Chiodo pneumatico

Test & confronto Chiodo pneumatico.

Il chiodo pneumatico è diventato uno strumento quotidiano per molti artigiani, anche gli hobbisti e gli hobbisti ottengono sempre più spesso un dispositivo di questo tipo. Un chiodo pneumatico affonda le graffette o i chiodi in diversi materiali senza alcuno sforzo. Anche il posizionamento dei chiodi o la retrazione dei punti metallici è completamente automatico. Naturalmente, prima di acquistare un chiodo pneumatico, ci sono alcuni punti da conoscere. L’offerta di fissatrici pneumatiche si differenzia per l’applicazione, il funzionamento, l’ergonomia e le prestazioni.
Proprio per questo motivo abbiamo raccolto per voi qui le informazioni più importanti da vari test delle unghie ad aria.

Una chiodatrice pneumatica funziona con un sistema pneumatico, ad esempio, grazie al suo comodo design e al funzionamento molto semplice, questa macchina è molto popolare.
Affinché non si verifichino incidenti, bisogna anche prestare attenzione alle caratteristiche di sicurezza di ogni chiodo ad aria. Come indica il proverbiale nome „sparachiodi“, il lavoro non è del tutto privo di pericoli. Le graffette o i chiodi vengono sparati con aria compressa in diversi materiali, anche il calcestruzzo non è un problema per un chiodo pneumatico, qui diventa chiaro quali forze ci sono dietro.
Proprio come un’arma da fuoco, un chiodo pneumatico ha un caricatore, in questo caricatore i chiodi o le graffette sono disposti, alla pressione di un pulsante i chiodi ecc. vengono sparati fuori.

Un utensile manuale con molti vantaggi

Quando si pensa ai costosi chiodi necessari per la copertura del tetto o per il fissaggio di nuove tavole, ad esempio, diventa chiaro soltanto quanti chiodi, in passato, hanno dovuto essere martellati in modo laborioso ed estenuante. Oggi, i lavoratori qualificati si avvalgono di chiodi pneumatici per ridurre le costose ore di lavoro e ridurre la pressione sui lavoratori.
Lavorare con un chiodo pneumatico è molto efficiente e riduce notevolmente i costi.
Nei mercati specializzati e nei negozi online troverete diversi tipi di fissatrici pneumatiche, queste sono progettate per diverse applicazioni, quindi al momento dell’acquisto dovete essere sicuri che la macchina sia adatta a voi.
I dispositivi di alta qualità sviluppano solo un basso volume durante il processo di registrazione. Il flusso di lavoro è il seguente: si mira al punto in cui un chiodo deve essere sparato e poi si mette il chiodo pneumatico in questo punto mirato.
Non sono necessarie conoscenze preliminari per far funzionare un tale dispositivo, in linea di massima è possibile lavorare con la macchina in pochi minuti. Per prevenire lesioni, indossare indumenti protettivi e occhiali di sicurezza adeguati. A seconda del design della macchina, si possono sparare chiodi di lunghezza compresa tra 5 cm e 9 cm. Si garantisce che un chiodo lungo 5 cm non venga volontariamente sparato nel piede.

L’intervallo in cui i chiodi possono essere sparati nel materiale può essere regolato, alcuni dispositivi sparano un chiodo alla volta premendo un pulsante, altri dispositivi sparano diversi chiodi a intervalli. Questa tecnica richiede all’artigiano di usare molta meno forza e anche l’attivazione del tiro con il dito può causare ore di disagio fisico. Pertanto, un intervallo di unghie può essere molto utile, soprattutto per le grandi aree.

La nostra Top 10 – Centri di ricostruzione unghie pneumatiche

Funzionalità

Molto grossolanamente si può descrivere la funzione di un chiodo pneumatico, con quella di un revolver. Se il chiodo pneumatico viene rilasciato dalla pressione della testa, qui non viene sparata alcuna palla di revolver, ma un chiodo con una pressione d’aria compresa tra 5 e 10 bar.
Il sito I caricatori dei chiodi pneumatici possono contenere da 100 a 200 chiodi, a seconda del modello. Naturalmente, anche la forza delle unghie gioca un ruolo importante.
Dopo aver premuto il grilletto, il „driver“ si attiva, immagazzina l’aria compressa contro la testa del chiodo e la spinge fuori dall’apparecchio. Dopo che un chiodo è stato sparato, il caricatore ricarica automaticamente il chiodo successivo.

Fattori di sicurezza

La forza generata quando si lavora con l’aria compressa non deve essere sottovalutata, ed è proprio per questo che i chiodi possono essere sparati solo quando la superficie di sparo tocca un materiale duro. Praticamente nessuna delle chiodatrici ad aria compressa sparerà un colpo se la superficie è troppo morbida.

Aree di applicazione e possibilità

Che si tratti di lavori commerciali o privati, piccoli o grandi lavori, piccole o grandi superfici, il chiodo pneumatico batte in modo affidabile i chiodi in tutte le aree del materiale. Le possibilità di utilizzare il chiodo pneumatico sono apparentemente infinite.
Il fissaggio di assi di legno ad una trave, il collegamento delle gambe del tavolo al piano del tavolo o il fissaggio dei listelli del tetto sono solo alcuni esempi. Nel settore dell’artigianato, con il chiodo pneumatico si possono svolgere centinaia di attività diverse, sia che si tratti di ristrutturazione, costruzione o riorganizzazione, se una volta si lavorava con un chiodo pneumatico, non si vorrebbe perderlo. Immaginate di dover martellare 200 o 300 chiodi con un martello convenzionale, sarebbe un lavoro molto dispendioso in termini di energia e di tempo, o cosa ne pensate?

Naturalmente, l’acquisto di una puntatrice pneumatica dipende dai costi, ma se si può fare regolarmente qualcosa, l’investimento si ammortizza dopo un breve periodo di tempo.

Non tutti gli artigiani hobbisti o gli hobbisti inesperti riescono a martellare chiodi puliti nel materiale, piegare i chiodi e la qualità del lavoro non è Molto bene. Con una puntatrice pneumatica questo lavoro può essere eseguito in modo rapido e professionale.

Più leggero è il chiodo pneumatico nel suo insieme, meglio il lavoro può essere fatto a mano, i piccoli lavori di chiodo possono essere fatti con un chiodo pneumatico che funziona con un cosiddetto caricatore a nastro, questi caricatori sono posti uno dopo l’altro sotto forma di nastro e la macchina tira il caricatore uno ad uno all’interno. Una soluzione più elaborata, con una capacità molto più elevata, sono i magazzini a tamburo, che possono contenere fino a 150 chiodi. Naturalmente, le puntatrici pneumatiche con caricatori a tamburo sono notevolmente più costose da acquistare, ma nel settore professionale, l’acquisto si ammortizza in brevissimo tempo perché i costi del personale sono ridotti e non devono essere addebitati al cliente.

Criteri di acquisto importanti

– Peso

– Funzionalità

– Equipaggiamento di sicurezza

– Usabilità

– Generazione del suono

– Intensità di vibrazione

Prima dell’acquisto

Se cercate una puntatrice pneumatica che soddisfi le vostre esigenze individuali, se volete lavorare solo occasionalmente con l’utensile, dovrebbe bastare una puntatrice pneumatica economica, è dotata del già citato caricatore per strisce. I chiodi pneumatici pesanti sono leggermente meno adatti ai principianti, a causa dell’elevato peso morto e dell’alta pressione di esercizio l’operazione è molto più difficile. Un chiodo pneumatico con batteria è particolarmente pratico se si desidera una maggiore libertà di movimento e si vuole assicurare qualcosa in luoghi difficili da raggiungere.
In casa è sufficiente un apparecchio con chiodi di circa 3 cm di lunghezza. Guardate gli apparecchi di Bosch, Kyocera, Güde, Metabo o Makita, questi convincono per l’alta qualità e le buone prestazioni.