione raggiunge il minimo, anch’essa impostata dall’operatore o dal produttore, l’interruttore permette l’ingresso di aria nel compressore. Questo processo viene ripetuto fintanto che il compressore è in uso.

Quando si tratta di musica, un compressore funziona con una soglia normalmente regolabile. Se il livello del segnale che passa attraverso l’effetto è al di sotto di questa soglia, non viene influenzato. Se la soglia viene superata, l’effetto Se il segnale supera la soglia, viene abbassato da un preset (normalmente) rapporto.

Controlli dettativi di un compressore:

Soglia – Indica il livello al quale il compressore si comprimerà.

Ratio – la quantità di cui viene ridotto il segnale al di sopra della soglia Normalmente viene visualizzato come X:1, dove X è il livello al di sopra della soglia.

Attacco – controlla il tempo necessario all’effetto per raggiungere la compressione completa. Poiché tutti i suoni sono diversi per rendere la compressione meno chiara e più naturale, l’attacco può essere regolato per permettere all’effetto di fluire dolcemente nella compressione.

Release – Questo è il tempo necessario al segnale per tornare dalla piena compressione alla normalità dopo che è sceso al di sotto della soglia.

Il nostro Top 10 – Compressore

Applicazioni di un compressore

Poiché i compressori hanno caratteristiche di apparecchiature diverse e sono costruiti per scopi diversi, possono essere utilizzati nel settore professionale così come nella produzione di frigoriferi, PC, ecc. e nel settore privato per il raffreddamento di alcuni apparecchi elettrici.

Chi ha bisogno di un compressore?

Uno dei motivi principali per utilizzare un compressore è quello di rendere i segnali registrati più omogenei in un ambiente di studio. Se il picco delle prestazioni vocali rende difficile il mixaggio, un compressore può facilmente domarli. Sono anche generalmente utilizzati in un processo di mastering su un mix completo. Questo può includere la riduzione della gamma dinamica per inserirsi comodamente all’interno della gamma dinamica di un CD, senza renderlo troppo silenzioso o troppo ammiccante.

Quali tipi di

Esistono compressori a scintilla?

Rotazione: I compressori di tipo rotativo sono generalmente unità a bassa capacità che vengono normalmente utilizzate nei frigoriferi domestici e non congelare per l’aria condizionata. Questi compressori possono essere costituiti da una paletta posta nel corpo e sigillata contro il rotore, o da una rotazione multivano, dove le palette sono poste nel rotore.

Compressori centrifughi: Questi compressori funzionano ad alta velocità e il refrigerante viene compresso dall’applicazione della forza centrifuga. Questi compressori sono normalmente utilizzati con refrigeranti con volumi specifici più elevati che richiedono un rapporto di compressione più basso. Le unità multistadio possono essere utilizzate per ottenere una pressione di uscita più elevata e il numero di stadi è determinato dalla temperatura del gas in uscita dal rotore. Questi compressori sono utilizzati per il raffreddamento dell’acqua negli impianti di condizionamento dell’aria e per il congelamento a basse temperature.

Aprire i compressori: Un’estremità dell’albero a gomiti viene estratta dal carter, consentendo l’utilizzo di più azionamenti con il compressore. Una tenuta meccanica viene utilizzata per controllare la fuoriuscita di refrigerante e olio verso l’esterno e la fuoriuscita di aria verso l’interno. Questi compressori sono azionati da motori elettrici o da motori a combustione interna. Nel caso della trasmissione a cinghia, le variazioni di velocità si ottengono modificando le dimensioni delle pulegge, mentre nel caso della trasmissione diretta, il compressore deve funzionare al regime del motore.

Compressori ermetici: Questi compressori sono utilizzabili ed ermetici, dove il motore e il compressore sono alloggiati in un unico alloggiamento, mentre il compressore ermetico sigilla il compressore e il motore in una camicia d’acciaio saldata.

Campo di applicazione del compressore

I compressori sono utilizzati sia nella tecnologia che nel campo della musica, in quanto le diverse parti portano lo stesso nome. Mentre nell’elettronica un compressore viene utilizzato per un migliore scambio d’aria quindi, questo lavoro è nel campo di musica con onde sonore.

Requisiti per un buon compressore

Un buon compressore deve avere una buona prestazione per poter essere utilizzato in modo estensivo. Un buon compressore nel test convince sempre con semplici possibilità di applicazione.

Vantaggi e svantaggi di un compressore

Vantaggi
I compressori elettrici sono i modelli più comuni. Richiedono meno manutenzione rispetto ai modelli a benzina, sono più silenziosi e funzionano in qualsiasi ambiente asciutto con elettricità pronta all’uso. I compressori elettrici sono adatti per uso interno. Anche i compressori sono di solito poco costosi. Possono anche essere aggiornati in modo permanente con filtri dell’aria, filtri dell’acqua e altri componenti. I compressori offrono anche una gamma molto più ampia di opzioni di alimentazione per le unità montate. Anche la capacità dell’aria è maggiore con un compressore.

Svantaggi
È solo quando si rimuove il compressore che può sorgere lo svantaggio che si creano problemi quando è necessario un maggior numero di tubi dell’aria, con conseguenti costi aggiuntivi.

A cosa devo prestare attenzione quando acquisto un compressore?

Quando si acquista un compressore, è necessario considerare le sue prestazioni, la pressione dell’aria, il volume d’aria e le dimensioni del serbatoio. I compressori industriali hanno di solito una potenza di almeno cinque cavalli, che non sempre è necessaria nelle abitazioni private. La pressione dell’aria è fondamentale, poiché molti strumenti di solito richiedono almeno 90 PSI. Un elevato volume d’aria e un grande serbatoio sono importanti per gli utensili per i quali viene utilizzato il compressore. ha un motore delle giuste dimensioni.

Innovazioni nel campo dei compressori

Sul mercato vengono regolarmente lanciati modelli più nuovi con migliori prestazioni e caratteristiche funzionali. Finora non ci sono innovazioni speciali nel campo dei compressori.

Quali produttori di compressori

Hiser?

Einhell, Black and Decker, Glüde e Implotex sono tra i principali produttori di compressori.

Brevi informazioni sui principali produttori di compressori

Einhell
Einhell è un produttore di fama internazionale specializzato in apparecchiature informatiche. I compressori sono tutti di altissima qualità, non solo in base al materiale robusto, ma anche in base alle apparecchiature funzionali.

Black and Decker
Black and Decker offre una vasta gamma di prodotti per il fai-da-te per il mercato dell’elettronica. I compressori di questo produttore hanno molte caratteristiche funzionali che non si trovano nei modelli più semplici. Ciò significa che queste unità possono essere utilizzate in una vasta gamma di applicazioni, ad esempio nei frigoriferi, nei radiatori o anche nei PC.

Internet vs. commercio specializzato: dove posso acquistare il mio compressore?

Anche se la scelta nei negozi specializzati di compressori è molto limitata, qualsiasi compressore può essere acquistato online da qualsiasi azienda. Inoltre, utilizzate Internet per un confronto completo dei prezzi e per ottenere le opinioni dei clienti su prodotti specifici.

Fatti e consigli sul compressore

La storia
La maggior parte dei primi compressori sono stati utilizzati per creare fuochi più caldi o più lunghi. Il primo esempio di un compressore d’aria utilizzato per qualcosa di diverso da quello antincendio mostra un „cilindro che soffia“ azionato da una ruota ad acqua nel 1762. Ha prodotto 14 HP. A La versione raffreddata ad acqua appare nel 1872.

Nel 1857 gli operai iniziarono a scavare a mano un tunnel attraverso le Alpi svizzere. Un’oscillazione alla volta la dissolveva nove centimetri al giorno. Di questo passo, si prevedeva che il tunnel sarebbe stato completato in circa 30 anni. Quattro anni dopo l’inizio del progetto, l’aria compressa è stata portata nel pozzo di trivellazione e completato in 14 anni.

Cifre, dati, fatti
Anche Ingersoll Rand ha un ruolo nella storia dell’aria compressa. Nel 1871, il primo strumento pneumatico – un trapano da roccia – fu attribuito a Simon Ingersoll. I compressori d’aria a benzina sono stati una buona scelta per i luoghi di lavoro all’aperto dove l’elettricità era limitata o non disponibile. Di solito hanno più potenza dei modelli elettrici, quindi possono generare un PSI più elevato.

Prezzi: quanto costano i compressori?
I prezzi per i compressori sono compresi tra 50 e 400 €. Dipende sempre dal modello, dall’apparecchiatura e anche dalle funzioni. Ad esempio, i compressori elettrici sono di conseguenza più costosi.

Accessori utili per il compressore

Molti compressori per uso domestico funzionano con 120 volt di elettricità domestica, ma i modelli più grandi possono avere esigenze diverse. Un compressore elettrico portatile richiede un cavo di prolunga adatto, che limita la mobilità.

Alternative al compressore

Una pompa a pedale per biciclette o giocattoli gonfiabili può a volte essere utilizzata come sostituto di un compressore, ma diventa difficile mantenere un flusso d’aria costante e più lungo.