Batteria AA

Test & confronto Batteria AA.

Cos’è un test per le batterie AA?

La batteria AA, chiamata anche batteria doppia A o Mignon, è una batteria standard cilindrica a cella singola. Storicamente è stato chiamato SP7 (Standard Power 7) o HP7 (High Power 7) nel Regno Unito, anche se è popolarmente conosciuto come batteria a doppia A.

Le batterie AA sono comuni nei dispositivi elettronici portatili. Una batteria AA è costituita da una singola cella elettrochimica, che può essere sia una batteria primaria (batteria monouso) che una batteria ricaricabile. L’esatta tensione di collegamento e la capacità di una batteria AA dipende dalla chimica della cella. Le unità progettate per AA richiedono solo 1,5 V, salvo diversa indicazione del costruttore.

Introdotta nel 1907 e standardizzata dall’American National Standards Institute (ANSI) nel 1947, la batteria AA è stata utilizzata nelle torce e nelle innovazioni elettriche prima della standardizzazione formale.

Requisiti per un buon test delle batterie AA?

Una cella AA ha una lunghezza di 49,2-50,5 mm (1,94-1,99 pollici), compreso il morsetto della manopola, e un diametro di 13,5-14,5 mm (0,53-0,57 pollici). Il pulsante del polo positivo deve avere un’altezza minima di 1 mm e massima di 5,5 mm di diametro e il pulsante del polo piatto deve avere un diametro minimo di 7 mm.

Le pile alcaline AA pesano circa 23 g (0,81 oz), le pile AA al litio circa 15 g (0,53 oz) e le pile ricaricabili Ni-MH circa 31 g (1,1 oz).

Portata del test della batteria AA?

Giocattoli:

I veicoli telecomandati come auto, camion, aerei e biciclette funzionano a batterie e spesso trasportano batterie AA. Molti giochi elettronici portatili come le slot machine, il poker e il solitario richiedono anche batterieAA.

Telecamere:

Molti Le fotocamere oggi hanno una batteria ricaricabile, ma molti modelli più vecchi e alcune versioni più recenti utilizzano ancora batterie AA. Le fotocamere digitali e a pellicola utilizzano ancora batterie AA e possono contenere da due a quattro batterie, ma le prestazioni delle batterie diminuiscono più velocemente se utilizzate rispetto alle batterie ricaricabili.

Elettronica:

Quasi tutti i telecomandi per TV, stereo e altri dispositivi elettronici della casa richiedono batterie AA. Altri articoli elettronici alimentati a batteria includono mouse USB, controller di gioco e piccole torce elettriche.

Elettrodomestici:

I dispositivi a batteria sono spesso dispositivi portatili, come le macchine per cucire il latte, le mini macchine per cucire, i rasoi portatili, i miscelatori e i macinapepe. Alcuni dei modelli più recenti di questi tipi di dispositivi hanno la capacità di caricare la base del dispositivo.

Sicurezza:

Le batterie AA sono utilizzate in molti oggetti di sicurezza come torce elettriche, rilevatori di movimento, rilevatori di monossido di carbonio e rilevatori di fumo. Ecco perché dovreste avere anche un tester di batterie per vedere se le batterie funzionano ancora in casa vostra.

Acquista la nostra top 10 – Batterie AA

Quali sono le alternative alle batterie AA?

Una batteria D o cella D è un tipo di cella elettrochimica ed è anche la più grande della famiglia D, C, AA e AAA. Ogni cella a D è cilindrica con contatti elettrici ad ogni estremità, l’estremità positiva ha un perno o un nodo. Le celle a D sono tipicamente utilizzate in applicazioni ad alto consumo energetico come torce elettriche di grandi dimensioni, ricevitori e trasmettitori radio, sistemi di intrattenimento portatili, prodotti motorizzati, sistemi di sicurezza o altre applicazioni che richiedono tempi di funzionamento più lunghi. Sono disponibili versioni ricaricabili e non ricaricabili. Le celle non ricaricabili sono note come celle primarie.

Le batterie di taglia C sono utilizzate in applicazioni di medio impiego come giocattoli e strumenti musicali. La batteria di tipo C è standardizzata dall’ANSI come „14A“ (alcalina) ed è internazionalmente nota come LR14 (alcalina) o R14 (zinco carbone).
Le batterie C sono costituite da un’unica camera e sono più correttamente denominate celle. La tensione di uscita nominale delle batterie C monouso è di 1,5 volt, mentre le batterie NiCd e NiMH hanno una tensione nominale di 1,2 volt. Batterie speciali a base di sostanze chimiche più insolite possono funzionare con una tensione fino a 1,6 V sotto carico. La tensione di una batteria C è equivalente ad una cella AAA, AA o D. Tuttavia, le batterie C forniscono più corrente rispetto alle batterie AA perché le loro dimensioni consentono di immagazzinare una massa maggiore di materiale anodico consumato nei lavori elettrici.
Le batterie alcaline C possono immagazzinare fino a 8.000 mAh, le batterie NiMH C possono immagazzinare fino a 6.000 mAh e le batterie zinco-carbone C possono immagazzinare fino a 3.800 mAh.

Una batteria AAA (si pronuncia „Tripla A“) è una batteria a secco comunemente usata nei dispositivi elettronici portatili. È anche classificato come LR03 (IEC), 24 A (ANSI / NEDA), R03, RX03, MN2400, AM4, UM4, HP16 o Micro. Poiché una batteria AAA è costituita da una singola camera, può anche essere definita come cella.
Una batteria AAA è lunga 44,5 mm e ha un diametro di 10,5 mm. Le batterie alcaline AAA pesano circa 11,5 grammi, mentre quelle al litio AAA pesano circa 7,6 grammi, mentre quelle ricaricabili NiMH AAA pesano solitamente 14-15 grammi. La tensione nominale delle batterie alcaline e al litio AAA è di 1,5 V, e quella delle celle NiMH o NiCd è di 1,2 V. La capacità delle batterie alcaline AAA è di 900-1.155 mAh (da 3240 a 4158 coulomb).

La batteria AAAAA (normalmente letta come quad A) è lunga 42,5 mm e ha un diametro di 8,3 mm. mm.La cella alcalina pesa circa 6,5 g e produce 1,5 V. Questa batteria è anche classificata come R8D425 (IEC) e 25 (ANSI / NEDA). La batteria alcalina in questo formato è anche conosciuta come numero di tipo Duracell MN2500 o MX2500 e numero di tipo Energizer E96.

Una batteria da 9 volt, nota anche come batteria PP3, ha la forma di un prisma rettangolare arrotondato e ha una capacità di nove volt. Le sue dimensioni sono 48 mm × 25 mm × 15 mm (ANSI standard 1604A).
Le batterie da 9 V sono spesso utilizzate nei rilevatori di fumo, nei dispositivi a effetto chitarra, nelle radio tascabili e nei telecomandi dei veicoli. Sono anche utilizzati come alimentazione di emergenza per risparmiare tempo negli orologi digitali e negli allarmi.

Quali sono i produttori di batterie AA?

Tesla, Inc. (ex Tesla Motors) è una società statunitense specializzata in veicoli elettrici, stoccaggio di energia e produzione di celle solari a Palo Alto, California. Tesla gestisce diversi stabilimenti di produzione e assemblaggio, in particolare Gigafactory 1 a Reno, Nevada, e il principale stabilimento di veicoli presso lo stabilimento Tesla di Fremont, California. La Gigafactory produce principalmente batterie e accumulatori.

Panasonic Corporation, è un gruppo elettronico multinazionale giapponese con sede a Kadoma, Osaka, Giappone. Nel giugno 2016, Tesla, Inc. ha annunciato che Panasonic Corporation sarà il fornitore esclusivo di batterie.

Philips è un’azienda tecnologica olandese con sede ad Amsterdam. Fu fondata a Eindhoven nel 1891 da Gerard Philips e da suo padre Frederik.

Innovazioni nel campo delle batterie ricaricabili?

Le batterie ricaricabili AA sono disponibili in diverse formulazioni chimiche:
Nichel-Cadmio (NiCd) con una capacità di circa 600 – 1000 mAh, Nichel-Metallo Idruro (NiMH) in varie capacità da 1300 – 3500 mAh e chimica agli ioni di Litio-Litio ha una tensione nominale di 3,6 – 3,7 volt ed è indicato come 14500 batterie agli ioni di Litio invece di AA.

Quali sono i vantaggi di acquistare una batteria su internet?

È possibile fare acquisti 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Se a ore 3 Se volete acquistare batterie nuove di notte, non è un problema. Se fuori fa caldo, non devi uscire di casa o se non hai voglia di vestirti, puoi ordinare tutto da casa. Una parte significativa del budget mensile è destinata ai costi del carburante. Ogni centesimo è importante, e bruciare più benzina per il tempo libero non è un’opzione su base settimanale. Fare acquisti online significa che non è necessaria la benzina.
Non aspettate alla cassa. Questo è uno dei motivi principali per cui molte persone preferiscono fare acquisti online. Le lunghe code nei negozi sono molto frustranti, soprattutto se non si ha molto tempo a disposizione.

A cosa bisogna prestare attenzione quando si effettua un acquisto?

Se si desidera acquistare batterie nuove, è consigliabile acquistare una batteria con la massima capacità possibile o con il maggior numero possibile di ampere ore.
È necessario assicurarsi di acquistare il giusto tipo di batteria per il lavoro. È importante ricordare che le batterie di avviamento del motore e le batterie resistenti al ciclo sono diverse. Più a lungo una batteria dura e non si ricarica, più dannosa è la solfatazione che può formarsi sulle piastre. La maggior parte delle batterie ha una data di produzione. Il mese è indicato da una lettera, dove „A“ è gennaio e il numero „4“ è 2004. C4 significherebbe che la batteria è stata prodotta nel marzo 2004. La lettera „I“ non viene usata perché potrebbe essere confusa con il numero 1.

Accessori utili per le batterie

Un caricabatterie è un buon accessorio che si dovrebbe essere sicuri di avere. Risparmierete un sacco di soldi perché, invece di acquistare batterie nuove ogni mese, potrete ricaricarle ogni volta che saranno vuote. Tuttavia, è necessario assicurarsi che le batterie siano anche ricaricabili.

Vidéo d'essai de Batteria AA Youtube intéressante